Estate: Meduse, Insetti e Vipere

13 luglio 2018 ore 23:11 segnala
Estate, tempo di vacanze.
Come molti sanno, l'estate è la stagione che più mi sta sul cazzo e questo per un paio di motivi:
il caldo, le zanzare, gli insetti in generale, i rettili.

Non vivo nella foresta Amazzonica ma non è raro imbattersi in bisce, vipere o orbettini nei prati e boschi intorno casa mia.
Poi ci sono vespe, api, calabroni e tutto un campionario di insetti volanti (ma esistono insetti non volanti?) che appena ti metti all'ombra di un albero a leggerti un bel libro, arrivano a scassare la minchia.

Ogni estate i pronto soccorso delle località turistiche sono presi d'assalto da vacanzieri che vengono morsi da vipere, punti da vespe, api o in acqua trovano meduse e altri animaletti simpatici.

Nei miei blog ho sempre cercato di essere anche utile, nel senso che ok le cazzate, tette, culi e cazzi ma un blog deve anche essere utile e fornire un servizio.
Ecco quindi qualche consiglio se vi dovesse mai capitare di essere punti o morsi (le vi capita di essere leccate, invece, tranquille che sono io).

Cosa fare se si è punti da una medusa:
1 - bestemmiare;
2 - prendere a calci la propria moglie che è sempre lei che vuole andare al mare;
3 - la prossima volta vacanze in Trentino e fanculo il mare.
4 - ok ma adesso?
5 - togliere eventuali parti della medusa utilizzando una carta di credito o simili e far scorrere acqua di mare sulla parte infiammata.

Cosa fare se si è punti da una tracina:
1 - bestemmiare;
2 - consultare Wikipedia perché...cazzo è la tracina?
3 - vedi punto 2 e tre precedenti;
4 - ormai che siamo qua, dobbiamo però trovare una soluzione;
5 - andare nelle cucine dello stabilimento balneare e mettere la parte colpita dentro la pentola in cui fanno bollire l'acqua per gli spaghetti (il veleno di questo pesce è inattivato dal calore) per un 30/60 minuti;
6 - fatevi ricoverare al centro ustionati dell'ospedale più vicino.

Cosa fare se si è morsi da una vipera:
1 - bestemmiare;
2 - rimanere tranquilli;
3 - rimanere tranquilli un cazzo...mi ha morso una cazzo di vipera e allora PANICO!
4 - lasciate perdere le cazzate come succhiare la parte colpita...chiamate il 118 e sperate arrivino in fretta.

Terminiamo con cosa fare se si è punti da insetti:
1 - bestemmiare;
2 - spiaccicare l'insetto;
3 - attendere dai 5 ai 30 minuti...se in questo lasso di tempo non morirete vuol dire che non siete allergici alle punture degli Insetti;
4 - festeggiate il fatto di non essere allergici alle punture degli insetti bevendovi un paio di birre.

Ecco fatto. Spero vi possano essere d'aiuto.

de15aca4-0c89-44a0-a2f6-bb9c40e3c191
Estate, tempo di vacanze. Come molti sanno, l'estate è la stagione che più mi sta sul cazzo e questo per un paio di motivi: il caldo, le zanzare, gli insetti in generale, i rettili. Non vivo nella foresta Amazzonica ma non è raro imbattersi in bisce, vipere o orbettini nei prati e boschi intorno...
Post
13/07/2018 23:11:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.