Spanking

10 luglio 2018 ore 21:09 segnala
La prima volta che sentii parlare di spanking pensavo ad una pratica sessuale nella quale la coppia copulava indossando maschere raffiguranti Spank il cagnolino simpatico protagonista di Hello Spank.
Del resto non sono molto sveglio in materia di sesso.

Voi persone di mondo, invece, sapete che lo spanking è uno dei giochi erotici più famosi del BDSM, divenuto tale grazie alla trilogia delle sfumature.
Prima di Mr. Gray, se capitava si strizzarle una tetta troppo forte ti fratturava il setto nasale con una gomitata.
Ora, invece, se quando fai sesso non le assesti un paio di scudisciate sulla schiena o non le smerigli i capezzoli con un flessibile, non gode.

Lo spanking è un gioco erotico che consiste nello sculacciare il partner allo scopo di eccitare entrambe le parti coinvolte, ossia il dominatore (partner che sculaccia) e il sottomesso (chi riceve le sculacciate).

Si è soliti abbinarlo a preliminari sessuali, incluso il sesso orale, oppure al bondage.
La naturale evoluzione dello spanking è il caning, che prevede l’uso, appunto, di un cane afferrato per la coda ed usato per battere con violenza le natiche del partner sottomesso.

Ora uno si può domandare: perché dovrei farmi sculacciare che ancora ricordo con terrore quando lo faceva mio papà con la ciabatta o mia mamma col battipanni e non riuscivo a sedermi per giorni?
Beh, nel caso della persona sottomessa che viene sculacciata, il gesto fa affluire il sangue ai genitali, rendendo il sesso piacevole, oppure, se la persona da bambina provava una sensazione di piacere mista a dolore quando veniva sculacciata dai genitori, può darsi che questa idea le sia rimasta in testa tramutata in fantasia sessuale.
Chi invece sculaccia, ama farlo perché vuole esercitare il proprio potere su un’altra persona che è felice di essere sottomessa.

Alla fine per praticare lo spanking non occorrono attrezzature particolari.
Ovviamente se avete perso entrambe le braccia durante la prima guerra Punica non potete recitare il ruolo attivo ma solo quello passivo.
Chiaramente, se siete come capitan Uncino, usate l'arto finto solo dopo che avrete instaurato un rapporto più intimo.

Il giusto outfit per la pratica dello spanking.
Quando sono gli uomini a sculacciare le donne, queste possono indossare travestimenti particolari – come da studentessa, segretaria o infermiera – per rendere il gioco erotico ancora più piccante; in genere, infatti, la donna viene sculacciata per punizione, a causa di un errore commesso.
Se il vostro lui non vuole sculacciarvi, rigategli l'auto, per incentivare la punizione.
Se amate la praticità, esiste un costume specifico per praticare lo spanking, ossia la spank skirt, una gonna realizzata in PVC o lattice che ha un’apertura aggiuntiva sul retro progettata per liberare ed esporre agilmente il sedere al momento di praticare lo spanking.
Se scegliete quella in lattice, attenti a non essere intolleranti al lattosio (lo so, questa è una cagata ignobile).

Tra gli strumenti utilizzati dagli habitué dello spanking, c’è l’inginocchiatoio chiamato Spankee, disponibile anche con cocci di bottiglie rotte oppure chiodi arrugginiti sulla parte dove poggiano le ginocchia, per rendere il tutto ancora più kinky.

Consigli per praticare lo spanking.
Scegliete con cura la persona con cui praticarlo:
le sirene, figure mitologiche metà donna e metà pesce, ovviamente non sono adatte.
Per iniziare è bene assumere la classica posizione Over The Knee, ovvero con il partner sottomesso alla sculacciata posto sulle ginocchia del partner sculacciatore.
Se siete come Capitan Barbosa ed avete una gamba di legno...fatevi fare un soffocotto e fanculo lo spanking.
Munitevi di una parola di sicurezza, in modo che in caso di problemi e in caso che voleste fermarvi nel mezzo di una sessione di spanking potrete tranquillamente avvertire il partner che si fermerà immediatamente.
Nominare il nome di Dio o della Madonna associati ad animali più o meno domestici è una parola di sicurezza molto efficace.

Fonte: http://www.diredonna.it

Come diceva qualcuno "degustibus...no east no west".
Personalmente trovo il BDSM ridicolo, probabilmente perché non ho bisogno di "esercitare il mio potere" per avere un'erezione e anche perché la mia sessualità è decisamente noiosa...ma con le AA (Amiche Amanti) è capitato e capita di assestare schiaffi alle chiappe mentre facciamo sesso, come fanno nei porno.
Ci ho provato anche con la Morosa e...l'operazione per sistemare la frattura al setto nasale è fissata per la prossima settimana.

75269e3d-a2fd-4561-acdc-6509a79c8869
La prima volta che sentii parlare di spanking pensavo ad una pratica sessuale nella quale la coppia copulava indossando maschere raffiguranti Spank il cagnolino simpatico protagonista di Hello Spank. Del resto non sono molto sveglio in materia di sesso. Voi persone di mondo, invece, sapete che lo...
Post
10/07/2018 21:09:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.