tradire l amicizia

31 agosto 2009 ore 19:52
  L'amicizia è una relazione complessa fra un io e un tu la quale, nelle forme più basse, nasce solo da un reciproco interesse materiale, mentre in quelle più alte coinvolge un terzo soggetto, un Tu trascendente che ne diviene, a un tempo, il muto ma prezioso testimone e la roccia, il solido fondamento sul quale la relazione si appoggia; o, se si preferisce, la luce soprannaturale che la trasfigura e la innalza al di sopra della sfera della vita ordinaria.


l'amicizia può comprendere l'amore, ma l'amore non può comprendere l'amicizia. Infatti, tra le due, è l'amicizia la relazione più pura e disinteressata, dunque la più elevata; e ciò che sta più in alto può comprendere ciò che sta più in basso, ma non è possibile il contrario. Ma delle volte il valore amicizia viene tradito e questo comporta a sofferenze paragonabili all amore

Il tradimento dell'amicizia può prendere varie forme, ma raramente arriva alla forma più bassa: il nuocere, intenzionalmente e con premeditazione, all'amico che di noi si fida, magari utilizzando a suo danno qualche cosa di sé che ci ha confidato in segreto.

Più frequente, e di poco meno grave, è il caso dell'amicizia improvvisamente respinta, per i motivi più vari,  dopo che tra i due amici si è stabilito un grado di confidenza tale, da instaurare una totale apertura e una completa fiducia

Ciascuno di noi ha la tendenza a proteggersi, nell'avventura della vita, con delle difese più o meno elaborate, più o meno permanenti. In genere, chi molto ha sofferto, cerca anche di proteggersi maggiormente; a meno che il dolore gli abbia insegnato la verità più alta e difficile: che, per non rischiare di essere ferito in profondità, bisogna avere il coraggio di esporsi.

Nella relazione dell'amicizia, così come in quella dell'amore, le difese vengono abbassate, fino a giungere al completo abbandono di sé; e non è raro che ciò avvenga dopo un periodo iniziale di esitazione, di timore, di diffidenza, perfino di angoscia. Aprirsi all'altro, significa esporsi alle ferite; ma l'amicizia richiede che si corra questo rischio, che è un vero e proprio test preliminare, la condizione sine qua non perché essa sia resa possibile. Ecco perche quando si tradisce il dolore non lo si puo descrivere...ci si sente denudati dalle proprie difese..ed e difficile ripartire....


vi lascio infine cari amici blogghini con una frase di Nietzsche


si può sempre perdonare il tradimento che l'amico ha fatto a nostro danno, ma è impossibile perdonargli il tradimento che ha fatto di se stesso.


E CON QUESTE PAROLE il vostro scrivano nosss vi augura un buion inizio settimana saluto infine tutti i moschettieri anche se qualcuno non passa piu da me ..ma pazienza ..va bene tutto...tutto e giustificabile......con affetto nos.....

.....

11080655
  L'amicizia è una relazione complessa fra un io e un tu la quale, nelle forme più basse, nasce solo da un reciproco interesse materiale, mentre in quelle più alte coinvolge un terzo soggetto, un Tu trascendente che ne diviene, a un tempo, il muto ma prezioso testimone e la roccia, il solido...
Post
31/08/2009 19:52:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. m.luisau62 31 agosto 2009 ore 21:09
    Non sopporto nessun tipo di tradimento ....chi mi ferisce paga !
    Dò tutta me stessa  e ci credo tanto in qst tipo di rapporto .ma se mi accorgo che quell'amica o amico mi ferisce x me è dificile il perdono .... di conseguenza ci vivo male ..e  vorrei capire il xkè del suo comportamento .. non riesco a dimenticare il torto ricevuto   e cerco di allontarmi da qst persona .....
    un abbraccio moschettiere ..tvb 
    :kissy
  2. Serenella1950 31 agosto 2009 ore 21:43

    :shy ...hai ragione...ma tra il mare...la stanza dove sono moderatrice....altre cosette varie...di tempo ne ho quasi nulla...però adesso l'estate sta per finire..vedrai che tornero a leggerti come sempre...

    Perdonata???

    Anna

  3. martina65 31 agosto 2009 ore 22:24
    ciao pikkolo moschettiere hai ragione essere traditi da un amiko specialmente se gli vuoi bene e ti fidi e la cosa + brutta io in passato ho avuto un esperienza del genere mi fidavo di  questa persona le ho dato + ke l amicizia era come una sorella e io ero sempre pronta ad aiutarla in qualsiasi cosa ma dopo tanti anni ho scoperto ke lei dietro alle miei spalle sparlava con altri e nn immagini come mi sono sentita e ancora oggi ke sno passati anni se la vedo cambio strada sentirsi traditi ferisce molto nel profondo
    adesso so ke sei al lavoro ti auguro buon esaurimento con questo caldo

    un abbraccio e un bacio pikkolo moschettiere tvb
  4. martina65 31 agosto 2009 ore 22:24
    ciao pikkolo moschettiere hai ragione essere traditi da un amiko specialmente se gli vuoi bene e ti fidi e la cosa + brutta io in passato ho avuto un esperienza del genere mi fidavo di  questa persona le ho dato + ke l amicizia era come una sorella e io ero sempre pronta ad aiutarla in qualsiasi cosa ma dopo tanti anni ho scoperto ke lei dietro alle miei spalle sparlava con altri e nn immagini come mi sono sentita e ancora oggi ke sno passati anni se la vedo cambio strada sentirsi traditi ferisce molto nel profondo
    adesso so ke sei al lavoro ti auguro buon esaurimento con questo caldo

    un abbraccio e un bacio pikkolo moschettiere tvb
  5. Angelica107 01 settembre 2009 ore 00:25
    queste tue parole mi hanno colpito particolarmente .....forse perchè le situazioni che descrivi le ho vissute personalmente, l' amicizia è un sentimento profondo a volte piu reale dell' amore, quando un amico ci tradisce ci si sente pugnalati alle spalle è come se ci crollasse il mondo adosso, perchè quando si crede nell' amicizia x noi è un qualcpsa di indistruttibile.....è una spalla su cui appoggiarsi nei momenti di sconforto o un qualcuno con cui dividere i nostri momenti di felicità, qualcuno che c' è sempre in qualsiasi momento.....e quando ci accorgiamo che non è così ....la delusione è troppo grande.....grazie x gli auguri a mio figlio marco anche da parte sua ....che non è cmq l altro figlio massimiliano il mio primogrnito che non si sa x quale ragione mi ha cancellata dalla sua vita....anche questo fa mollto male.....va bè la vita continua.....ti auguro una dolcissima notte un kiss pat :angel
  6. stellasirio87 01 settembre 2009 ore 07:59
    concordo con marialuisa ,sapessi quante volte mi e capitato ,prima ero piu indulgente ,col tempo perdono sempre come e nella mia indole ,ma sono diventata piu cinica ... la fiducia non la do piu !!! ciao nos felice mattino....ps mi e successo proprio in questi giorni con un cafone ch vada al diavolo ,non era altro che un finto amico che ha mentito per mesi!! :rosa
  7. Shakiki.290 01 settembre 2009 ore 12:21

    Io credo molto nel valore dell'amicizia, è simile all'amore quando è vera e pura, ma molte volte ci sono persone che danno poco significato a questo sentimento , spero di nn trovsrmi mai in questa situazione ci rimarrei malissimo.

    Ti lascio un bacio , un abbraccio e buona giornata....Kiara

  8. alablanca 01 settembre 2009 ore 12:25
    CHE TVTB......NON ALLONTANARTI DI ME........OK'??

  9. surgelata 01 settembre 2009 ore 15:04

    ecchimeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee:batatifo

    nos iu nun ce credu nell'amicissia:mmm

    anche pecchè vieni fregatu:hehe

    megliu lassà stà:hehe

    olàà:ola

  10. p0ladani 01 settembre 2009 ore 15:47
    in questi punti...

    l'amicizia può comprendere l'amore, ma l'amore non può comprendere l'amicizia. Infatti, tra le due, è l'amicizia la relazione più pura e disinteressata, dunque la più elevata; e ciò che sta più in alto può comprendere ciò che sta più in basso, ma non è possibile il contrario. Ma delle volte il valore amicizia viene tradito e questo comporta a sofferenze paragonabili all amore ....si puo' invece diventare amci dopo essersi amati proprio perche' CI SI CONOSCE io per esempio sono amica sia dei miei ex fidanzati che dei mkiei ex mariti:ok...Il tradimento dell'amicizia può prendere varie forme, ma raramente arriva alla forma più bassa: il nuocere, intenzionalmente e con premeditazione..ACCADE invece!! ERA UN AMICO CHI MI VIOLENTO' A 15 anni...ovvio che poi l'ho allontanato ma ci sono amici-NON AMICI VERI eccome!!!, .

    Più Aprirsi all'altro, significa esporsi alle ferite; ma l'amicizia richiede che si corra questo rischio, che è un vero e proprio test preliminare,...un test???:sbong ma ci affeziona cosi' come ci si innamora cosi' perche' si "sente" affetto trasporto non certo di chi mettiam sotto esame...l'amicizia non è un test:nonono semmai si valuta la persona SE ha qsa che non ci convince ma non è certo un esame.sbong
     
    si può sempre perdonare il tradimento che l'amico ha fatto a nostro danno, ma è impossibile perdonargli il tradimento che ha fatto di se stesso. qui...nulla da dire:ok

    Buon pomeriggio Matteo:bye Paola ricordati le regole dei cinque cerchi della vita((:urlo)):smile
  11. ari74 01 settembre 2009 ore 15:58
    l’amicizia è un sentimento puro ed è importante qnt l’amore … anzi, l’amicizia è una forma d’amore, cn la differenza k nn comprende l’attrazione fisica e mentale.

    Nella mia vita ho subito molti tradimenti a causa dell’amicizia, e nel tempo , a causa di innumerevoli batoste, ho deciso di condividerla sl cn poki … cn ki reputavo degno della mia fiducia … e ho cercato sempre di comportarmi cn gli altri cm volevo k gli altri si comportassero cn me.

    C’è un proverbio k dice “ nn fare agli altri ciò k nn vuoi k  venga fatto a te” e ho sempre cercato di ricordarmelo.

    Io nn ho mai voluto fare del male a nessuno intenzionalmente, e nn penso di aver tradito la fiducia di ki reputo davvero mio amico … l’affetto k dico di provare x i miei amici è vero, io nn fingo e nn uso le persone.

    A causa di grandi delusioni nn dico “ ti voglio bene cn facilità” ma è sicuro k qnd lo dico è xk lo sento davvero.

    L’importante è nn confondere l’affetto fraterno cn qualcosa di diverso.

    Io so k se c’è sincero affetto e stima vera, si superano le incomprensioni e  si può avere davvero  una bella amicizia .

     

    a presto moskettiere!

     

  12. sognoinfranto1 01 settembre 2009 ore 16:59
    Preferisco non commentare alla grande...ma voglio solo dirti che se l'affetto e la stima e il sentimento vero c'è...supera tutto.. anche un tradimento se vuoi chiamarlo cosi
    Un abbraccio Matteuccio e spero di vederti presto :ok
  13. lowryder 01 settembre 2009 ore 18:16
    L' amicizia e' amicizia...e l'amore e' amore
    l' amicizia e' condividere  qualcosa di noi con qualcun altro...
    l' amore e' condivisione e sentimento
    e' l' amore cio' che comprende tutto
    e' l' amore che nn ha regole
    mentre l' amicizia presuppone delle regole, del rispetto
    che a volte nn si rispetta :-)
    cerca di far chiarezza con te stesso....e basta :rosa
  14. luci46 01 settembre 2009 ore 21:58
    non si dimentica il tradimento dell'amico...è peggio di quello dell'amore, c'è la volontà di nuocere... in amore ci può stare in un momento di crisi di fare un errore...  certo non tradimenti seriali...ma un attimo di debolezza...
    tradire un amico è più grave, significa metterci di mezzo interessi diversi... e non si può perdonare Luci
  15. silvia11 02 settembre 2009 ore 13:32

    Alquanto contorto post!!!

    fatico a leggerlo,ma cmq posso dire che il tradimento di un amico brucia piu' di quello del cuore!!

    e preciso pure che xme,e' da persone intelligenti essere prima buoni amici che buoni innamorati!!:-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.