Il tricheco se ne fa un baffo

11 luglio 2019 ore 12:59 segnala
Mi dicono:"Panzone! Lardoso! Obeso!"
Ma io non mi curo,non gli do peso.
Agli umani suscito ilarità,
io rifletto e dico:"Hanno ragione,è la verità".
Ho i baffoni,le zanne lunghe e mi muovo goffamente,
come non ridere sguaiatamente?
Io però a differenza loro
dei difetti faccio tesoro.
Mangio,dormo tanto e ho femmine a disposizione,
a molti umani tutto questo manca e vanno in depressione.
Forse la loro non è ilarità,ma mera frustrazione.
Caro amico bipede,
ascolta il pinnipede:
"Non fare il gradasso,non fare il buffone,
io del buon vivere posso darti lezione".


2fb3e318-d62a-40b4-ab19-3af798531fa9
Mi dicono:"Panzone! Lardoso! Obeso!" Ma io non mi curo,non gli do peso. Agli umani suscito ilarità, io rifletto e dico:"Hanno ragione,è la verità". Ho i baffoni,le zanne lunghe e mi muovo goffamente, come non ridere sguaiatamente? Io però a differenza loro dei difetti faccio tesoro. Mangio,dormo...
Post
11/07/2019 12:59:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Cortometraggi degni di nota:La cabina

09 luglio 2019 ore 00:01 segnala
Questa è una vera chicca per chi ama i drammatici e gli horror.
"La cabina" vi terrà col fiato sospeso dal primo al trentacinquesimo minuto.
Il film è dello spagnolo Antonio Mercero ed è stato girato in Spagna nel 1972.
Il film lo potete trovare su Youtube.

-Alcuni operai di una società senza nome installano una cabina telefonica al centro di una piazza. Un uomo, dopo aver accompagnato il figlio al bus della scuola, entra nella cabina telefonica per effettuare una chiamata e la porta si chiude lentamente alle sue spalle.

L'uomo si rende conto che il telefono non funziona, quindi prova ad andarsene, ma si accorge che la porta è bloccata. Cerca disperatamente di aprirla, ma a nulla valgono i suoi sforzi. Quindi cerca aiuto e due uomini d'affari di passaggio tentano di aiutarlo, senza successo.-

Fonte:Wikipedia

magiArietta

05 luglio 2019 ore 14:24 segnala
Questa è per Arietta,
la ragazza dimenticata in fretta.

Hai lasciato l'Ungheria,la tua nazione
per povertà e disperazione,
l'Italia è stata la tua destinazione
segnata da sfruttamento e prostituzione.
Sei morta sulla ventina
uccisa da mano assassina,
da più di un anno giaci in una fredda cella
in attesa di ritornar nella tua Patria bella.
Arietta sei morta e attendi ancora il funerale!
Che vuoi farci? Oggigiorno l'indifferenza è normale.
Cara Arietta mentre tutto il mondo tace
io ti penso,Riposa In Pace.

2823feb2-7e72-4b95-ab3c-56915862241c
Questa è per Arietta, la ragazza dimenticata in fretta. Hai lasciato l'Ungheria,la tua nazione per povertà e disperazione, l'Italia è stata la tua destinazione segnata da sfruttamento e prostituzione. Sei morta sulla ventina uccisa da mano assassina, da più di un anno giaci in una fredda cella in...
Post
05/07/2019 14:24:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Un po' di musica (buona eh)

03 luglio 2019 ore 17:06 segnala
Oggi pomeriggio niente filastrocche,niente letteratura e niente panchina.
Oggi si cucina! Mi è venuta voglia di tortillas e infatti mi sono messo all'opera.
Le preparo adesso così poi le potrò gustare stasera a cena.
A farmi compagnia c'è il grandissimo Rino Gaetano con le sue canzoni immortali.
Rino Gaetano è tra i cantanti italiani che amo di più,le sue canzoni mi emozionano sempre,mi fanno riflettere e talvolta mi strappano un sorriso.Mi spiace che molte persone siano piuttosto limitate riguardo alla sua discografia: Conoscono due,tre canzoni e stop.Mi fa arrabbiare il fatto che le radio non trasmettano le sue canzoni, e se lo fanno,passano sempre e solo le più gettonate.A proposito:Ma come diavolo abbiamo fatto a passare dalla grande musica degli anni 70 e 80 alle canzonette di oggi? Mah.....

Con l'invito a scoprire oppure a riscoprire questo grande artista,vi saluto,
buon proseguimento e buon ascolto.







Le mie prossime letture (luglio-agosto)

01 luglio 2019 ore 16:02 segnala
Calo il tris! Qualcuno li ha letti?









856974b0-340d-4b64-bbc0-0673241ea11e
Calo il tris! Qualcuno li ha letti? « immagine » « immagine » « immagine »
Post
01/07/2019 16:02:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Il cortometraggio "Elephant"

29 giugno 2019 ore 18:46 segnala
Ieri sera ho visto "Elephant" di Alan Clarke.
La pellicola è un cortometraggio drammatico del 1989.Durata:39 min
Il film è disponibile su Youtube.


-La storia si svolge in Irlanda del Nord ed ha come tema di fondo il conflitto nordirlandese ("The Troubles"). Il titolo del film deriva dalla descrizione dei Troubles di Bernard MacLaverty: "l'elefante nel nostro salotto", un riferimento al clima di indifferenza generale riguardo agli evidenti problemi sociali in Irlanda del Nord. Prodotto dalla BBC Northern Ireland, fu mandato in onda per la prima volta sul canale BBC Two nel 1989. Il film fu concepito da Danny Boyle, che allora lavorava come produttore per la BBC Northern Ireland.
Il film, girato in 16mm, contiene pochissimi dialoghi e illustra il consumarsi di diciotto omicidi; è basato su eventi reali tratti da verbali di polizia.-

Fonte:Wikipedia

f5f67ac5-694c-49c2-8ddf-776b879f4082
Ieri sera ho visto "Elephant" di Alan Clarke. La pellicola è un cortometraggio drammatico del 1989.Durata:39 min Il film è disponibile su Youtube. -La storia si svolge in Irlanda del Nord ed ha come tema di fondo il conflitto nordirlandese ("The Troubles"). Il titolo del film deriva dalla...
Post
29/06/2019 18:46:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Chi non salta vivo è

25 giugno 2019 ore 15:25 segnala
Ci son tre rane nel mio giardinetto:
due adulti e un piccoletto,
son comparse in primavera,
era tardo pomeriggio,quasi sera.
Ora balzano tra fiori e funghi
con salti alti e lunghi,
il piccolo versa tanti sudori
per star dietro ai genitori.
Dopo l'ennesimo gran salto
i due son giunti sull'asfalto:
Oh no! Sorte avversa,crudele destino!
Ecco puntuale l'auto del vicino.
Ora dalla luna son rischiarati
due anfibi morti straziati.
Il fato ha strizzato l'occhio
solo al piccolo ranocchio.


649893cb-e3bc-45b1-806e-5a4ad4fd517c
Ci son tre rane nel mio giardinetto: due adulti e un piccoletto, son comparse in primavera, era tardo pomeriggio,quasi sera. Ora balzano tra fiori e funghi con salti alti e lunghi, il piccolo versa tanti sudori per star dietro ai genitori. Dopo l'ennesimo gran salto i due son giunti...
Post
25/06/2019 15:25:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Homo Fortunatus

20 giugno 2019 ore 13:32 segnala
A te lettore appena arrivato
racconterò la storia di Fortunato.
Il racconto del rampollo
che amava lo champagne per l'ammollo,
ricco e molto viziato
da molte donne desiderato.
Considerato da tutti un buon capitalista
e dagli operai un abile schiavista,
Fortunato creò il suo impero
e si impadronì del mondo intero.
Poi tutt'a un tratto la buona sorte
lo abbandonò in punto di morte.
Il medico dichiarò molto abbattuto:
"Fortunato è deceduto".
Con cordoglio e disperazione
si passò alla rapida tumulazione.
Nella notte il paese era silente e addormentato
eppure dal cimitero veniva un grido disperato:
Fortunato si era svegliato!
La storia finisce e ha una sua morale
a te lettore farà un po' male:
Non c'è uomo più impotente
del sepolto per morte apparente!


La preghiera vespertina*

17 giugno 2019 ore 18:05 segnala
Tavor nostro,che sei in farmacia
sia santificata la tua molecola,
venga il tuo effetto,
sia fatta la sedazione,tramite gocce così in compresse.
Dacci oggi il nostro sollievo vespertino,
e rimetti a noi i nostri folli pensieri
come noi li rimettiamo ai sani di mente,
e non ci indurre in gesti insani,
ma liberaci dal dormire male.
Noctis.




*Può essere recitata anche di giorno,dipende dalle esigenze.

8ba87eed-7c10-42ed-a92d-95b33b472cd5
Tavor nostro,che sei in farmacia sia santificata la tua molecola, venga il tuo effetto, sia fatta la sedazione,tramite gocce così in compresse. Dacci oggi il nostro sollievo vespertino, e rimetti a noi i nostri folli pensieri come noi li rimettiamo ai sani di mente, e non ci indurre in gesti...
Post
17/06/2019 18:05:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Boia aracnide

13 giugno 2019 ore 12:16 segnala
Il macellaio lunatico
fu dichiarato psicopatico.
Abbatteva il vitello
a colpi di martello
sgozzava il capretto
con l'affilato stiletto
i pulcini maschi li toglieva di torno
gettandoli ancor vivi nel forno
con le tenere ochette
faceva bersagli per le freccette.
Il macello era il palcoscenico
del folle schizofrenico.
Un bel giorno senza esitare
accettò la chiamata militare:
in missione in Indocina
fece una vera carneficina
mentre era nei Balcani
non risparmiò neppure i cani.
Poi un giorno per puro caso
egli perì in Burkina Faso:
fu letale uno scorpione
nascosto nello scarpone.
Nemmeno il cadavere venne trovato:
dagli avvoltoi fu totalmente divorato.


b6ec9b8b-263a-42d9-80ea-2793c7c3bd0e
Il macellaio lunatico fu dichiarato psicopatico. Abbatteva il vitello a colpi di martello sgozzava il capretto con l'affilato stiletto i pulcini maschi li toglieva di torno gettandoli ancor vivi nel forno con le tenere ochette faceva bersagli per le freccette. Il macello era il palcoscenico del...
Post
13/06/2019 12:16:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3