Ti ho vista.

15 luglio 2011 ore 00:08 segnala
Ti ho vista.
Il tuo sguardo sorridente e spensierato ha incrociato il mio,
passando, sono andato avanti un po’ e mi sono bloccato.

Sono stato catturato dal tuo profumo nell’aria, fresco
dal tuo passo sicuro e spensierato, dal tuo …
portamento fine, delicato e deciso, sensuale… elegante.

Un secondo, un lampo!

Un colpo mi fulmina il cuore, che per risposta comincia a correre…
Il mio sguardo incontra il tuo, sto arrossendo… sento caldo non so che fare…

Sì so cosa fare …ma…no… non so cosa fare…ma vorrei fare qualcosa…cosa?!
Non riesco a pensare, mi serve un attimo, ma non c’è… mi giro.
Ok , calma, ora mi volto e…sei sparita!
Poi sei ricomparsa, con un paio di borse in mano.

Ho trovato un po’ di coraggio e…ti ho invitato ad assaggiare un caffè
in un locale aperto da poco, di fianco al negozio che hai fatto spese.
Non mi aspettavo accettassi, preso in contropiede!

Ci siamo conosciuti un po’, niente di che, due parole come vecchi amici…
già vecchi amici, sensazione strana anche per te.
A momenti erano gli sguardi a parlare per noi…

Erano solo due chiacchiere, però avevano uno strano effetto, era il tuo
modo di vedere le cose, sotto un altro punto, da un’altra “ottica”,
mi piaceva, sempre schietto e diverso e allo stesso tempo riflessivo…
...da allora…

Non so perchè ti penso, sarà il tuo sguardo, il tuo sorriso, il tuo portamento,
il tuo modo di pensare, le tue osservazioni, i tuoi punti di vista, le tue esperienze vissute...
non so cos'è...desiderio di parlarti, solo perchè sai ascoltare... perchè mi fai pensare...
o il desiderio di conoscerti di più...

Capisco solo una gran confusione in me…non posso innamorarmi adesso…
2a2d02da-86e6-43df-805f-69476e30ba50
Ti ho vista. Il tuo sguardo sorridente e spensierato ha incrociato il mio, passando, sono andato avanti un po’ e mi sono bloccato. Sono stato catturato dal tuo profumo nell’aria, fresco dal tuo passo sicuro e spensierato, dal tuo … portamento fine, delicato e deciso, sensuale… elegante. Un...
Post
15/07/2011 00:08:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10

Commenti

  1. 75.lady 21 luglio 2011 ore 13:44
    buon pomeriggio!!!
  2. dream.67 19 gennaio 2012 ore 09:24
    L'Amore arriva all'improvviso, non siamo noi a cercarlo. Arriva e basta!!
    :bye
  3. Kalomera 15 gennaio 2016 ore 00:51
    perchè non puoi? magari lei lo è già
  4. nickmor 15 gennaio 2016 ore 21:56
    @ Kalomera
    si lei lo era già e lo à ancora innamorata, della vita, lei sa come trasmettere voglia di vivere giorno dopo giorno ed è stato bellissimo esserci conosciuti.
    Quando abbiamo l'occasione di passare un po di tempo insieme, il tempo si ferma ed è sempre un'ammirazione reciproca. Un'Amicizia più unica che rara, direi.
    Innamorarsi di qualcuno che si innamora di te, è forse più folle di amare qualcuno che ti ami. Semplicemente fantastico.
  5. felicit.evole 16 gennaio 2016 ore 20:46
    il tempo si ferma per vivere più intensamente quell'attimo, almeno credo. Mi piace 'semplicemente fantastico': sembra una contraddizione in termini.
  6. felicit.evole 18 febbraio 2016 ore 00:29
    questo post mi tocca profondamente. è di una delicatezza disarmante :rosa
  7. nickmor 18 febbraio 2016 ore 01:45
    Grazie, Felicit.evole :rosa
  8. didi71 27 febbraio 2016 ore 12:28
    Pe' 'ste cose non se prende mica l'appuntamento! :ok
    Capitano e sono meravigliose per questo
    DiDi
  9. nickmor 27 febbraio 2016 ore 22:28
    didi71
    :rosa
  10. felicit.evole 17 settembre 2016 ore 16:24
    lo rileggerei all'infinito: mi ricorda un mio incontro. curioso scoprire come tutte le esperienze (e gli incontri!) dopotutto, si somiglino. ci crediamo tutti un po' unici, di quell'unicità che fa bene.
  11. nickmor 17 settembre 2016 ore 18:17
    @felict.evole
    Potresti raccontarlo, anche se si somigliano, avra' qualcosa di speciale.
    E'un po' che non scrivi qualcosa :ok
  12. felicit.evole 18 settembre 2016 ore 00:58
    niente di speciale: non più. preferisco leggere. attribuisco molto più peso alle parole, oggi. soprattutto alle mie. grazie
  13. felicit.evole 18 settembre 2016 ore 01:11
    PS e comunque non amo parlare di me. non pubblicamente, almeno
  14. nickmor 18 settembre 2016 ore 08:52
    Si, le parole... dipende sempre da chi le dice e chi le scrive oppure da come le interpreti, a volte non le usiamo correttamente e nascono situazioni comiche o imbarazzanti, equivocate.
    (Si puo' scrivere di se' stessi senza parlare di se' stessi)
    Ps: rispetto e condivido la tua scelta, buona giornata :rosa :ok

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.