PENSIAMO MAI.....

16 novembre 2016 ore 20:43 segnala


....alle nostre azioni? Noi miseri mortali, spesso perdiamo la retta via macchiandoci di cose orribili, senza mai pensare che questo passaggio serve a redimere la nostra anima. Solo alla morte, il bene ed il male verranno a riscattare il loro premio, in base alla vita che abbiamo vissuto. Sta a noi, offrire tale dono, ad uno dei due.
6c0d894c-1ee5-4e7e-bb51-8308c9e30e7b
« immagine » ....alle nostre azioni? Noi miseri mortali, spesso perdiamo la retta via macchiandoci di cose orribili, senza mai pensare che questo passaggio serve a redimere la nostra anima. Solo alla morte, il bene ed il male verranno a riscattare il loro premio, in base alla vita che abbiamo vis...
Post
16/11/2016 20:43:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10

Commenti

  1. JealousGuy 16 novembre 2016 ore 20:53
    Il mondo di Raffy è esattamente come lo avevo lasciato qualche anno fa.
    Colorato e variegato.
    Ritrovarlo ancora qui è un piacere.

    Ciao Ninfea...leggerti è sempre bello :D
  2. ninfeadelnilo 16 novembre 2016 ore 23:02
    Grazie, fa piacere anche a me essere qui di nuovo. Sono mancata un bel po' ma mai abbandonato il mio piccolo blog. Solo quando ho da dire qualcosa scrivo e sai che mi piace spaziare. Ciao :-))
  3. JealousGuy 16 novembre 2016 ore 23:07
    A volte ritornano si dice, no?
    Come l'araba fenice.

    Parola di Ombromanto...ops...di JealousGuy :D
  4. ninfeadelnilo 16 novembre 2016 ore 23:11
    @JealousGuy: Proprio così.

    Ma dai... :many
  5. vagarsenzameta 17 novembre 2016 ore 10:06
    Il problema e che c'e gente che si offre totalmente al male per il solo e purtroppo importante motivo che passiamo inesorabilmente
  6. Cicala.SRsiciliana 17 novembre 2016 ore 12:21
    Purtroppo cara Raf non pensiamo a questi persone: vecchi e malati in stato di abbandono e ti dirò che colleghe della mia scuola usufruiscono della legge 104 per l’assistenza al genitore malato, quando invece il loro genitore è stato depositato in una casa di riposo e non ricevono alcuna visita da parte dei figli. Per cui tre volte al mese se ne stanno a casa o vanno in giro per compere o altro. Penso che non daremo conto a Dio delle nostre azioni dopo la morte, perché l’Onnipotente non paga il sabato, molte volte veniamo puniti in vita con situazioni gravi che ci accadono. Poi certo, dopo la morte, conosceremo l’inferno e la sofferenza che abbiamo recato a chi abbiamo abbandonato. Questo post è un invito alla riflessione, io per prima mi sto sentendo in colpa. Grazie Raf per questo insegnamento di vita. Sei stupenda, che Dio possa sempre posare la Sua mano su di te e i tuoi cari. Un abbraccio, Rita :rosa :rosa
  7. beppe.1949 17 novembre 2016 ore 15:35
    :rosa
  8. alienman 17 novembre 2016 ore 19:52
    :alien Ben detto !!! Ciao dolce Raffy, cosa dire sul tuo nuovo post..... "piccolo,stringato e conciso ma estremamente bello e veritiero" . Molto bella e significativa l'immagine che contraddistingue il tuo buon gusto e la tua eleganza.
    Pensiamo mai.... Pensiamoci di tanto in tanto !
    :alien Un forte abbraccio intriso di :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa e :bacio
  9. Njlo 18 novembre 2016 ore 13:16
    Purtroppo lo pensiamo poco e se per caso questo pensiero ci sfiora la mente, ci affrettiamo ad allontanarlo. Forse perché ci crediamo immortali, forse perché ci crediamo presuntuosamente superiori.
  10. ninfeadelnilo 19 novembre 2016 ore 20:42
    @vagarsenzameta: E' vero siamo di passaggio, ma per una nuova vita. Non avrebbe senso questa breve esistenza dove si nasce, si muore e poi tutto finisce? E il nostro spirito, la nostra anima dove vanno? Questo percorso che dobbiamo affrontare con tanto libero arbitrio serve al nostro karma. Purtroppo molti sprecano il dono della vita, troncando la propria esistenza e quella degli altri. Buon serata :ok
  11. vagarsenzameta 19 novembre 2016 ore 20:50
    Al dopo neanche voglio pensare, a me interessa cercare sistemi per ampliare la potenza della parte spirituale dell'essere umano,e questa la parte disperante della mia ricerca,tutto il resto e ruggine che passa.
    Grazie a te per avermi riportato in questo post,congratulazioni anche ai commenti degli altri utenti,ricambio sinceramente il buona serata :-)
  12. ninfeadelnilo 19 novembre 2016 ore 20:54
    @Cicala.SRsiciliana: Troppo buona Rita, siamo umili peccatori chi più chi meno, l'importante è crescere dentro di noi fermandoci a riflettere sui nostri errori. L'abbandono degli anziani è orribile, anche perché quello è un percorso che tutti faremo, per cui soffermiamoci e pensiamo se ogni nostro atto è quello giusto. Sbagliare è umano ma recuperare è ancor più importante. Dare misericordia se la vogliamo. Spero di aver avuto la mia varcando la porta santa cosa che mi ero proposta di fare e sono felice di averlo fatto. Riproponendomi soprattutto di valutare prima le mie azioni di vita future. Ciao un caro abbraccio. :rosa :rosa :rosa
  13. ninfeadelnilo 19 novembre 2016 ore 20:56
  14. ninfeadelnilo 19 novembre 2016 ore 21:46
    @alienman: Grazie Franco, certi argomenti non hanno bisogno di troppe parole, non mi piace il buonismo ma giustamente se ci pensiamo qualche volta non guasta. E poi se la coscienza è a posto, sto bene con me stessa. 0:-) Una abbraccio :staff
  15. ninfeadelnilo 19 novembre 2016 ore 22:00
    @Njlo: Un po' per ciò che dici ma anche per tanti altri motivi, negligenza, indifferenza, cattiveria, ignoranza, egoismo, odio, ma la cosa più semplice spesso viene tralasciata; fare i conti con la propria coscienza, senza pensare che prima o poi arriva il conto. Grazie caro. :grazie
  16. ninfeadelnilo 19 novembre 2016 ore 22:04
    @vagarsenzameta: Adoro lo scambio di opinioni, c'è sempre da imparare gli uni con gli altri. Grazie per la tua presenza :rosa :rosa :rosa
  17. Njlo 19 novembre 2016 ore 23:09
    Ho riso: sono una donna, ma il nick può trarre in inganno.
    Ciao. :rosa
  18. ninfeadelnilo 19 novembre 2016 ore 23:25
    @Njlo: Piacere di conoscerti. :ok :rosa Devi scusarmi, ti ho scambiata per nilo60 ho controllato meglio dopo. Ciao Buona domenica. :haha
  19. Luce0scura 29 novembre 2016 ore 21:09
    Purtroppo, viviamo come se dovessimo farlo per sempre... Come se il nostro fine ultimo fosse quello di appagare unicamente il nostro corpo, nei i piaceri della vita... Tra la superficialità di questi, ci dimentichiamo di curarci spesso anche delle persone che ci stanno intorno, ferendole... Ahimè... Probabilmente, per la maggior parte di noi, il momento in cui faremo ammenda dei nostri peccati sarà negli attimi prima di morire, quando, ormai, non ci sarà più data possibilità di rimediare e lasciandoci al giudizio delle nostre azioni... Ti auguro una buona serata :-)
  20. ninfeadelnilo 21 dicembre 2016 ore 19:00
    @Luce0scura: Purtroppo è così. Ieri in tv in un programma ho visto, quanto sono aumentati i senza tetto, la stazione di Roma come tanti altri posti, un vero dormitorio. Lì per terra con il freddo che fa. Mi chiedo come sia possibile che tutto ciò accada sotto i nostri occhi senza che qualcuno faccia niente. Così il tempo scorre e le cose non cambiano, eppure anche se personalmente non posso evitare tutto ciò mi fa sentire colpevole.
    Una buona serata per te.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.