angels cry

29 gennaio 2010 ore 23:03 segnala

Mariah:
Avrei dovuto andare via
Sarei rimasta se avessi detto
Possiamo far ritornare tutto ok
Ma noi
Ci tiriamo la colpa avanti e indietro
Abbiamo trattato l’amore come uno sport
Il colpo finale ha colpito così in basso
Sono ancora a terra

Non avrei mai potuto prepararmi per questo autunno
Sono stata frantumata in pezzi e rannicchiata sul pavimento
L’amore sovrannaturale conquista tutto
Ti ricordi che toccavamo il cielo con un dito
E

I fulmini non colpiscono
Lo stesso luogo due volte
Quando ci siamo detti addio
Ho sentito il pianto degli angeli
Il vero amore è un dono
L’abbiamo lasciato andare
In una tempesta
Ogni notte
Sento il pianto degli angeli

Forza babe il nostro amore può essere rianimato
Torna indietro e saremo felici
Sono al limite e sto cercando di sopravvivere
Come il pianto degli angeli

Ne-Yo:
Pensavo che saremmo stati insieme sempre e per sempre
Eri la mia serenità
Portavi via i giorni bui
Non ti trattavo sempre bene
Ma era tutto ok
Sto facendo delle stupidaggini
E tu stai ancora con me

Ma non si può stare lontani per così tanto
Facendo quelli che se ne frega
Prima che troppo sia abbastanza
Tu guardi in alto
Vedi che il tuo amore è andato
E

Siamo stati così bene insieme
Come mai non abbiamo previsto
Questa tempesta e fatto il nostro meglio
Perché ci siamo detti addio

Perchè i fulmini non colpiscono
Lo stesso luogo due volte
Quando ci siamo detti addio
Ho sentito il pianto degli angeli
Il vero amore è un dono
L’abbiamo lasciato andare
In una tempesta
Ogni notte
Sento il pianto degli angeli

Mariah & Ne-Yo:
Forza babe il nostro amore può essere rianimato
Torna indietro e saremo felici
Sono al limite e sto cercando di sopravvivere
Come il pianto degli angeli

Baby mi manchi
Non lasciare che l’amore perda
Dobbiamo farcela
Ti sto raggiungendo

Baby mi manchi
Non lasciare che l’amore perda
Dobbiamo farcela
Ti sto raggiungendo

I fulmini non colpiscono
Lo stesso luogo due volte
Quando ci siamo detti addio
Ho sentito il pianto degli angeli
Il vero amore è un dono
L’abbiamo lasciato andare
In una tempesta
Ogni notte
Sento il pianto degli angeli

Oh babe, il pianto degli angeli

non mi va....

29 gennaio 2010 ore 15:01 segnala



Mi sveglio al mattino con una testa del tipo "cos'hai fatto?"
questa era la mia vita ma io non ho bisogno di un'altra vita
buona fortuna tagliando niente, andando avanti,
arrivi ad indossare quegli abiti da sera
quindi come sono arrivato a sentirmi così solo
quando tu sei lassù scendendo giù?

quindi comincio a suonare quando ascolto quella canzone preferita
sarò l'unico che lo farà bene
è meglio che tu lo sappia mentre balli per la stanza
guarda, è come se la magia sia completamente tua, stanotte

ma non mi va di ballare
quando la vecchia Joanna suona
il mio cuore potrebbe prendere al volo la possibilità
ma i miei due piedi non riescono a trovare un modo
pensi che potrei provocare più docilmente, evitando il diavolo
ma non mi va di ballare
no signore, non mi va di ballare oggi

non mi va di ballare, ballare
anche se non trovo niente di meglio da fare
non mi va di ballare, ballare
perchè ti lasceresti andare se non sei dell'umore giusto?
non mi va di ballare, ballare
piuttosto starei solo a casa se non posso stare con te

le città vanno e vengono proprio come i vecchi imperi
quando tutto quel che fai è cambiare i tuoi vestiti
e chiamare questo tuo modo di fare "versatilità"
hai così tanti colori da rendere confuso un uomo cieco
allora perchè non posso insistere quando tu sei
l'unica cose che potrei perdere?

quindi farò semplicemente finta di sapere da che parte piegare
e dirò all'intero mondo che sei mia
ma per favore capiscilo, quando ti vedo battere le mani
se mi giri attorno sono sicuro che starai bene

ma non mi va di ballare
quando la vecchia Joanna suona
il mio cuore potrebbe prendere al volo la possibilità
ma i miei due piedi non riescono a trovare un modo
pensi che potrei provocare più docilmente, evitando il diavolo
ma non mi va di ballare
no signore, non mi va di ballare oggi

non mi va di ballare, ballare
anche se non trovo niente di meglio da fare
non mi va di ballare, ballare
perchè ti lasceresti andare se non sei dell'umore giusto?
non mi va di ballare, ballare
piuttosto starei solo a casa se non posso stare con te

non puoi farmi ballare
ma i tuoi due passi mi fa battere forte nel petto
lasciami andare mentre spazzi via tutto nella luce scintillante

ma non mi va di ballare
quando la vecchia Joanna suona
il mio cuore potrebbe prendere al volo la possibilità
ma i miei due piedi non riescono a trovare un modo
pensi che potrei provocare più docilmente, evitando il diavolo
ma non mi va di ballare
no signore, non mi va di ballare oggi

non mi va di ballare, ballare
anche se non trovo niente di meglio da fare
non mi va di ballare, ballare
perchè ti lasceresti andare se non sei dell'umore giusto?
non mi va di ballare, ballare
piuttosto starei solo a casa se non posso stare con te

child of vision

28 gennaio 2010 ore 23:53 segnala

Bene, chi credi di prendere in giro?
dici che ti stai divertendo
ma sei impegnato a non andare da nessuna parte
stai sdraiato al sole.
Hai provato ad essere un eroe
a commettere il crimine perfetto
ma ti sei venduto
e stai finendo il tuo tempo.

Stai agitando le acque
girando il vino
stai avvelenando il tuo corpo
stai avvelenando la tua mente
Mi hai dato la coca cola
hai detto che è buona
guardi la televisione
ti dice cosa dovresti fare

Come puoi vivere in questo modo?
Dovresti avere qualcosa da dire
Dovrebbe esserci di più in questa vita
E' tempo di fare qualcosa di giusto
Figlio della visione, non vuoi ascoltare?
Trovati un nuovo scopo.

L'ho già sentito prima
non stai dicendo niente di nuovo
pensavo di aver visto un arcobaleno
ma mi sa che non era vero

Non puoi farmi ascoltare
e io non posso farti sentire
tu hai trovato la tua strada per il paradiso
ti incontrerò quando ci arriverai

Come puoi vivere in questo modo?
Dovresti avere qualcosa da dire
non abbiamo motivo per combattere
perché entrambi sappiamo di avere ragione

Figlio della visione, non vuoi ascoltare?
Trovati un nuovo scopo.


Lù.....

27 gennaio 2010 ore 15:06 segnala

questa è per te  :staff

Quando sei giu e hai problemi
e hai bisogno d'amore e attenzioni
e niente, niente va nel modo giusto
chiudi gli occhi e pensa a me
ed io arriverò
ad illuminarti le tue notti oscure



semplicemente chiama il mio nome
tu sai dove sono sempre
verrò di corsa per vederti ancora
Inverno, Primavera, Estate o Autunno
tutto ciò che devi fare é chiamarmi
ed io arriverò



Se il cielo sopra di te
diventa scuro e coperto di nubi
e quel vecchio vento del nord inizia a soffiare
mantieni la calma e
chiama il mio nome ad alta voce
presto sentirai il mio battere alla tua porta



semplicemente chiama il mio nome
tu sai dove sono sempre
verrò di corsa per vederti ancora
Inverno, Primavera, Estate o Autunno
tutto ciò che devi fare é chiamarmi
ed io arriverò



é bello sapere che hai un amico
tra tutta quella gente fredda
loro ti feriscono e ti abbandonano
prendono la tua anima se li lasci fare
oh, ma tu non glielo permetterai

semplicemente chiama il mio nome
tu sai dove sono sempre
verrò di corsa per vederti ancora
Inverno, Primavera, Estate o Autunno
tutto ciò che devi fare é chiamarmi
ed io arriverò

Stop

24 gennaio 2010 ore 22:51 segnala

          Il  blog si ferma qui per un pò....a presto :bye :fuma

cammino...

24 gennaio 2010 ore 11:06 segnala

Cammino su una strada solitaria
L’unica che io abbia mai conosciuto
Non so dove porti
Ma è casa per me e cammino da solo
Cammino questa vuota strada
Nel viale dei sogni spezzati
Dove la città dorme
E sono il solo e cammino da solo
Cammino solo cammino solo
Cammino solo e cammino s-

La mia ombra e l’unica che cammina accanto a me
Il mio profondo cuore è l’unica cosa che batte
Qualche volta desidero che qualcuno là fuori mi trovi
Fino a quel momento camminerò da solo

Ah…ah….

Sto camminando giù lungo questa linea
Che divide me da qualche parte nella mia mente
Sul bordo della linea della sponda
E dove cammino solo
Leggo tra le righe
Che cosa è sbagliato e tutto quello che è giusto
E cammino solo
Cammino solo cammino solo
Cammino solo e cammino s-

La mia ombra e l’unica che cammina accanto a me
Il mio profondo cuore è l’unica cosa che batte
Qualche volta desidero che qualcuno là fuori mi trovi
Fino a quel momento camminerò da solo

Ah…ah…
Cammino solo e cammino s-

Cammino questa vuota strada
Nel viale dei sogni spezzati
Dove la città dorme
E sono il solo e cammino da s-

La mia ombra e l’unica che cammina accanto a me
Il mio profondo cuore è l’unica cosa che batte
Qualche volta desidero che qualcuno là fuori mi trovi
Fino a quel momento camminerò da solo

............

23 gennaio 2010 ore 20:53 segnala

Mi ritrovo ad un bivio lungo la strada,
guardando ambedue le direzioni, io,
non so decidere quale delle due imboccare.
Su cosa potrò contare?
E’ per caso la strada meno battuta?
O è quella che già conosco?

E no, non sto viaggiando sola.
Ho il cuore nella mano, e,
puoi scommetterci che lo terrò con tutte le mie forze stretto a me.

Non voglio salire,
non voglio cadere,
non so proprio dove cominciare tutto quanto.
Posso cominciare prendendola con calma.

Prima di tutto mi serve un, eroe,
ho uno, specchio,
per guardare dentro la mia anima.
In caso avessi bisogno di un, eroe,
ho il mio, specchio,
lo spettacolo deve andare avanti.

Ho avvicinato l’orecchio a terra;
questo è il rumore di treno che si sta avvicinando.
Questa è la nostra opportunità per farci sentire.
Siamo io e te,
ed è il nostro momento ora.
Non lasciarmi andare.

(Justin Timberlake:)
Non lasciarmi andare,
non lasciarmi andare ora,
non lasciarmi andare,
non lasciarmi andare ora.

(Leona Lewis:)
Gente!
Questo è il motivo per cui vivete.
Combattente,
questo è il tuo nome (JT: questo è il tuo nome)

Cerchi di nasconderlo ma è ovvio che sei un sopravvissuto.
Credente,
non mollare il tuo viaggio lungo la strada -
quello sguardo nei tuoi occhi,
infonde calore nel cuore di questo freddo (mondo).
Partecipa ad una maratona e provaci di nuovo,
io non ci provo nemmeno a vincere.
Sono solo contenta di essere sola.

Prima di tutto mi serve un, eroe,
ho uno, specchio,
per guardare dentro la mia anima.
In caso avessi bisogno di un, eroe,
ho il mio, specchio,
lo spettacolo deve andare avanti.

Ho avvicinato l’orecchio a terra;
questo è il rumore di treno che si sta avvicinando.
Questa è la nostra opportunità per farci sentire.
Siamo io e te,
ed è il nostro momento ora.
Non lasciarmi andare.

(Leona Lewis:)
Non lasciarmi andare,
promettimi che non mi lascerai andare.
Non lasciarmi andare,
promettimi che non mi lascerai andare.

Ho corso da sola.
Ti vedo (ti vedo).
Tu mi dicesti che potevamo cambiare il mondo.
E io penso sia vero.

Non c’è nulla che ci tenga uniti.
Ho trovato,
i miei dolori,
ed il suono del tuo cuore che mi apre la strada.

Ho avvicinato l’orecchio a terra;
questo è il rumore di treno che si sta avvicinando (avvicinando).
Questa è la nostra opportunità per farci sentire.
Siamo io e te,
ed è il nostro momento ora.
Non lasciarmi andare!

Non lasciarmi andare, (non lasciarmi andare)
promettimi che non mi lascerai andare, (JT: non lasciarmi andare ora)
non lasciarmi andare, (JT: non lasciarmi andare)
promettimi che non mi lascerai andare, (JT: non lasciarmi andare ora)

(Justin Timberlake:)
Non lasciarmi andare,
non lasciarmi andare ora,
non lasciarmi andare,
non lasciarmi andare ora.

Gioco malvagio

22 gennaio 2010 ore 21:21 segnala



Il mondo era in fiamme
e nessuno oltre a te poteva salvarmi
é strano come il desiderio rende pazze le persone
non ho mai sognato che avrei incontrato qualcuno come te
non ho mai sognato che avrei perso qualcuno come te

no, non voglio innamorarmi
questo mondo ti spezzerà il cuore
no, non voglio innamorarmi
questo mondo ti spezzerà il cuore
di te, di te

che gioco malvagio da giocare, farmi sentire cosi
che cosa malvagia da fare, lasciarmi sognare te
che cosa malvagia da dire che non ti sei mai sentita cosi
che cosa malvagia da fare, lasciarmi sognare te

e non voglio innamorarmi
questo mondo ti spezzerà il cuore
No, non voglio innamorarmi
questo mondo ti spezzerà il cuore
di te

il mondo era in fiamme
e nessuno oltre a te poteva salvarmi
é strano come il desiderio rende pazze le persone
non ho mai sognato che avrei amato qualcuno come te
non ho mai sognato che avrei perso qualcuno come te

no non voglio innamorarmi
questo mondo ti spezzerà il cuore
No, non voglio innamorarmi
questo mondo ti spezzerà il cuore
di te, di te

nessuno ama qualcuno

il valore delle cose...

22 gennaio 2010 ore 12:41 segnala


La stretta di mano
suggella il contratto
Il contratto
Non è rescindibile
Il punto di svolta
Di una carriera
In Corea, non rispettare i patti

La vacanza
È stata all’insegna del divertimento
Il contratto:
ancora intatto

Le mani che afferrano
prendono tutto quello che trovano
Tutto per loro stesse
Dopo tutto
É un mondo in competizione

Sono le grosse quantità a determinare il valore delle cose

Il grafico
Sulla parete
Racconta una storia
Di tutto ciò
Adesso illustrala
E osserva come
Le bugie e la falsità
Hanno guadagnato un po’ più di potere

Fiducia
Conquistata con un’abbronzatura
E un ampio sorriso

Le mani che afferrano
prendono tutto quello che trovano
Tutto per loro stesse
Dopo tutto

É un mondo in competizione

Sono le grosse quantità a determinare il valore delle cose

Le mani che afferrano
Sono le grosse quantità a determinare il valore delle cose