Aspettando le tue mani

13 settembre 2018 ore 13:17 segnala


Sei come un quadro, di vetro vestita,
quanto mi pesa che tu sia immagine adesso,
ora che ho bisogno tu sia mani,
ora che ho voglia tu sia bocca,
ora che desidero i tuoi fianchi su di me,
ma sei solo immagine per i miei occhi
e plastica per le mie dita.
ma domani
domani cancelleremo la lontananza,
trasformeremo il tempo annullando la distanza,
e le mani saranno nelle mani
e gli occhi si perderanno negli occhi,
una sola bocca,
e lingue perse dentro noi
mescolati ad ingannar certezze,
genitori di un tramonto che muore,
e figli dell'alba che ci attende.
8d963229-f511-405b-8072-b1f0fbdbcfbe
immagine Sei come un quadro, di vetro vestita, quanto mi pesa che tu sia immagine adesso, ora che ho bisogno tu sia mani, ora che ho voglia tu sia bocca, ora che desidero i tuoi fianchi su di me, ma sei solo immagine per i miei occhi e plastica per le mie dita. ma domani domani cancelleremo l...
Post
13/09/2018 13:17:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. G.occedime 13 settembre 2018 ore 13:29
    bellissima..
  2. noipergioco 13 settembre 2018 ore 13:32
    grazie
  3. P.assionemaledetta 13 settembre 2018 ore 18:08
    Molto molto bella.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.