IX

24 marzo 2019 ore 23:15 segnala
tutto è nel rosso che allontana, nei suoi contrasti elementari e nelle macchie che riaffiorano volutamente dal fondo a spessore stratificato. E fai scendere lo sguardo inevitabilmente verso quella linea d’orizzonte che urla a gran forza la sua lontananza e l’eco che producono le sue montagne bianche di fumo, lo senti frustrare nel suo andirivieni la mente e la pancia che assorbono l’essenza in forma di astrazione. Non c’è menzogna , non c’è soluzione, nei passi che percorrono inesorabilmente tutto il piano verso quell’orizzonte che è sempre centrale, aspirazione dominante. Nel mezzo c’è il tempo che scandisce l’andamento visivo come fossero battute sullo spartito e il tema è quello che incontri mano a mano fino a che ti trovi sempre in quel punto evanescente e lontano scopri di aver sorvolato la sedia vuota e il libro aperto prima di quel filo invisibile che si muove da parte a parte per unificare il tutto...
b5f6a58f-ab4c-45d8-a944-40c434242130
tutto è nel rosso che allontana, nei suoi contrasti elementari e nelle macchie che riaffiorano volutamente dal fondo a spessore stratificato. E fai scendere lo sguardo inevitabilmente verso quella linea d’orizzonte che urla a gran forza la sua lontananza e l’eco che producono le sue montagne...
Post
24/03/2019 23:15:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.