LEGGI QUESTO QUANDO SEI STANCO

13 novembre 2017 ore 01:51 segnala

So cosa significhi essere stanchi e non solo fisicamente. Il mondo che abitiamo è qualcosa che esaurisce. E' un mondo ingrato,un mondo senza cuore,senza regole,senza giustizia. Non sei stanco perchè sei pazzo,ma sei stanco perchè semplicemente lo abiti.
Sei stanco di avere amato troppo;stanco di esserti interessato troppo,stanco di regalare tantissimo in un mondo che non ti restituisce nulla.
Stanco di prospettive poco chiare,stanco delle incertezze,stanco di una vita grigia. So che non sei sempre stato così,in vita tua. C'è stato un tempo in cui eri così vivo e pieno di speranza. C'è stato un tempo in cui l'ottimismo superava il cinismo ed avevi intorno a te innumerevoli occasioni per poter affermare te stesso: dovevi solo scegliere.
Mentre ora innumerevoli parti di te sono state amputate,scippate pezzo dopo pezzo, un pezzo di cuore rotolato via; una promessa insieme al cuore...
Il mondo non è stato per niente onesto in tutte le sfide che hai affrontato e tu hai perso più tempo di quello che avresti dovuto impegnare per poi concretizzare qualcosa.
So benissimo che hai perso la speranza di ritentare ancora.
A dire la verità siamo tutti stanchi.
Da una certà età in avanti noi siamo un esercito di cuori spezzati ed anime agonizzanti, alla disperata ricerca di un recupero finale.
Vorremmo di più ma siamo stanchi di chiederlo. Siamo schifati di quello che abbiamo ma abbiamo paura di ricominciare daccapo. Vi è la necessità di assumersi dei rischi ma abbiamo paura che tutto ci ricrolli di nuovo addosso. Dopo tutto ancora non ci facciamo capaci di comprendere come per tante volte abbiamo ricominciato da zero.
Pensiamo di essere da soli in questa forma di esaurimento psico fisico sociale.
Ma in realtà siamo solo stanchi uno dell'altro,delle inutili bugie,delle incertezze,dei perimetri di falsità che non arrivano mai a poche e semplici verità: quelle che ci servirebbero.
Non vogliamo essere cattivi ma nemmeno apparire come stupidi. Così la "nostra guardia" sale. Ci innervosiamo velocemente. Allertiamo le nostre difese.
Io so che è impossibile ritentare quando uno è stanco proprio nell'anima e quanto duro possa essere tirare avanti.
So che tutti i propositi sulla allegria e sulla serenità sono ormai quasi perduti.
Ma è proprio da questo momento che ti consiglio di stringere per una volta i denti ancora,ti consiglio di non mollare, di ritentare con forza e con follìa, Si,è vero,tanti tentativi e le forze sono allo stremo ma la verità è che tu non realizzerai mai i tuoi desideri se non sei pronto a schiacciare il passato,buttartelo alle spalle e ricominciare.
Siamo molto più resilienti di quello che crediamo e questa è una verità inconfutabile.
Possiamo dare una enormità di amore in più rispetto a ciò che crediamo,più speranza di quella che riceviamo,più passione di quella che possiamo sentire.
Non dobbiamo camminare così tanto sulla strada tracciata per arrivare al punto che ci ripagherà di tutti gli sforzi.
Vogliamo sempre risultati immediati e quando non arrivano,molliamo il colpo.
Detestiamo ammettere che l'ispirazione è una cosa che ci colpisce poche volte nel tempo. Ci scoraggiamo e lavoriamo solo su queste emozioni negative.
Ma di tutte le persone che io abbia seguito le gesta, ho capito che anche in fondo al più nero dei mari,non hanno mai lasciato sole le proprie emozioni,non hanno mai abdicato ai propri sogni per servire la mediocrità del presente che sentivano. Tutte queste persone hanno lottato fino a rischiare la morte per affermare anche soltanto una idea,perchè quella idea rappresenta l'educazione e la forza trasmessa dalla propria educazione e l'educazione rappresenta la mente invisibile della propria famiglia.
Ci sono cose nella vita che capitano in silenzio,altre che capitano molto lentamente.
Succedono perchè anche nelle piccole scelte che noi facciamo tutti i giorni,inconsapevolmente cambiamo. Cambiamo vita e cambiamo noi stessi.
Dobbiamo concedere a noi stessi il tempo che serve per cambiarle.
Dobbiamo lasciarle evolvere e poi esplodere dentro di noi.
Se sei stanco di di tutto,vai piano. Vai lento. Vai timidamente,ma non fermarti.
Sei stanco per molte ragioni. Sei stanco anche se non lo sei e pensi di esserlo.
Sei stanco perchè hai fatto delle scelte.
Sei stanco per tutte queste ragioni insieme che però ti invitano ad andare avanti.
Sei stanco perchè stai crescendo,magari in silenzio ma di colpo,un giorno ti ritroverai di colpo a rivivere emozioni e obiettivi che sono maturati lentamente ma inesorabilmente. Pensa se ti fossi fermato...
e077c6b2-8123-4f7d-8c83-e33b9d634f4c
« immagine » So cosa significhi essere stanchi e non solo fisicamente. Il mondo che abitiamo è qualcosa che esaurisce. E' un mondo ingrato,un mondo senza cuore,senza regole,senza giustizia. Non sei stanco perchè sei pazzo,ma sei stanco perchè semplicemente lo abiti. Sei stanco di avere amato tropp...
Post
13/11/2017 01:51:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Barbara.s 13 novembre 2017 ore 05:52
    In questo mondo di parole scritte e parlate ogni tanto si trova qualcosa che merita davvero di essere letta...grazie :rosa
  2. ombra.dargento 13 novembre 2017 ore 09:03
    un'esistenza, in fin dei conti, si riduce a quell'ultima frase "pensa se ti fossi fermato..." ... finché si va avanti nonostante la stanchezza possiamo sperare, fermarsi ci condannerebbe al rimpianto a vita o peggio ancora alla non vita.

    ciao Moscan, un :-)
  3. Moscan.sx 14 novembre 2017 ore 00:57
    @Barbara.s ciao Barbara,grazie della tua preziosa visita :rosa
  4. Moscan.sx 14 novembre 2017 ore 00:59
    @ombra.dargento Carissima,dalla forza di crederci nasce sempre una nuova via. Grazie del tuo (per me) importante commento :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.