REUNION BIKERS 2012

09 luglio 2012 ore 10:14 segnala


Questo fine settimana la Capitale vede una nuova, imponente manifestazione biker presso il parco dell'Aeroporto di Centocelle, organizzata per il secondo anno dal motorclub MPM, attivo da anni nell'ambiente anche se solo da un paio d'anni ufficializzato. Gli MPM sono una numerosa famiglia di bikers, molto legati all'idea di romanità, indipendenti rispetto agli altri motorclub nel senso che non sono supporters di altri. Giorni fa hanno inaugurato la nuova spettacolare road house, un pullman completamente aerografato che fa da base viaggiante, cosa davvero originalissima.



La nuova Reunion è stata dedicata al Coordinamento Genitori per le Malattie Rare, ( www.cogemaronlus.it ) che riceverà le donazioni ricavate dalla raccolta di beneficenza. Altro punto d'orgoglio è stata la contemporanea raccolta di sangue , per i bambini ricoverati all'Istituto Mediterraneo di Ematologia, durante il raduno, a cura dei volontari dell'Avis, presenti con ben due ambulanze nell'enorme spazio, che già l'altro anno vide partecipare più di millecinquecento moto e cavalieri.



Molto ampia la scelta, per i visitatori, di stands dedicati, da quello con tutti i pezzi per customizzare le Harley a quelli del merchandising tipico - bandane, caschi, guanti, gadgets, anelli, eccetera. Presenti anche due stand di aerografisti, tra cui quello di Roberto Proietti - nella fotografia - con le loro splendide creazioni su caschi e serbatoi. Roberto, quando siamo arrivati, era intento ad aerografare un quadro per tenersi in esercizio...



Davvero per tutti i gusti e le esigenze il materiale in vendita, da curiosi manubri e risers, serbatoi, sissybar e selle, accessori skulls per vari tipi di moto.



Sempre simpatici e alla mano i ragazzi MPM ci hanno accolto senza crearsi nessun problema del fatto che noi non abbiamo un Harley o una 1200, ma una semplice custom. In fondo è l'idea stessa del biker, pura e senza strettoie, che li anima, quella convivialità fraterna che si crea facilmente dove ci sia rispetto per le idee altrui e lo stesso amore per le due ruote e per la vita sulla strada. Nella prima foto al centro c'è il loro Presidente, nell'altra Maresciallo e il Segretario, mentre ci riprendiamo dal caldo infernale sotto gli alberi, a far chiacchiere. Mio figlio è rimasto colpito nel sentire che, oltre al gruppo delle Ladies, i bikers MPM seguono molto anche i loro bambini, organizzando per loro miniraduni, giochi e altro.





La manifestazione ha visto la presenza di un grande numero di "tribute band" che hanno suonato dal vivo , dai Night Light ai Four X, Blackened, The Dark Zone, Nessie Scream, Hush, ianluca Capitani, Evasi Claptomani, Ac Hd, Crossing Blues Band, Zimmo Hendrix, Forevermore, E Street of Fire , Rocket Queen. Le autorità metropolitane hanno dato una grossa mano nella realizzazione dell'evento, dal Sindaco ai maggiorenti del VII municipio. Rispetto ad altri raduni, tra i tanti che in questi mesi si susseguono nella città e nel Lazio, questo è certamente tra i più grandi e curati in ogni dettaglio e la partecipazione del pubblico, e dei motoclub, è stata imponente.



Bellissime le moto presenti, che fanno sempre battere il cuore agli appassionati. La domenica mattina Roma verrà attraversata dal motogiro che vedrà partecipare gli MPM e tutti i rappresentanti dei Mc convenuti oltre agli altri free bikers, sia che siano sostenitori degli MPM che semplici centauri amanti delle grandi radunanze. In conclusione un augurio di lunga vita e lunga strada agli amici dell' MPM Motoclub, in attesa di tornare a berci una birra insieme nella loro road house!
405ac1c8-dd47-495a-9d83-e4c6453b1681
« immagine » Questo fine settimana la Capitale vede una nuova, imponente manifestazione biker presso il parco dell'Aeroporto di Centocelle, organizzata per il secondo anno dal motorclub MPM, attivo da anni nell'ambiente anche se solo da un paio d'anni ufficializzato. Gli MPM sono una numerosa fam...
Post
09/07/2012 10:14:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.