Home sweet home

13 luglio 2018 ore 21:20 segnala
Non mi sono schiodato dal lettino all'ombra, mi sono letto tre libri, rilassato, ammirato la vicina di ombrellone bella in modo imbarazzante, mangiato piadine, bevuto esclusivamente alcol in varie gradazioni e cunny honey, gentilmente offerto dalla Morosa.

Questi 5 giorni a Rimini sono stati decisamente piacevoli; sorprendente come non abbia bisogno di mete esotiche per stare divinamente.

Le giornate sono scorse in modo piacevolmente monotono:
sveglia verso le nove, pre-colazione degustata direttamente tra le cosce della Morosa, che dopo aver avuto i suoi tre orgasmi orali mi staccava a suon di pugni sulla nuca, colazione che spaziava da salsicce, brioches, olive ascolane, crostata e verdure pastella, e spiaggia.
Verso le 14 pranzo con primi a base di pesce, mezzo litro di vino e poi ancora sotto l'ombrellone in catalessi post prandiale.
Verso le 17 mi mettevo al sole, fino alle 19.
Poi hotel, doccia, sesso con la Morosa (niente orale, solo...scritto), altra doccia e poi in giro per locali a bere e andare di aperitivi o piade.

Era un paio d'anni che non andavo a Rimini e direi che come la ricordavo:
attraversare una strada sempre come giocare alla roulette russa, dato che i pezzi di merda in auto, moto, bighe e velocipedi non vengono nemmeno sfiorati dall'idea di fermarsi sulle strisce...accrocchi di sfigati e sovrappeso uomini dell'est che fanno il giochino delle tre carte e puntualmente trovano un coglione da spennare...negozi di indiani o pakistani che vendono la solita merda...
Fortuna che i miei cinque o sei punti fissi ci sono ancora:
Pascucci, la Casina nel bosco, America Graffiti e una serie di locali da aperitivi.

Ma ci che pi mi piace vedere come le donne, che fino a qualche mese fa, erano in paranoia per la prova costume, se ne battano il cazzo e mostrino tranquillamente i loro corpi con anche quelle che i fissati chiamerebbero "imperfezioni".
E la sera indossano abiti fascianti o magari shorts anche se "non dovrebbero" secondo i guru della moda.
E una donna sicura di s al punto da vestire come cazzo vuole...altro che Viagra!

Chiss non si replichi ad agosto...

aec717be-ae8a-4a5b-a291-f3b779c4d662
Non mi sono schiodato dal lettino all'ombra, mi sono letto tre libri, rilassato, ammirato la vicina di ombrellone bella in modo imbarazzante, mangiato piadine, bevuto esclusivamente alcol in varie gradazioni e cunny honey, gentilmente offerto dalla Morosa. Questi 5 giorni a Rimini sono stati...
Post
13/07/2018 21:20:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.