Silenzio

06 febbraio 2018 ore 11:14 segnala


Tra di noi comanda il silenzio, non come mancanza di comunicazione, anzi,
è la dimostrazione che non servono parole, perché basta guardarci, ed è tutto chiaro, perché ci interessa solo che l'altro sia felice, perché godiamo di quella
felicità, così, fino a che continueranno ad esserci giorni come questi, non avremo bisogno di parole, e se proprio vorrai farlo, non dirmele, scrivimele addosso.
8d827778-1d4f-44e2-bd6a-dd70f289360f
« immagine » Tra di noi comanda il silenzio, non come mancanza di comunicazione, anzi, è la dimostrazione che non servono parole, perché basta guardarci, ed è tutto chiaro, perché ci interessa solo che l'altro sia felice, perché godiamo di quella felicità, così, fino a che continueranno ad esse...
Post
06/02/2018 11:14:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Un bacio sbagliato

26 gennaio 2018 ore 10:46 segnala


Ho sbagliato nel chiederti un bacio, perché non avrei dovuto sapere,
restando all’oscuro del tuo sapore e libero dai tuoi occhi chiusi,
di cui ora sono prigioniero.
Ho sbagliato, ed ora conosco le tue labbra, so come si aprono e cosa contengono,
ed ora, che mi sei così lontana, mi consolo ricordando il tuo sapore.
11816b7d-d836-4a17-b03b-617023956e78
« immagine » Ho sbagliato nel chiederti un bacio, perché non avrei dovuto sapere, restando all’oscuro del tuo sapore e libero dai tuoi occhi chiusi, di cui ora sono prigioniero. Ho sbagliato, ed ora conosco le tue labbra, so come si aprono e cosa contengono, ed ora, che mi sei così lontana, mi c...
Post
26/01/2018 10:46:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Non ci si lascia mai completamente.

13 novembre 2017 ore 11:48 segnala


Seduto al tavolino di un bar, una domenica mattina come tante, ormai il sole abbastanza alto da scaldare dolcemente il viso, nonostante un dolce fresco che ti invita ad indossare qualcosa di più pesante ma non troppo, quel momento in cui assaporare una colazione leggera vale tutti i pensieri che ti attraversano la mente
mentre ti godi un silenzio disturbato da un brusio leggero fatto di famiglie che piano riempiono la piazza.
I tavolini cominciano a riempirsi mentre affondo la testa tra le pagine del giornale, e mi assento, fino a sentire un disagio sordo, così abbasso il giornale
e a distanza di pochi tavoli la vedo, seduta con il suo bimbo sulle gambe, il marito che parcheggia il passeggino sapientemente, quasi stesse sistemando la Ferrari, ed il cuore rallenta per un istante in un tuffo innaturale, non mi ha visto, lo so, ed io mi godo la vista mentre sono ancora in vantaggio, poi lui le si avvicina, la bacia dolcemente e si allontana per ordinare.
I bimbo ride, e quel vuoto nello stomaco che ho ancora, diventa contagioso, le nasce una smorfia di disagio sul viso e poi i suoi occhi si sollevano, ed a quel punto e inevitabile che gli sguardi di riempiano uno dell'altro, e per tre secondi
ci amiamo ancora, ci apparteniamo possedendoci, per poi distogliere abbassano il viso mentre sulle labbra di entrambi si affaccia un sorriso che non ha bisogno di nessuna parola.
Mi Alzo per minimizzare il suo imbarazzo, infilo il giornale sotto il braccio,
e mi stringo nel cappotto mai così coperta di Linus, ma invece di girarmi le vado incontro, e senza guardarci, le sono alle spalle, rallento il passo in modo impercettibile e con l dorso della mano le accarezzo il collo, lei non si muove,
come se lo immaginasse, è ora di andar via, e so perfettamente di avere i suoi occhi che mi accompagnano.
d72f7f7c-d61e-49f2-b513-3a71c5b6b28e
« immagine » Seduto al tavolino di un bar, una domenica mattina come tante, ormai il sole abbastanza alto da scaldare dolcemente il viso, nonostante un dolce fresco che ti invita ad indossare qualcosa di più pesante ma non troppo, quel momento in cui assaporare una colazione leggera vale tutti i ...
Post
13/11/2017 11:48:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

La metà oscura.

07 novembre 2017 ore 12:08 segnala


Tutti ci costruiamo una vita, restiamo dietro alle regole in maniera faticosa, ma lo facciamo, però qualsiasi strada tu abbia deciso di intraprendere o tu abbia subito tuo malgrado, ti scoprirai un giorno alla ricerca di qualcuno che sappia di te le cose più buie, quelle che nascondi in fondo alla morale, al tuo sacrale modo di essere faticosamente una brava persona, ma in realtà quasi nessuno lo è veramente
o lo è davvero fino in fondo, tutti abbiamo un'anima nera, e il necessario pressante desiderio di poterla condividere con qualcuno.
Quel qualcuno però non deve necessariamente appartenerci, quasi mai la vita indovina le sue tempistiche, quindi riuscire a trovarsi nonostante destini già pienamente inseriti nel loro solco, è una fortuna davvero enorme.
Forse questi posti esistono proprio per questo, per dare un senso a questa ricerca
fregandosene della distanza, perché per condividere tutto questo non è necessario toccarsi o guardarsi negli occhi, ci si può vivere anche così, se quello che vuoi condividere è la tua metà oscura.
Un giorno, tutti ci accorgiamo, che dare voce alla propria metà oscura è l'unico modo per non spegnere definitivamente la luce.
07f5d3b3-1791-4111-be3c-92a872849a73
« immagine » Tutti ci costruiamo una vita, restiamo dietro alle regole in maniera faticosa, ma lo facciamo, però qualsiasi strada tu abbia deciso di intraprendere o tu abbia subito tuo malgrado, ti scoprirai un giorno alla ricerca di qualcuno che sappia di te le cose più buie, quelle che nascondi...
Post
07/11/2017 12:08:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Il tuo odore

18 ottobre 2017 ore 11:52 segnala


Il tuo odore mi sfinisce,
mi dipende tanto da doverti odiare,
così non smettendo di annusare,
non posso che perdermi deliziosamente.
Il tuo odore rende ciechi,
perché gli occhi si chiudono da soli,
annullando un senso, per amplificarsi di te,
che sai, e profumi, di passione.
2b60f27b-0e9e-4daa-b2f1-496e246f3aaf
« immagine » Il tuo odore mi sfinisce, mi dipende tanto da doverti odiare, così non smettendo di annusare, non posso che perdermi deliziosamente. Il tuo odore rende ciechi, perché gli occhi si chiudono da soli, annullando un senso, per amplificarsi di te, che sai, e profumi, di passione.
Post
18/10/2017 11:52:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Il leone sdentato

12 luglio 2017 ore 13:23 segnala


Questa è la storia del leone sdentato,
stanco signore di un posto inventato,
sonnecchia disfatto all'ombra di albero di banana
ridicolo signore di questa strana savana.
La sua leonessa lo accudisce con affetto interessato,
guardando sott'occhio un giovane leone palestrato,
aspetta solo che lo sdentato muoia di noia,
così da incassare una pensione di gioia.
Povero leone signore di niente
questa fiaba si è spenta come una stella cadente .
31e7aadd-cab3-46de-b944-0fc135ba35ef
« immagine » Questa è la storia del leone sdentato, stanco signore di un posto inventato, sonnecchia disfatto all'ombra di albero di banana ridicolo signore di questa strana savana. La sua leonessa lo accudisce con affetto interessato, guardando sott'occhio un giovane leone palestrato, aspetta so...
Post
12/07/2017 13:23:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

FINE

11 luglio 2017 ore 11:27 segnala


Non potrai più entrare nel mio mondo segreto, non possiedi più la chiave,
vedrai solo la porta senza effigi, liscia, rossa e fredda come il ghiaccio,
può darsi, capirai sentendo il freddo, l'impatto di qualcosa così grave,
un vuoto, un abbandono, il fine viaggio, il collo a cui si stringe attorno un laccio.
Non so se poserai le mani insieme, per sentire il separarci, la distanza,
di certo io sarò dall'altro lato, in una posa coma ad uno specchio,
per perdersi così come un riflesso, che piano si sbiadisce in lontananza,
io ti immaginerò voltata verso, e un demone sussurra ad un tuo orecchio.
Figlio di un presagio ora finisce, questo appartenersi senza vene,
ed io disperazione fatta forma, affogherò, nel vino, le mie pene.
c2f20c9a-fb41-44f3-b404-5bef74efa294
« immagine » Non potrai più entrare nel mio mondo segreto, non possiedi più la chiave, vedrai solo la porta senza effigi, liscia, rossa e fredda come il ghiaccio, può darsi, capirai sentendo il freddo, l'impatto di qualcosa così grave, un vuoto, un abbandono, il fine viaggio, il collo a cui si st...
Post
11/07/2017 11:27:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Desiderando un bacio.

06 luglio 2017 ore 14:18 segnala


Ho voglia di baciarti
uno di quei baci piccoli e leggeri
dove le labbra appena si sfiorano
un tocco così fino,
da reggere il paragone con una goccia di brina
che corre su di un vetro in inverno
eppure così caldo, da farla morire alla fine della sua corsa.
Un bacio piccolo e caldo
come un fiotto di lava che si tuffa nel mare
fragoroso spinge e duro si trasforma
divenendo anch'esso figlio delle onde.
Ho voglia di baciarti
con le mani a tenerti il viso
una presa forte da farti male
che parli al posto mio
e che ti dica rimani.
cd2be7d5-b4bc-4e48-891e-80719961d539
« immagine » Ho voglia di baciarti uno di quei baci piccoli e leggeri dove le labbra appena si sfiorano un tocco così fino, da reggere il paragone con una goccia di brina che corre su di un vetro in inverno eppure così caldo, da farla morire alla fine della sua corsa. Un bacio piccolo e caldo co...
Post
06/07/2017 14:18:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Il cammello col rossetto

04 luglio 2017 ore 12:19 segnala


Ed un cammello col rossetto mi sorride
chiudere gli occhi per scansare il sogno
ma e tutto vero e non si può scappare
arrenditi ! Si dovrà pur mangiare ....
Il cammello ostinato sa anche parlare
una conversazione senza scopo
ed è sempre più difficile restare
consapevole del fine che mi aspetta.
Il cammello col rossetto ora vuole,
vuole zuccherini per me amari
la sera piano sta passando in fretta
chiudo gli occhi abbozzo e spero sia domani.
0e7f6c9f-c6b9-4214-aa68-c7aa8f73280a
« immagine » Ed un cammello col rossetto mi sorride chiudere gli occhi per scansare il sogno ma e tutto vero e non si può scappare arrenditi ! Si dovrà pur mangiare .... Il cammello ostinato sa anche parlare una conversazione senza scopo ed è sempre più difficile restare consapevole del fine che ...
Post
04/07/2017 12:19:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Amazzone

03 luglio 2017 ore 10:20 segnala


Cambia questo paesaggio ma non il senso,
cambiano le distanze e le occasioni,
così come il tempo chiesto non è abbastanza,
a risarcire il giusto ci pensa il gusto,
e gusto te, dopo un lasso così infinito,
che la memoria lotta per non sfumarlo,
però riassaggiarti paga ogni mio passo,
paga l'attesa e il suo penare,
sentirti ancora amazzone è una conquista,
ed è così che voglio ricominciare.
b63c45bb-6e76-4d72-b143-243184e71e2d
« immagine » Cambia questo paesaggio ma non il senso, cambiano le distanze e le occasioni, così come il tempo chiesto non è abbastanza, a risarcire il giusto ci pensa il gusto, e gusto te, dopo un lasso così infinito, che la memoria lotta per non sfumarlo, però riassaggiarti paga ogni mio passo, ...
Post
03/07/2017 10:20:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment