quando un articolo di blog...fa riflettere!

18 novembre 2013 ore 11:11 segnala
qualche tempo fa,sono stata invitata a prendere visione ad una pagina di blog di un caro amico.
Festeggiava,nientemeno che,il suo quarto anno di blog!
aveva fatto un percorso interessante,ne aveva tratto numerose considerazioni su questo mondo semplice,ma al tempo stesso complicato,perch spesso attraverso la lettura dei nostri scritti si viene interpretati a seconda dell'umore e della predisposizione con cui ci si approccia alla lettura,per cui,adesso in questo articolo si festeggiava!!

La cosa bella era che nell'articolo,grazie ad un lavoro certosino,si menzionavano moltissimi commenti di amici intervenuti nel corso di tutti questi anni.

Ebbene,questo avvenimento mi ha dato modo di riflettere e ricordare quello che stato per me l'approccio al mondo dei blog!
Purtroppo ho usato il plurale,perch,attualmente ho in rete tre blog,uno questo mentre altri due..sono su siti diversi,per cui stili e argomenti diversi,ma non questo il punto,il punto che nonostante la diversificazione blogghesca,lasciatemi passare il termine,rimpiango ancora il mio PRIMO e CARO vecchio BLOG!
Quello dove approcciai timidamente,ricordo ancora l'immagine che usai per rendere l'idea di quello che avrei voluto creare,mi andai a cercare l'immagine di un cofanetto,volevo che desse l'impressione di un prezioso contenitore di pensieri sciolti che mai avrei rivelato a viso aperto,stati d'animo che mai avrei raccontato a nessuno che non fosse uno sconosciuto lettore,sentimenti che all'et di 40 anni si affacciavano nuovi e meravigliosi,dopo aver speso un pezzo di vita a fare la mamma la moglie la figlia,insomma in quello spazio ero IO,io che evolvevo.....
Quel blog mi fece conoscere a numerosi e sconosciuti lettori,fino a quando....un giorno......per uno stupido incidente di percorso,mossa dall'ira dalla paura dalla rabbia..cliccai un tasto che mai avrei voluto cliccare..ebbene,cancellai tutto,tutto,tutto!
Mentre cancellavo pagina per pagina,lavoro,per giunta, molto lungo,ero contenta soddisfatta,quasi eroica....
oggi che darei per rileggere quel blog!!!
Per cui caro lettore che passi da qui...ascolta questo consiglio,mai e poi mai,cancellare un blog,magari accantonarlo per un po,chiuderlo momentaneamente,ma mai cancellarlo,perch ha fatto parte di noi,in quelle parole ci sono i nostri respiri...che piaccia o no,almeno per me scrivere terapeutico,non cerco consensi,ma se qualcuno leggendo commenta e condivide ne sono pi che contenta,mi metto in discussione e magari faccio anche valere le mie idee,ma mai e poi mai cancellare la memoria!

un grazie al caro amico che mi ha dato spunto,un grazie a chi arrivato fin qui,un grazie al mio caro vecchi blog,e un grazie al tempo che ho avuto per scrivere questa pagina di ricordo e rammarico!
b693c91b-ed8f-495f-ad76-26856cdb9c28
qualche tempo fa,sono stata invitata a prendere visione ad una pagina di blog di un caro amico. Festeggiava,nientemeno che,il suo quarto anno di blog! aveva fatto un percorso interessante,ne aveva tratto numerose considerazioni su questo mondo semplice,ma al tempo stesso complicato,perch spesso...
Post
18/11/2013 11:11:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14

Commenti

  1. tecerco 18 novembre 2013 ore 13:27
    Si, ne abbiamo parlato in posta. Non ti dolere per, per quel che stato...eri tu a decidere, con le emozioni di quel momento. Se non l'avessi fatto, magari saresti stata peggio allora...Ora, il ricordare ti dolce. Ora sei pronta a riprendere i contatti con chi sai e vuoi tu. Essere se stessi fondamentale. Lo sei stata e lo sei anche ora.
    Bella, molto bella la finestra che ci hai aperto sulla tua interiorit. Grazie, amica mia. :rosa
  2. architettodeisogni 18 novembre 2013 ore 14:18
    Ha fatto lo stesso effetto anche a me...il nostro amico blogger in comune, mi ha fatto ricordare i miei esordi virtuali,il mio vecchio blog che rimpiango, anche se qualcosina ho conservato, ma non ha lo stesso impatto riscrivendolo... Iniziai anche io piano piano, con timidezza e un p di paura.
    Sapere che qualcuno legge ci che scrivi da timore, ma non per i giudizi, ma per il pudore..e si!! Mi unisco a te nel pensiero che mi accomuna verso una persona speciale che abbiamo la fortuna di
  3. nuvolagrigia1 18 novembre 2013 ore 14:28
    vero mai cancellare!! io come te in un momento di rabbia ..causa di persone che disturbavano mi hanno portata a cancellare 2 blog qui ..uno scritti di 3 anni.e ripiango di averlo cancellato ...
    buon inizio settimana :rosa
  4. mynikforever 18 novembre 2013 ore 15:06
    ogni tanto mi capita di avere ancora sussulti quando scrivo,e oggi stato un giorno di quelli!!!
    grazie a tutti!
  5. architettodeisogni 18 novembre 2013 ore 15:28
    Io per un momento di sconforto cancellai nik blog...tutto, oggi non lo rifarei mai pi, pensate che ho buttato via tre anni della mia storia in chatta
  6. mynikforever 18 novembre 2013 ore 16:20
    a questo punto possiamo anche parlare di letteratura blogghesca,che che se ne dica..visto che oggi tutto veloce e si consuma,quei blog primo stampo hanno comunque dato la testimonianza di un tempo che stava evolvendo.
    i primi blog sono stati strumenti in mano a molti,capaci di far esprimere un po tutti,e ognuno poteva dire la propria,o poteva sentirsi lo scrittore che pensava di essere con un semplice clik!
    oggi tutt'altra musica,il mare di internet pieno di blog....e forse non fa pi storia averne uno!
  7. Vivo.Controvento 02 gennaio 2014 ore 09:12
    Non ci dai modo di leggerti anche altrove? :-(
  8. mynikforever 02 gennaio 2014 ore 11:46
    @vivo controvento
    conosceresti parti di me che qui tendo a nascondere...
    mi hai dato spunto per un articolo......
    te l'ho detto che ultimamente il tuo blog quello che desta il mio interesse pi di tutti gli altri?
  9. Vivo.Controvento 03 gennaio 2014 ore 08:37
    si ;-) pero' continuo a sperarci.Fantastica giornata :-) :rosa :ok
  10. julia.pink 04 ottobre 2014 ore 08:54
    Quando hai scritto quei pensieri avevi voglia di condividere qualcosa che per te era importante, non dispiacertene ora, io credo che certe emozioni rimangano, al di l di uno sciocco reset :rosa
  11. mynikforever 05 ottobre 2014 ore 11:02
    @julia nedi,non si tratta di uno sciocco reset, a volte conservare qualcosa di scritto come lasciare un segno una traccia,molto spesso,io stessa rileggendomi mi stupisco di cosa ho scritto in un determinato periodo della mia vita,per cui do fondamentale valore alle parole che scrivo perch compongono pensieri che hanno fatto parte del mio vissuto e come nuvole il vento ha portato via...grazie del tuo passaggio qui dentro!
  12. demonio 21 ottobre 2014 ore 11:22
    Personalmente quel che scrivo non lo cancello mai,e per sicurezza ne faccio anche copia in altro sito!Una cosa del cancellare che non mi piace che cancellando le proprie cose si cancellano anche quelle di altri che sono intervenuti e non giusto nei loro confronti,magari sembra un discorso stupido ma per me una forma di rispetto verso chi in quel momento era li.
  13. mynikforever 21 ottobre 2014 ore 14:22
    @demonio
    dici cose giuste, un altra cosa brutta non trovare pi i commenti di chi si cancella dal sito...altra faccenda,ma ci rimani male lo stesso
  14. demonio 21 ottobre 2014 ore 16:47
    ah e questo non lo sapevo!Se cos... davvero una brutta cosa,senza senso.
  15. xMARILYNx 02 febbraio 2016 ore 17:43
    :bacio
  16. cheyenne.51 16 gennaio 2017 ore 17:47
    Ho cancellato il mio primo blog costruito in anni di iscrizione qui..mi e' dispiaciuto solo perche' per colpa di poki idioti iscritti qui finii per cancellarlo col mio nik....lo sto ricostruendo!
  17. mynikforever 17 gennaio 2017 ore 17:35
    @cheyenne.51 beata te che puoi ricostruirlo, io ho perso tutto, lo cancellai definitivamente.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.