I segreti del seduttore

10 ottobre 2017 ore 19:41 segnala
Sei single? Non ti caxxno nemmeno le prostitute?
Non sei ricco, ne bello, ne affascinante?
Ucciditi!
Ma se vuoi vivere per vedere come andrà a finire il mondiale di Formula Uno, ecco come fare per diventare un seduttore e trovare una donna.

Conquistare una donna è un’arte che si può imparare.
E non solo quando si tratta di una ragazza qualsiasi, ma anche di quella che, lasciata a se stessa, non ci prenderebbe mai in considerazione.
Per farla capitolare la strategia è ben precisa e articolata in tre mosse vincenti: attirarla, metterla a sua agio e infine sedurla.
Sono le promesse di quello che in tutto il mondo è conosciuto come il Metodo di Mystery e che scommette:
la seduzione non è un fatto di fiori e cioccolatini, ma in primo luogo una questione di cervello.

Il metodo spiega che la prima regola del perfetto Don Giovanni è ricordarsi che seduttori non si nasce e che occorre molta pratica.
Necessario, quindi, dedicarsi ad un intenso allenamento sul campo, dedicando alla conquista quattro sere a settimana, avvicinando tre ragazze all’ora.
In pratica, dato che la matematica non è una comunione, 200 approcci al mese, un giusto numero per vincere la timidezza e togliersi l’ansia di sentirsi rifiutati.

Per attirare una bella donna il metodo migliore è quello di abbordare tutto il suo gruppo di amici, mostrandosi abili nella conversazione e addirittura ignorando l’oggetto principale del desiderio.
Sbagliato anche eccedere con i complimenti:
meglio prenderla un po’ in giro, magari facendole notare qualcosa che non va nel suo aspetto.
Un esempio?
"Belli i tuoi capelli, sei bionda naturale? No? Be’ sono belli lo stesso."

Sì anche alla strategia di darsi una finta scadenza programmata, cioè fingere di andarsene per un altro impegno:
se si è abbordato tutto il gruppo, il distacco dispiacerà a tutti, compresa la ragazza del cuore.

E ad un certo punto arriva il momento del contatto fisico.
Come si fa a capire che il momento è quello giusto?
Innanzi tutto bisogna imparare a leggere il linguaggio del corpo.
Per arrivare al bacio, servono almeno tre “indicatori di interesse” da parte sua:
ad esempio, lei ti tocca, ride alle tue battute, riprende la conversazione quando tu la lasci cadere.
Il vero nemico a questo punto è il ripensamento che lei può avere all’ultimo momento.
In questo caso la cosa strategia migliore è assecondarla e riprendere da dove si è sviluppata la resistenza.

Ma davvero il metodo Mystery funziona?
Secondo gli antropologi, il vero asso nella manica dei playboy è la capacità a volte inconscia di leggere e interpretare i messaggi non verbali, come gli indicatori di interesse di cui lo stesso Mystery parla:
in questo senso, affinando questa abilità il metodo può essere davvero un valido aiuto.

Bene: se non siete degli uomini con DNA del seduttore, io i consigli ve li ho dati.

Ripensando a quella che è stata la mia vita da seduttore, visto il buon numero
di anime pie che hanno fatto beneficienza venendo con me, devo dire che io comunque avevo una tecnica che funzionava sempre.
In pratica non mi è mai andata buca perché ho sempre provato con ragazze che nutrivano un certo interesse nei miei confronti.

Ai miei tempi non esistevano social network, Chatta o siti di incontri:
non ti restava altro che uscire la sera ed abbordare donne in discoteca.
Normalmente accadeva che io non caxxssi mai nessuna donna; non è che facessi il “bel tenebroso” anche perché non sono bello...piuttosto ero talmente ubriaco nei vari locali al sabato, che passavo quasi tutto il tempo nel parcheggio del locale a cercare l’auto o a vomitare per poi addormentarmi e risvegliarmi in macchina alle 5 della mattina.

È capitato anche che una donna mi addocchiasse:
vedeva che non la caxxvo e allora, alla domenica, mi faceva pervenire una sorta di messaggio in cui lei dichiarava la sua attrazione nei miei confronti.
Dopo che mi ero svegliato, intorno all’una, sentivo suonare il campanello di casa. Aprivo e mi si presentavano davanti un paio di signori vestiti in gessato nero che esordivano mollandomi una testata in faccia.
Poi, mentre uno mi teneva, l’altro mi picchiava con una mazza da baseball.
Dopo una decina di minuti quello che sembrava il capo si avvicinava e mi sussurrava all’orecchio, con voce tipo Marlon Brando ne “il Padrino”:
"nostra sorella si è invaghita di te…cerca di farla felice che altrimenti torniamo e ti facciamo male."
"Beh - ribattevo io - anche adesso non è che vi siete risparmiati!"

Quindi, se ne andavano.
Io mi lavavo dal sangue , mi vestivo e andavo dalla loro sorella che si era invaghita, solo che lei, vedendomi pesto come Apollo Creed in Rocky 4, mi rifiutava.
La sera, sentivo suonare il campanello: erano ancora i due in gessato.
"Tu annostra sorella non la devi più vedere."
E dopo un paio di sediate sulla schiena con un paio di costole rotte, giusto per rafforzare il messaggio, se ne uscivano fischiettando.

Ecco cosa inizia a convincermi che è meglio lasciar perdere con le donne:
ormai non ho più sedie da farmi rompere sulla schiena...mi è rimasta una credenza in noce massiccio che peserà 130 kg.

5542edf0-328b-483f-843f-5ab8cd38aeab
Sei single? Non ti caxxno nemmeno le prostitute? Non sei ricco, ne bello, ne affascinante? Ucciditi! Ma se vuoi vivere per vedere come andrà a finire il mondiale di Formula Uno, ecco come fare per diventare un seduttore e trovare una donna. Conquistare una donna è un’arte che si può imparare....
Post
10/10/2017 19:41:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Laviniesoul 10 ottobre 2017 ore 23:06
    ... Seduttori non si nasce, no, ma ...seducenti si.

    Spero che gli '' uomini in gessato...non avessero pure la brillantina ai capelli...'' Tremo al solo pensarci :-(

    Comunque sia... complimenti sinceri a te : non é semplice scrivere con tanta capacità,chiarezza e anche ironia. :ok

    P.S. = Essendo il mio Lavoro, mi auguro che la tua credenza da centotrenta chili non sia un pezzo d'antiquariato ... :nonono

    Felice sera a te. Sorriso... :bye
  2. NikTheNightflier 10 ottobre 2017 ore 23:25
    Intanto ti ringrazio per il commento :-)

    Probabilmente è come hai scritto: seducenti si nasce ma spero che si possa comunque apprendere un po' dell'arte della seduzione altrimenti chi come me è seducente come una ringhiera arrugginita... È fottuto :-(

    Antiquaria? O restauratrice?
    Naaa non lo è...il solo pezzo d'antiquariato a casa mia sarò io tra qualche anno.

    Good night
  3. Laviniesoul 10 ottobre 2017 ore 23:45
    Merci à toi Monsieur...très gentil !
    Mi occupo di molte attività, anche se la ' principale ' é Arredatrice Interior/Designer...tutto, ovviamente, riferito anche all'antiquariato, al restauro e a poco altro... Niente di che o speciale, se non fosse che amo visceralmente il mio Lavoro che ritengo un vero privilegio.

    Grazie a te per il piacere ( mio ) d'averti letto tanto Gentile. Amo scrivere e - dunque - leggere ...

    A' bientôt

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.