Sto pensando a te...

06 settembre 2018 ore 09:14 segnala
Buongiorno mio caro sognatore. È piacevole leggerti, mi rapisci!
Avevo immaginato gli impegni che un ragazzo della tua età, libero da legami , potesse avere...
Nonostante la mia presenza qui, semplice oltretutto perché mi collego ,la maggior parte, dal cellulare, ho ripreso anch'io la routine lasciata a qualche settimana fa. Sembra ieri , mettere i piedi nell'acqua e decidere se aspettare ad entrare o magari sdraiarmi al sole per godermi il silenzio di una spiaggia ancora semi vuota , visto l'orario. Il mare , la salsedine, il sole, risate fragorose dei miei figli! Ahimè, mai avrei creduto che mi fosse mancata così tanto l'estate, sai?
Scrivimi ancora...

29dd662b-9003-488a-ad2d-f198d1f70a31
Buongiorno mio caro sognatore. È piacevole leggerti, mi rapisci! Avevo immaginato gli impegni che un ragazzo della tua età, libero da legami , potesse avere... Nonostante la mia presenza qui, semplice oltretutto perché mi collego ,la maggior parte, dal cellulare, ho ripreso anch'io la routine...
Post
06/09/2018 09:14:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Commenti

  1. 69periodico 06 settembre 2018 ore 10:44
    un ragazzo della tua età,

    Siamo tutti ragazzi, anche a 69 anni per esempio.
    Basta essere giovani dentro :spazzolino
  2. NnSnUnAngelo 06 settembre 2018 ore 10:57
    @69periodico certo che siamo giovani ( dentro e non), ed io , anagraficamente, pure più di te... 0:-)
  3. 69periodico 06 settembre 2018 ore 11:02
    :@ NnSnUnAngelo
    Tutta invidia la tua, solo perchè nn hai la protesi all'anca, il diabete, la dentiera da mettere nel bicchiere la sera e il parrucchino.... :fuma
  4. vagarsenzameta 21 settembre 2018 ore 10:19
    Eh si,le scogliere di Romito a Livorno,Livorno,se ci vado poi non torno :-)))
  5. rubamila.mente83 06 ottobre 2018 ore 17:58
    Ci sono i valzer della testa, i valzer dei piedi e i valzer dei cuori. I primi vengono scritti sbadigliando, in camicia da notte, quando in strada sfrecciano le carrozze dirette ad un ballo e nessuno si ferma a raccoglierti. ne risulta qualcosa in Do o in Fa maggiore. I secondi sono quelli di Strauss, in cui tutto ondeggia e salta (riccioli, occhi, labbra, braccia, piedi). Lo spettatore viene trascinato fra i ballerini, i suonatori sono allegri... Le loro tonalità sono in Re maggiore e La maggiore. La terza classe è rappresentata dai sognatori in Re diesis e La diesis maggiore, il cui padre sembra essere il valzer dello struggimento, i fiori serali e le figure crepuscolari, i ricordi della giovinezza amata e di tante altre cose...ma io resto il sognatore!
    Ho visto cose riservate ai sognatori | ed ho bevuto il succo amaro del disprezzo | ed ho commesso tutti gli atti miei più puri.“

    :poeta
    :flower https://www.youtube.com/watch?v=lF324K6b2Ow
  6. rubamila.mente83 06 ottobre 2018 ore 17:58
    Ci sono i valzer della testa, i valzer dei piedi e i valzer dei cuori. I primi vengono scritti sbadigliando, in camicia da notte, quando in strada sfrecciano le carrozze dirette ad un ballo e nessuno si ferma a raccoglierti. ne risulta qualcosa in Do o in Fa maggiore. I secondi sono quelli di Strauss, in cui tutto ondeggia e salta (riccioli, occhi, labbra, braccia, piedi). Lo spettatore viene trascinato fra i ballerini, i suonatori sono allegri... Le loro tonalità sono in Re maggiore e La maggiore. La terza classe è rappresentata dai sognatori in Re diesis e La diesis maggiore, il cui padre sembra essere il valzer dello struggimento, i fiori serali e le figure crepuscolari, i ricordi della giovinezza amata e di tante altre cose...ma io resto il sognatore!
    Ho visto cose riservate ai sognatori | ed ho bevuto il succo amaro del disprezzo | ed ho commesso tutti gli atti miei più puri.“

    :poeta
    :flower https://www.youtube.com/watch?v=lF324K6b2Ow

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.