la torta di mele della civettina...

10 novembre 2017 ore 06:41 segnala





in questa fresca stagione piacevole

indugiare pigramente davanti ad una

tazza di t caldo aromatizzato e

qualche dolcetto,

magari contemplando

dal verone il lento ballo delle

foglie di acero ambrate, in quella

morbida danza leggiadra che le

consegna al suolo umido, verde di

muschio,

unico sottofondo musicale la dolce

brezza dal nord che squarcia il cielo

dalle soffici nubi bianche,

permettendo

in tal modo al tiepido sole di fare

capolino e illuminare di arancio e

oro i contorni dell'anima, colori e

sensazioni della pi bella fra le

stagioni insieme alla primavera,

simbolico riflesso della vita, il

declino dopo tanta energia e

operosit, la quiescenza, ristoro

dopo

le

fertili e generose fatiche estive, ma

non sia

inteso come abbandono, come morte o

arrendevolezza,

perch non lo ... solo un dolce

sonno al quale seguir il risveglio

fulgido e

splendente della fresca e profumata di

fiori, primavera,

cos e per questo amo isolarmi in

contemplazione della meraviglia dei

colori autunnali, magari, come

dicevo, bevendo un t caldo e

mangiando un dolce profumato di

vaniglia e zuccherine mele .... lo

preparo cos

3/4 mele

3 uova

70gr di burro circa

300 gr di farina 00 x dolci

250 gr di zucchero

1 bicchiere di latte

limone

lievito x dolci

zucchero a velo

vaniglia

affettare finemente le mele e

irrorarle d succo di limone

sciogliere il burro e unirlo al rosso

delle uova ( mettendo da parte il

bianco per usarlo dopo) e montare il

tutto.

aggiungere il latte e mescolare bene

aggiungere la farina con il lievito e

la vaniglia in polvere.

montare gli albumi e inserirli nel

composto.

aggiungere le mele e mettere in forno

a 180 per 30 minuti circa.

poi fare raffreddare ( non toccatela

finch calda se no va in pezzi)

e spolverare con

zucchero a velo al quale avrete

aggiunto la vaniglia in polvere.

potete servirlo accompagnato da

qualche pallina di gelato alla panna o

vaniglia oppure con una spruzzata di

panna montata.

buon appetito






923d72ca-795e-442d-8642-94fba19b6e70
immagine immagine in questa fresca stagione piacevole indugiare pigramente davanti ad una tazza di t caldo aromatizzato e qualche dolcetto, magari contemplando dal verone il lento ballo delle foglie di acero ambrate, in quella morbida danza leggiadra che le consegn...
Post
10/11/2017 06:41:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13

Commenti

  1. NandinaFire 10 novembre 2017 ore 08:25
    far diventare poesia anche una torta. .. :many :many :many :many :clap :clap :clap :clap :clap :clap :batatifo :bye :bye :kissy
  2. xspirito.liberox 10 novembre 2017 ore 08:58
    mi inviti? porto un po di castagne
  3. NoctuaAthenes 10 novembre 2017 ore 09:27
    @NandinaFire @xspirito.liberox
    ciao ragazze e facciamocela una mangiata di dolci ma, visto che siamo in compagnia, proporrei di sostituire il t con un bel vinello
    :-))) :ok :clap :clap :many

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.