Esopo il cavallo e l'asino

17 aprile 2014 ore 14:53 segnala
C'era un uomo che aveva un asino e un cavallo.
Un giorno che stavano viaggiando per la strada, l'asino disse al cavallo: "Prendi un pò del mio carico se non vuoi vedermi morto".
Ma l'altro non volle saperne.
L'asino, sfinito dagli stenti, stramazzò e morì.
Allora il padrone trasferì sul dorso del cavallo tutto il carico e in più la pelle dell'asino.
Il cavallo allora piangendo esclamava: "Ahimè disgraziato! Che cosa mi è mai successo, povero infelice! Per aver rifiutato parte di quel peso, ora sono costretto a portarlo tutto, e in più anche la pelle".




A Voi la morale.....
59b8f21a-9138-47fa-b5e1-005849f031ee
C'era un uomo che aveva un asino e un cavallo. Un giorno che stavano viaggiando per la strada, l'asino disse al cavallo: "Prendi un pò del mio carico se non vuoi vedermi morto". Ma l'altro non volle saperne. L'asino, sfinito dagli stenti, stramazzò e morì. Allora il padrone trasferì sul dorso...
Post
17/04/2014 14:53:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. du.e 07 novembre 2017 ore 14:14
    Chi dunque un dì del basto altrui spallucce fe' ora riscuote
    che sol su quelle il proprio gravi
    tal l'ingrata sorte ch'eluder ei non puote
    da cui si evince la morale dei più savi
    (di chicchessia, o almen la mia):
    che se il mondo vuoi cambiare
    una mano devi dare
    anche se d'averne in cambio, forse è meglio non contare
    che come il motto suggerisce: aiutati che Dio... ha (altro) da fare.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.