Bruxelles - Via del Fumetto....

29 aprile 2018 ore 14:44 segnala
Bruxelles - Via del Fumetto....

Il Belgio è l’unico paese in cui i fumetti sono diventati nel tempo una forma d’arte a sé stante. Ed è anche il paese che ha il maggior numero di artisti di fumetti per chilometro quadrato rispetto a qualsiasi altro paese del mondo.

La svolta fu segnata dalla Seconda Guerra Mondiale, periodo in cui l’importazione di fumetti americani era impossibile. Ciò permise a giovani artisti di iniziare a realizzare fumetti, prima continuando le storie dei personaggi americani come Superman e Flash e in un secondo momento creando dei propri personaggi che diventarono presto famosi non solo in Belgio ma in tutto il mondo.

Nella città di Bruxelles si possono trovare bar e musei dedicati al fumetto e dozzine di negozi specializzati oltre che statue e murales. Nella capitale belga potrete trovare persino un intero percorso dedicato al fumetto, soprannominato la Via del Fumetto, in cui visitare oltre 50 opere di street art, lungo muri ed edifici della città, dove sono dipinti alcuni dei personaggi, tra cui Asterix e Lucky Luke, più popolari e amati della tradizione franco-belga. Il progetto, nato nel 1991, è stato sviluppato dalle autorità locali in collaborazione con il Belgian Comic Strip Center.
65da55fa-b488-4898-9fd9-c044718dbfd3
Bruxelles - Via del Fumetto.... Il Belgio è l’unico paese in cui i fumetti sono diventati nel tempo una forma d’arte a sé stante. Ed è anche il paese che ha il maggior numero di artisti di fumetti per chilometro quadrato rispetto a qualsiasi altro paese del mondo. http://funkyimg.com/view/2FAiK La...
Post
29/04/2018 14:44:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. friar 29 aprile 2018 ore 19:22
    Amo i fumetti. Ho l'intera raccolta di Tex Willer :-)))
  2. Myos.otis 02 maggio 2018 ore 17:01
    friar
    anche io e tutta a colori
  3. friar 02 maggio 2018 ore 19:03
    Ho la raccolta in bianco e nero. Allora facevano a colori i numeri speciali :-) Mi compiaccio con te Lilyth :-)
  4. Myos.otis 07 maggio 2018 ore 14:36
    friar
    veramente io sono myos.otis :-))
  5. friar 07 maggio 2018 ore 14:39
    Lilyth moglie indiana di Tex Willer. La madre di Kit morta di colera :-)))
  6. Myos.otis 07 maggio 2018 ore 14:40
    friar
    scusmy :-))) :-))
  7. friar 07 maggio 2018 ore 14:41
    E di che Myos.otis :-)))

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.