Un pianista nel deserto

11 luglio 2017 ore 05:32 segnala
Non so perché sto così, se l'ho voluto io.
Perché a volte manca il fiato
e pensi: magari ci sarà una parola più lunga dell'ultima...
ma non sarà così, vero?

Avrei voluto essere in grado di voler più bene
ma l'ho scoperto tardi.
E sono bravo con le parole, accidenti!
Ma erano così vuote in mano a me.

Io ho ricevuto un pensiero che sapeva di talento, oltre che di affetto
e in cambio nascondevo il mio per paura di non essere all'altezza.
La paura non fa essere all'altezza.

Se siete in grado di fare una cosa, se siete bravi a farla
non lesinatela, ma esprimetela per chi davvero conta
o un giorno sarete davanti a voi stessi, con la vostra specialità
ma vi sentirete così piccoli!

Saper scrivere per coltivare due braccia vuote, bel talento!
Magnifico un pianista che suona nel deserto.
5df1486a-fb28-4c6f-b457-bbc6238dce4c
Non so perché sto così, se l'ho voluto io. Perché a volte manca il fiato e pensi: magari ci sarà una parola più lunga dell'ultima... ma non sarà così, vero? Avrei voluto essere in grado di voler più bene ma l'ho scoperto tardi. E sono bravo con le parole, accidenti! Ma erano così vuote in mano a...
Post
11/07/2017 05:32:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Commenti

  1. Evelin64 11 luglio 2017 ore 09:01
    ...è come lasciare delle orme sulla spiaggia... le onde se le porteranno via, ma nel mare poi resteranno per sempre... :rosa
  2. MontyPython 11 luglio 2017 ore 16:27
    :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.