All'inseguimento dell'orgasmo perduto

13 luglio 2018 ore 21:34 segnala
Parafrasando il grande Nino Manfredi in una pubblicità di caffè del secolo scorso:
"il sesso è un piacere; se non godi che piacere è?"

In effetti un sacco di donne non raggiungono l'orgasmo e questo non è bello anche perché già si deve fare i conti con persone sgradevoli, situazioni complicate, problemi e tutto il resto e se poi quando si scopa non si gode allora vaffanculo.

Psicologi, sessuologi, tuttologi, ognuno con la propria ricetta, la propria filosofia sul come raggiungere l'orgasmo, come avere una vita sessuale appagante.
Io non appartengo alla categoria degli "uologi" e, quindi, sono molto più terra-terra e non ho tante teorie, una sola:
se non godete col vostro uomo, provate a vedere se la faccenda migliora facendo sesso con altri.
Molto semplice.
Che poi è la stessa soluzione che mi sento di proporre a quelli che soffrono di impotenza; magari con un'altra donna, più sexy o più capace, vi ritrovate un pezzo di marmo tra le cosce in meno di un nanosecondo.

E comunque non vergognatevi.
Non tutte le donne orgasmano ed ululano di piacere, anzi...

E allora? Che fare?
Beh se proprio non volete seguire il mio consiglio, magari poco professionale ma molto divertente, potete mettere in pratica quello che suggerisce TGCOM:
una bella visita per vedere se tutto funziona bene.
Poi, una volta avuto conferma che la patata tira, tenere bene a mente che non siete "malate".
Magari è il vostro lui che non è in forma per via di una giornata pesante o magari la vostra è stata una giornata stressante.
O magari siete scivolate in un letto con uno sconosciuto e non riuscite a lasciarvi andare completamente.

Quindi:
"...quando hai un momento libero gioca con il corpo dell'altro. Ritrova il senso di scoperta attraverso carezze, baci e le piccole esplorazioni che ti consentono di viaggiare attraverso i sensi nel tuo e nel corpo dell'altro.Pensiamo che lasciarsi andare sia come spingere un interruttore, eppure non c'è niente di più falso, perché rilassarsi, aprendo mente e corpo all'altro, è un viaggio senza fretta, né tempi o traguardi."

Io, però, resto sempre del parere che se uno o una non godono facendo sesso col proprio partner devono provare altri.

È un po' come con la pizzeria:
uno vuole mangiarsi una buona pizza, va in una pizzeria e una volta gliela portano mezza cruda, un'altra volta mezza bruciata, l'altra ancora fredda...
Arrivi ad un punto che decidi di cambiare pizzeria per gustarti una pizza come di deve no?
Certo, uno può protestare col pizzaiolo, minacciarlo di spezzargli le gambe, rapirgli il cane, rigargli la macchina, ma se lui la pizza la fa così e a voi non piace, non fate prima a cambiare pizzeria?

Quindi non continuate a rompere i maroni al partner se non orgasmate perché poi finisce che lo farete sentire in colpa, verrà colto da ansia da prestazione e perderà ogni fiducia in se stesso.
Dimostrate di amarlo e di essere persone comprensive e non delle acide scassaminchia:
fatevi un amante.
Così avrete accanto un uomo felice voi avrete una vita sessuale soddisfacente con un altro o più di uno e sarete felici anche voi.

1730426b-fbc0-4d1c-8ce9-852d7eac5107
Parafrasando il grande Nino Manfredi in una pubblicità di caffè del secolo scorso: "il sesso è un piacere; se non godi che piacere è?" In effetti un sacco di donne non raggiungono l'orgasmo e questo non è bello anche perché già si deve fare i conti con persone sgradevoli, situazioni complicate,...
Post
13/07/2018 21:34:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.