Gli italiani e Pornhub

04 novembre 2017 ore 17:12 segnala
Come cantava John Lennon "all you need is porn"...o forse era love?

Il porno è un po' come il festival di Sanremo:
a sentire in giro nessuno lo guarda e poi scopri che 80 milioni di persone visitano Pornhub ogni giorno.
Io non ho nessun problema a dire che guardo i porno;
non sono uno degli 80 milioni di Pornhub dato che io bazzico su XHamster ma li guardo, mi piacciono, mi eccitano e non ci trovo nulla di strano.
Li trovo ottimi coadivanti nella prevenzione del tumore alla prostata, ovviamente quando non si ha una donna a portata di caz...ehm di mano.
Ho una fervida fantasia e potrei benissimo farne a meno ma...li trovo comunque eccitanti e finisce sempre che poi...mi tocco (ovviamente sempre per un discorso di prevenzione del tumore alla prostata).

Il Messaggero ha chiesto a Pornhub una ricerca esclusiva sui filmati hard guardati dagli italiani negli ultimi 12 mesi:
il Nord è territorio dei feticisti e sperimentatori (i piemontesi cercano il bondage il 28% in più, mentre le friulane fanno registrare un +38% sull’anal);
al Sud, tradizionalisti e machisti, tutti concentrati su "Italian", "Milf", "Amateur";
al Centro si oscilla tra i due opposti.

Il genere MILF è quello più apprezzato, da uomini e donne, da Nord a Sud, perché, come dice Emmanuele A. Jannini, ordinario di sessuologia medica all’Università di Tor Vergata, il prototipo della mamma piacente è rassicurante per gli uomini perché è una donna che conosce il proprio corpo e ha l’accoglienza della madre, mentre per le donne ha un effetto anti-ansia:
alla giovane, la Milf dice che nel futuro sarà ancora piacente; alla spettatrice più grande suggerisce che è assolutamente ok avere una sana vita sessuale».

Come si diceva, al Nord si amano le cose "strane":
le venete sono incuriosite dal bondage (lo cercano il 17% in più rispetto alle altre), le emiliane dall’hentai, ovvero i manga porno (+21%), le piemontesi dal "Creampie", cioè i video in cui l’eiaculazione avviene all’interno della vagina o dell’ano (+19%).
I lombardi cercano "Ebony" il 17% in più (ma questo risultato potrebbe anche scaturire dall’alta presenza di immigrati africani), i liguri vanno più sull’anal (+24%).
C’è poi un inspiegabile +156% della categoria "Korean" in Trentino Alto Adige.

Al Sud le ricerche sono più tradizionali:
tornano spesso i video "Italian" (forse qui la conoscenza dell’inglese è meno diffusa che al Nord), e quelli "Mature" e "Milf".
Calabresi e i siciliani cercano il 23% in più di "Big Dick" e il 24% in più di "Gangbang".

Nello specifico le donne cercano principalmente "Lesbian", "Mature", "Milf", "Pussy Licking" e "Female friendly".
Esiste poi un secondo gruppo di fantasie, più "hard":
"Big Dick", "Gangbang", "Bondage", "Rough Sex", che raccontano il desiderio di essere oggetto di un uomo (ovviamente si sta parlando di fantasie e di immaginario erotico, non di realtà).

Invece nella classifica delle preferenze degli ometti al primo posto ci sono le "Milf" e le "Mature" (evidentemente il maschio italiano vuole essere rassicurato), poi i Trans (che incarnano la donna perfetta per chi le cerca: hanno fattezze femminili, ma non il mistero della vagina), i filmati "Big Dick" (vengono guardati con lo stesso spirito con cui si guarda Maradona giocare a calcio: per sognare), l’anal, il lesbian, il threesome.

Io sono atipico nelle mie scelte visto che cerco principalmente i video lesbian e quelli meno porno e più "Female Friendly" anche se sono un maschietto.
Non mi piace il porno "male oriented": mi stuzzica e mi eccita molto di più un approccio più soft, più "reale" tipo certi video dove gli interpreti sembra facciano l'amore più che del porno.
Per intenderci, mi piacciono i video dove cunnilingus e fellatio durano più o meno lo stesso tempo e non cunnilingus da 30 secondi e fellatio da 15 minuti.

Confesso che speravo le donne italiane cercassero i video del genere "uomo di mezza età grassoccio, scarsamente dotato e decisamente poco affascinante, che ha un blog su Chatta" ma...immagino sia perché non ho immortalato le mie performances sessuali...

Ah, ho perso il link dell'articolo...ma fidatevi: non è tutta farina del mio sacco.

3f6295af-b300-413b-b975-816aaf701aa0
Come cantava John Lennon "all you need is porn"...o forse era love? Il porno è un po' come il festival di Sanremo: a sentire in giro nessuno lo guarda e poi scopri che 80 milioni di persone visitano Pornhub ogni giorno. Io non ho nessun problema a dire che guardo i porno; non sono uno degli 80...
Post
04/11/2017 17:12:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. Elazar 04 novembre 2017 ore 22:21
    Pensa se tutti gli amatori della materia trattata facessero un partito politico. Sarebbero moltissimi e per ideologia dovrebbero rinunciare a troppo " correct " in cambio di un fulgido " dark ". Della costituzionalità della scelta e della sua necessaria democraticità ne parliamo un'altra volta :mmm
  2. NikTheNightflier 04 novembre 2017 ore 22:29
    Il problema sarebbero le varie correnti. Come mettere d'accordo i fan delle MILF con quelli delle teen?

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.