Il signor Spock

26 agosto 2010 ore 10:24 segnala
Ho scelto questo nick ricordando un personaggio della saga Star Trek. Fin da ragazzino, quando i racconti di quei viaggi interstellari "dove nessuno è mai giunto prima" riempivano il mio cuore di entusiasmo e stupore, il signor Spock era il mio personaggio preferito, credo che già allora percepissi inconsciamente in lui una qualche profonda somiglianza col mio essere. Pensandoci su, ora, mi rendo conto che mi appartiene la sua rigorosa razionalità, il suo impassibile autocontrollo, che trasmettono negli altri un senso di freddezza quasi disumana ma se non ti fermi in superficie, se guardi dentro, allora scopri un animo insospettatamente generoso, e profondamente sensibile, leale, appassionato. Spock, vulcaniano e umano. Io so di essere così. Ma so anche che molti, forse tutti, continueranno a vedere solo una superficie che non gli piacerà e, assolte le formalità quotidiane, mi lasceranno indifferenti nella mia solitudine.