il video più commovente di sempre : "Restiamo accesi"

28 maggio 2017 ore 03:09 segnala
video commovente che fa pensare e riflettere: "restiamo accesi" di Fortunato Cacco (4tu) : un monologo sulla vita bellissimo in italiano recitato con musica di sottofondo




"Restiamo accesi!" un testo di Fortunato Cacco in arte 4tu
Per come sono fatto io mi verrebbe da dirvi che spegnere una luce per uno minuto non serve assolutamente a nulla!però..c’è un però….ultimamente sono diventato più tollerante..sarà la vecchiaia …o forse semplicemente mi sono stancato di ripetere sempre le solite cose…..fatto sta che ok…spegniamo la luce (è pur sempre qualcosa in più…) però una volta riaccesa… restiamo accesi sempre!!!dobbiamo restare accesi perché le ricorrenze, le iniziative sono inutili se durano solo un giorno…se dopo tutto torna come prima è solamente perché noi torniamo come prima…ossia torniamo beatamente a fregarcene…siamo tutti paladini delle giornate nazionali contro qualcosa..dell’indignazione che dura un giorno…dello sdegno a tempo…e dopo 24 ore torniamo a non fare un cazzo..
Restiamo accesi perché i problemi si risolvono facendo rumore facendoci rispettare facendoci sentire…non restando in silenzio…ad aspettare….
Restiamo accesi noi perché loro le persone che soffrono spesso e volentieri lo fanno in silenzio e di nascosto…..restiamo accesi perché ci devono sempre poter trovare…..e noi non dobbiamo mai sparire…
Restiamo accesi perché dobbiamo essere un faro e non il buio…dobbiamo essere la forza che manca e non un’assenza .."
4ee9fe1a-c6cc-4826-a5ab-51233ff45e51
video commovente che fa pensare e riflettere: "restiamo accesi" di Fortunato Cacco (4tu) : un monologo sulla vita bellissimo in italiano recitato con musica di sottofondo « video » « immagine » "Restiamo accesi!" un testo di Fortunato Cacco in arte 4tu Per come sono fatto io mi verrebbe da...
Post
28/05/2017 03:09:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. lillo.45 28 maggio 2017 ore 08:15
    favoloso

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.