Buona Pasquetta

17 aprile 2017 ore 01:20 segnala





Colomba bianca

Ogni anno
io Ti aspetto
stanco di sentire urlare
le ingiustizie.
E in questo giorno
ciò che voglio
accade.
Così vivo.
Si eleva la speranza.
Aspetto di vedere
spalancare il cielo
una rosa che si apre
e la Colomba bianca!

Sandrino Aquilani da web



Che sia un giorno di sole,
non tanto fuori ma dentro di te,
che i sorrisi siano fonte di luce,
e che l’amicizia e i gesti condivisi,
si trasformino in una carica di energia durevole.
Buona Pasquetta!

Stephen Littleword


08149eb1-d331-446e-aa3f-42313d5ad616
« immagine » « immagine » Colomba bianca Ogni anno io Ti aspetto stanco di sentire urlare le ingiustizie. E in questo giorno ciò che voglio accade. Così vivo. Si eleva la speranza. Aspetto di vedere spalancare il cielo una rosa che si apre e la Colomba bianca! Sandrino Aquilani da web « v...
Post
17/04/2017 01:20:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Giornata internazionale della Felicità

20 marzo 2017 ore 21:32 segnala


"La felicità è fatta di un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto."
Jim Morrison

"Possiedi tante cose, ma non possiedi te stesso. Hai tutto ciò che ti può rendere felice, ma non sei felice, perché la felicità non potrà mai essere frutto dei possessi. La felicità è un tuo affiorare interiore, è un risveglio delle tue energie, è un risveglio della tua anima."Osho


"La vita è fatta di piccole felicità insignificanti, simili a minuscoli fiori. Non è fatta solo di grandi cose, come lo studio, l’amore, i matrimoni, i funerali. Ogni giorno succedono piccole cose, tante da non riuscire a tenerle a mente né a contarle, e tra di esse si nascondono granelli di una felicità appena percepibile, che l’anima respira e grazie alla quale vive."Banana Yoshimoto


"La vera felicità proviene da un senso di pace ed appagamento interiore che a sua volta si ottiene coltivando altruismo, amore, compassione, e grazie all’eliminazione di rancore, egoismo e avidità."Dalai Lama


"Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno."Khalil Gibran


"Per essere felice, occorre una cosa sola: amare, e amare con sacrificio di sé, amare tutti e tutto, stendere in tutte le direzioni la tela di ragno dell’amore: chi ci capita dentro, quello va preso."
Lev Tolstoj

"Ci sono due tipi di persone: quelli che potrebbero essere felici e non lo sono, e quelli che cercano la felicità senza trovarla."
Proverbio arabo

"Cercare la felicità fuori di noi è come aspettare il sorgere del sole in una grotta rivolta a nord."
Proverbio tibetano

"Credevo che la felicità fosse sempre domani, e poi domani e domani ancora
Forse essa è qui. Forse essa è ora.
E io ho guardato in qualsiasi altro luogo."Osho


"È curioso osservare quale ideale di felicità amino gli uomini e in quali singolari posti essi cerchino la sua sorgente. Alcuni la cercano nell’ammucchiare ricchezze, alcuni nella superbia del potere, altri nelle conquiste dell’arte e della letteratura. Pochi la cercano nell’esplorazione del loro spirito o nel miglioramento della conoscenza."Helen Keller


"Proprio la cosa più piccola, più sommessa, più lieve, il fruscìo di una lucertola,un soffio, un guizzo, uno sbatter di occhi.Di poco è fatta la miglior felicità."
Friedrich Nietzsche

"Non c’è niente di più facile da controllare di una persona infelice.
Non c’è niente di più incontrollabile di una persona felice.
Per questo la società ci vuole infelici."Fragmentarius


"Noi viviamo in un’epoca così disperata che qualsiasi felicità possediamo deve essere tenuta nascosta come una deformità."Cyril Connolly




Della felicità

“…La felicità è un sentimento segreto, esclusivo, inquisitorio, dolcissimo e supremamente crudele.
Vi si sta arroccati come in un palazzo di ferro e cemento, dalle grandi vetrate; nello stesso tempo è un riflesso sull’acqua che non solo la brezza, ma l’ombra di un passante può alterare. La felicità non si narra.
Si può appena – come la pioggia scorrendo a rivoli sui vetri traccia e cancella delle figurazioni – annotare i momenti salienti che ci consentono di intravederla.
E un’altra cosa so della felicità: che essa è muta ... Vasco Pratolini



"Non ti auguro di essere felice
... sarebbe troppo facile ...
ma ti auguro di saper trovare la felicità in ogni piccola cosa che ti circonda.." da web


a21a9891-4b89-4dc5-bad6-4d1dc81aa434
« video » "La felicità è fatta di un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto." Jim Morrison « immagine » "Possiedi tante cose, ma non possiedi te stesso. Hai tutto ciò che ti può rendere felice, ma non sei felice, perché la felicità non potrà mai essere frutto dei possessi. La f...
Post
20/03/2017 21:32:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Noi diamo per scontato che l'amore sia facile da raggiungere

25 febbraio 2017 ore 01:53 segnala





L'amore, come un corso d'acqua,
deve essere in continuo movimento,
ed è proprio per quello che tu fai con me.
Ma che cosa accade alla maggioranza delle coppie?
Credono che le acque del fiume
scorrano per sempre, e non se ne
preoccupano più. Poi arriva
l'inverno, e le acque gelano.
Solo allora comprendono che niente,
in questa vita, è assolutamente garantito.
Gibran



Non dare nulla per scontato.
Conquista ogni giorno chi ami...
L'amore si evolve, cresce, cambia...
Non farne un'abitudine, ma uno stimolo.
Usa il cuore
L'istinto
L'anima
Canta una canzone d'amore, non importa se sei stonato...
Non dimenticare il grazie "nulla è dovuto".
Sii pronto al confronto sempre...
Alla dolce carezza o semplicemente al silenzio.
Tutto ogni giorno è un dono, anche l'amore che la sera prima ha chiuso gli occhi e ti ha detto: a domani.
Bene, il domani è un dono...
L'amore che apre gli occhi e ti ama più del giorno prima è un dono...
E come tutti i doni bisogna meritarli, conquistarli, apprezzarli.
Ed essere sempre pronti a tenerli stretti.
Cetty Cannatella da Pensieri e Parole

2ac56b6d-253a-47ce-b661-a1e746808d90
« immagine » « video » L'amore, come un corso d'acqua, deve essere in continuo movimento, ed è proprio per quello che tu fai con me. Ma che cosa accade alla maggioranza delle coppie? Credono che le acque del fiume scorrano per sempre, e non se ne preoccupano più. Poi arriva l'inverno, ...
Post
25/02/2017 01:53:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

San Valentino

14 febbraio 2017 ore 17:55 segnala


Non amate per la bellezza,
perché un giorno finirà.
Non amate per l’ammirazione,
perché un giorno vi deluderà.
Amate e basta,
perché il tempo non può far finire
un amore che non ha spiegazioni.
Madre Teresa di Calcutta



E l’amore guardò il tempo e rise,

E l’amore guardò il tempo e rise,
perchè sapeva di non averne bisogno.
Finse di morire per un giorno,
e di rifiorire alla sera,
senza leggi da rispettare.
Si addormentò in un angolo di cuore
per un tempo che non esisteva.
Fuggì senza allontanarsi,
ritornò senza essere partito,
il tempo moriva e lui restava.
Luigi Pirandello



Dichiarazione

Ti voglio dire,
che ti voglio
dire, che ti
voglio dire, che
voglio dirti, che
ti voglio dire,
che ti voglio.
Tibur Kibirov da web



Sì sì

“Quando Dio creò l’amore non ci ha aiutato molto…
…Quando creò te distesa a letto
sapeva cosa stava facendo
era ubriaco e su di giri
e creò le montagne e il mare e il fuoco
allo stesso tempo
Ha fatto qualche errore
ma quando creò te distesa a letto
fece tutto il Suo Sacro Universo”.
Charles Bukowski



I tuoi occhi mi toccano

Con te io sono giovane
Quando laggiù gli alberi minacciano
E il cielo svanisce in lontananza
I tuoi occhi mi toccano
Quando ogni passo si perde sull’erba
Quando ogni passo sfiora le acque
Quando le onde mi fervono in testa
E dall’azzurro qualcuno mi chiama
Con te io sono giovane
Cadono i miei anni come foglie
E qualcuno colora le mie tele
Allora esse brillano di te
E sul tuo volto il sorriso è radioso
Più chiaro assai delle nubi più chiare
Allora io corro dove sei
Dove mi pensi e dove mi attendi.
Marc Chagall



Non ho bisogno di tempo

Non ho bisogno di tempo
per sapere come sei:
conoscersi è luce improvvisa.
Chi ti potrà conoscere là dove taci
o nelle ore in cui tu taci?
Chi ti cerchi nella vita
che stai vivendo, non sa
di te che allusioni,
pretesti in cui ti nascondi...
Io no.
Ti ho conosciuto nella tempesta.
Ti ho conosciuto, improvvisa,
in quello squarcio brutale
di tenebra e luce,
dove si rivela il fondo
che sfugge al giorno e alla notte.
Ti ho visto, mi hai visto ed ora...
sei così anticamente mia
da tanto tempo ti conosco
che nel tuo amore chiudo gli occhi
e procedo senza errare,
alla cieca, senza chiedere nulla
a quella luce lenta e sicura...

Pedro Salinas, da "La voce a te dovuta



Ode al giorno felice

…Tu al mio fianco sulla sabbia, sei sabbia,
tu canti e sei canto.
Il mondo è oggi la mia anima
canto e sabbia, il mondo oggi è la tua bocca,
lasciatemi sulla tua bocca e sulla sabbia
essere felice,
essere felice perché sì,
perché respiro e perché respiri,
essere felice perché tocco il tuo ginocchio
ed è come se toccassi la pelle azzurra del cielo
e la sua freschezza.
Oggi lasciate che sia felice, io e basta,
con o senza tutti, essere felice con l’erba
e la sabbia essere felice con l’aria e la terra,
essere felice con te, con la tua bocca,
essere felice”.
Pablo Neruda

L'amore è tutto questo”

Sì, credetemi, amore è tutto questo
Abbandonarsi, ardire, esser furioso,
tenero, aspro, liberale, schivo,
animoso, accasciato, morto, vivo,
leale, infido, vile e coraggioso;
non trovar fuor del bene agio e riposo,
mostrarsi altero, mite, egro, giulivo,
stizzito, pusillanime, aggressivo,
soddisfatto, adontato, sospettoso;
voltar le spalle al chiaro disinganno,
bere veleno per liquore grato,
scordarsi del profitto, amare il danno;
creder che un cielo è in un inferno entrato,
dar l’anima e la vita a un disinganno:
quest’è amore: lo sa chi l’ha provato.
Félix Lope de Vega

"Sino a che il mare tutto si dissecchi
e le rocce si fondano nel sole;
io sempre t'amero', angelo caro,
finche' scorra la sabbia della vita.
Addio, per poco addio, dolce mio bene;
sian pur mille fra noi leghe di mare
io a te ritornero', unico amore
Robert Burns

d96ccbb4-736f-4c46-a4d2-11a2671ece4b
« immagine » Non amate per la bellezza, perché un giorno finirà. Non amate per l’ammirazione, perché un giorno vi deluderà. Amate e basta, perché il tempo non può far finire un amore che non ha spiegazioni. Madre Teresa di Calcutta « video » E l’amore guardò il tempo e rise, E l’amore guardò...
Post
14/02/2017 17:55:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

La neve è poesia

10 gennaio 2017 ore 17:06 segnala

Il silenzio della neve Daniela Borsoi 2014

"La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalle labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve." Maxence Fermine

Fior di neve

Dal cielo tutti gli Angeli
videro i campi brulli
senza fronde né fiori
e lessero nel cuore dei fanciulli
che amano le cose bianche.
Scossero le ali stanche di volare
e allora discese lieve lieve
la fiorita neve.
U. Saba



Il cielo è basso

Il cielo è basso, le nuvole a mezz'aria,
un fiocco di neve vagabondo
fra scavalcare una tettoia o una viottola
non sa decidersi.
Un vento meschino tutto il giorno si lagna
di come qualcuno l'ha trattato;
la natura, come noi, si lascia talvolta sorprendere
senza il suo diadema.
E. Dickinson



Prima neve

Mi leverò al mattino
tra il ridere pacato dei cristalli
di neve. Cadi, cadi, allegra, buona
Prima neve,
tu sei la prima, sei la prima neve.
I bambini nati in primavera
e gli uccelli non ti conoscevano.
Anch'io sono stupito dal biancore
anch'io stupisco di quest'aria nuova:
nella vecchia città palpita adesso
un che di fresco, come di boschivo.
B. Sluckij



La neve della mia infanzia

Ogni inverno attesi il suo ritorno

per rivederla fioccare soffice,

leggera,

mentre la terra

si lasciava addormentare

sotto la coltre

del suo bianco candore

ed ogni volta

si rinnovava in me stupore.

Gioivo

pur nel rivederla

accompagnata dalla tramontana,

anche se le mie mani,

ancor più esposte al gelo,

si arrossavano doloranti,

quando la tormenta fischiava

fra le tegole del tetto

e lei, spinta dal vento,

s’introduceva dalle sconnesse fessure

nella vecchia dimora,

dove sui vetri

il freddo gelo

ricamava fioritura.

D’attesa furono quelle notti,

rannicchiata sotto le coltri,

sperando,

dopo il mio sonno,

il gioir per il suo magico ritorno

col qual poter fantasticare

che nell'oscurità

avesse dipinto,

solo per me,

tutto di bianco.

Oggi,

nella mia stanza al caldo,

ancor vorrei

esultar per quel magico ritorno,

ma gli anni, andandosene,

l’han portato con sé.

Franca Cioni da web



Brinata

La terra era squallida e grigia
e grigio e monotono il cielo;
l’inverno riaprì la valigia
e poi disse al gelo:
“Ricama con mano gentile
quest’umida nebbia sottile!”
Il gelo si mise al lavoro:
sui penduli rami tremanti
profuse, con arte, un tesoro
di perle, e diamanti,
e, all'alba del nuovo mattino,
la terra fu tutta un giardino.
R. Calleri


E' scesa la neve

E' scesa la neve, divina creatura,
a visitare la valle.
E' scesa la neve, sposa della stella,
guardiamola cadere:
Dolce! Giunge senza rumore, come gli esseri soavi
che temono di far male.
Così scende la luna, così scendono i sogni....
guardiamola scendere.
Pura! Guarda la valle tua, come sta ricamandola
di gelsomino soffice.
Ha così dolci dita, così lievi e sottili,
che sfiorano senza toccare.
Gabriela Mistral



Il gelo

Dimmi il segreto, candido gelo:
hai imparato forse nel cielo
a far sui vetri i tuoi ricami,
così fantastici di foglie e rami?
Metti alle piante rari merletti,
ghiaccioli a frangia cuci sui tetti;
doni alle siepi mille trafori,
dispensi ai campi gelidi fiori:
fredda bellezza che fa sognare,
mistero eterno che fa pensare.
Teresa Romei Correggi



"Senti la neve contro i vetri della finestra, micino? Ha un suono così bello e delicato! Proprio come se qualcuno di fuori coprisse di baci tutta la finestra! Forse la neve ama gli alberi e i campi, se li bacia con tanta gentilezza!"
Lewis Carroll, Alice nel paese delle meraviglie

"Le due cose più belle, l’amore e la neve, che fanno sì che si guardi il mondo con occhi di nuovo puri."
Charles Finch

"C’è solo qualcosa di bello nel camminare sulla neve che nessun altro ha calpestato. Ti fa credere che sei speciale, anche se sai che non lo sei."
Carol Rifka Brunt

"E se i fiocchi di neve fossero delle bianche buste contenenti messaggi invisibili, lettere di corrispondenza che le fate mandano ai bambini?"
Fabrizio Caramagna

"Wow! È davvero nevicato questa notte! Non è meraviglioso? Tutto ciò che era familiare è scomparso! Il mondo sembra nuovo di zecca! Un nuovo anno... un fresco, nuovo inizio! È come avere un grande foglio di carta bianca sul quale disegnare. Un giorno pieno di possibilità! È un mondo magico!"
Bill Watterson, Calvin and Hobbes, 1985/95
cc0d57ac-92ef-43ca-ab6d-9c1181630f49
« immagine » Il silenzio della neve Daniela Borsoi 2014 "La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalle labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve." Maxence Fermine « immagine » Fior di...
Post
10/01/2017 17:06:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Felice Epifania !

06 gennaio 2017 ore 12:19 segnala






Pasquella 2017

Quest’anno la Pasquella
antica e sempre nuova
per quanto vecchierella
ripete la sua prova.

Non veniam di lontano
né siam forestieri
dunque non sarà vano
dirci i nostri pensieri.

La canzone augurale
portiam nei nostri cuori
che dal Titano sale
per poveri e signori
è stato il bambinello
disteso sopra il fieno
a dirci un ritornello
che è di saggezza pieno:

“vogliamoci un po’ di bene
sul nostro monte antico,
dove non mancan pene
ma c’è anche un grande Amor!

( dalla Pasquella 1985,di G:A:Cornacchia e C.Gozi)



b104bb15-40ad-420d-b001-aaa5afce262b
« immagine » « immagine » « immagine » Pasquella 2017 Quest’anno la Pasquella antica e sempre nuova per quanto vecchierella ripete la sua prova. Non veniam di lontano né siam forestieri dunque non sarà vano dirci i nostri pensieri. La canzone augurale portiam nei nostri cuori che dal Tit...
Post
06/01/2017 12:19:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Nuovo inizio 2017

01 gennaio 2017 ore 14:15 segnala


Lunario

Cos’è mai un anno? Un mazzolino
di giorni: qualche fiore e qualche spino,
fiori di campo, spini della siepe;
è il viaggio da un presepe ad un presepe;
un volgere di lune in grembo a Dio;
un dolce ritrovarsi e dirsi addio;
una nube che passa, il sol che torna;
pan seminato e pane che si sforna;
dodici mesi tra bagnati e asciutti;
quattro stagioni cariche di frutti.
Su ogni giorno stende il suo sorriso
un santo che vien giù dal Paradiso.
Così è fatto, mutevole, il lunario
e l’anno nuovo l’ha per sillabario
e si legge ogni dì fra stella e stella
che per chi ama, la vita è bella.
Renzo Pezzani



Il tempo scivola

via come la sabbia tra le dita,
restano granelli di ricordi incastrati fra cuore e anima.
Nel suo passare via ne comprendi li senso;
a volte con sollievo, spesso con tormento.
Si intrecciano passato e presente, i sogni belli con quelli brutti.
Conta i granelli, sono davvero tanti.
Trafiggono il cuore, feriscono l’anima.
Portano sollievo e qualche rimpianto.
Poi ne guardi il cuore, ne senti il profumo.
Volta pagina, non è finita.
Tra i ricordi ieri e quelli di domani
vivi il presente.
Silvana Stremiz
:cuore
"Nella vita le cose che contano sono le persone che ami, i ricordi che lasci e quelli che ti porti dietro."Silvana Stremiz
:cuore
“Un ottimista resta sveglio fino alla mezzanotte di Capodanno per vedere il nuovo anno entrare; il pessimista, per assicurarsi che il vecchio se ne vada. Che l'anno che viene sia per te un'occasione per guardare avanti, senza mai voltarti indietro" adattato da Bill Vaughn
:cuore
Odio il Capodanno Gramsci

"Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno.
Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno non ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc..
Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno. Nessun giorno preventivato per il riposo. Le soste me le scelgo da me, quando mi sento ubriaco di vita intensa e voglio fare un tuffo nell’animalità per ritrarne nuovo vigore.
Nessun travettismo spirituale. Ogni ora della mia vita vorrei fosse nuova, pur riallacciandosi a quelle trascorse .."
:cuore
“A fine anno non tiro le somme, la matematica non è mai stata il mio forte. Spero solo di essere rimasto nel cuore di qualcuno.” Charles Bukowski


Ti auguro di affrontare sfide e vincerle,
di sfidare il dolore e superarlo il prima possibile,
di gioire delle cose belle e farne la tua forza,
ma sopra ogni cosa, ti auguro un amore sincero accanto a te
che sappia comprenderti e guardarti negli occhi con amore
per cio’ che sei.
Che sia un Buon Anno Nuovo!
Stephen Littleword




Speranza

Ti saluto, Speranza, tu che vieni da lontano
inonda col tuo canto i tristi cuori.
Tu che dai nuove ali ai sogni vecchi.
Tu che riempi l'anima di bianche illusioni.
Ti saluto, Speranza, forgerai i sogni
in quelle deserte, disilluse vite
in cui fuggì la possibilità di un futuro sorridente,
ed in quelle che sanguinano le recenti ferite.
Al tuo soffio divino fuggiranno i dolori
quale timido stormo sprovvisto di nido,
ed un'aurora radiante coi suoi bei colori
annuncerà alle anime che l'amore è venuto.
Pablo Neruda
:cuore
"Vivi pienamente la tua vita ogni singolo giorno. Fai esperienze, gioisci, sogna!
Abbi cura di te e dei tuoi amici. Divertiti, fai il pazzo, non aver paura di essere considerato strano. Esci, viaggia, impara! Vai dove desideri e godi ogni singolo istante, ogni singolo passo. Cogli l’opportunità di imparare dai tuoi errori, non essere così cocciuto da credere che non li farai. Immagina la vita come tu la vuoi e costruiscila un mattoncino al giorno, te la meriti!
Non cercare di essere sempre perfetto, perchè ti do una buona notizia, nessuno lo è. Sii semplicemente un buon esempio per chi ti sta intorno.
Ama le cose che fai e sii felice.
Che i progetti e i sogni che custodisci nel tuo cuore sboccino come fiori a primavera!"
Stephen Littleword
:cuore
"Spero che in questo nuovo anno voi facciate errori. Perché se state facendo errori, allora state facendo cose nuove, provando cose nuove, imparando, vivendo, spingendo voi stessi, cambiando voi stessi, cambiando il mondo. State facendo cose che non avete mai fatto prima e, ancora più importante, state Facendo Qualcosa.Questo è il mio augurio per voi e per tutti noi ed il mio augurio per me stesso. Fate Nuovi Errori. Fate gloriosi, stupefacenti errori. Fate errori che nessuno ha fatto prima. Non congelatevi, non fermatevi, non preoccupatevi che non sia “abbastanza buono” o che non sia perfetto, qualunque cosa sia: arte o amore o lavoro o famiglia o vita.Qualunque cosa abbiate paura di farla, Fatela.Fate i vostri errori, il prossimo anno e per sempre."
Neil Gaiman



Augurio
Ecco l'anno misterioso
col cappuccio sopra gli occhi,
che tra un turbine di fiocchi
viene avanti pensieroso.
Viene e bussa ad ogni tetto
il viandante giovinetto,
viene e bussa ad ogni cuore,
forse in cerca di tepore.
lo lo prego che sia buono,
porti pace, amor, lavoro,
che ogni giorno rechi un dono...
che sia un anno dal cuor d'oro...
L. Salvatore




Le immagini e il video sono state reperiti nel web e quindi considerati di pubblico dominio. Qualora si ritenesse che possano violare diritti di terzi, si prega di contattarmi e saranno rimossi grazie
10d3b544-ac71-4233-adbf-633b93fc775e
« immagine » Lunario Cos’è mai un anno? Un mazzolino di giorni: qualche fiore e qualche spino, fiori di campo, spini della siepe; è il viaggio da un presepe ad un presepe; un volgere di lune in grembo a Dio; un dolce ritrovarsi e dirsi addio; una nube che passa, il sol che torna; pan seminato e...
Post
01/01/2017 14:15:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Natale

23 dicembre 2016 ore 20:57 segnala






Dolce di Natale


Che strano sentimento mi prende
Ho come un gran peso sul cuore
Non basta che tutta le gente
Si agiti e faccia rumore
Per distrarmi da questo tormento
Non vedo le luci i colori
Degli abiti in quella vetrina
Mi sembra soltanto che fuori
Sia tutto coperto di brina
Una brina che attrista il pensiero
Che stringe in un nodo la gola
Nessuno mi sembra sincero
E sento di essere sola
Non vedo un motivo apparente
Mi sembrano tutti contenti
Si scambiano auguri
Si danno la mano …
Ma come si fa quando sai
Che poco più in là mica tanto lontano
C’è gente che vive in tuguri
C’è un bimbo che soffre per fame
C’è un uomo costretto ad usare
Le armi per un pezzo di terra
C’è odio e bugie
E c’è ancora la guerra …
Che strana idea che mi prende
Vorrei che stavolta il Natale
Non fosse un presepe banale
Di sughero e carta stampata
Ma un’unica grande adunata
Di genti di ogni colore
Che mettano insieme del grano
Dell’uva e semplice acqua
E impastino tutto d’Amore …

Pina Russo da web



Ho sognato un Natale

Ho sognato un natale diverso,
un giorno nuovo,
senza guerre,
senza fame senza ipocrisia,
un Natale privo di sofferenza dove l'amore vinca sull'odio
e la vita sulla morte,
un natale in cui gli adulti guardino il mondo con gli occhi stupiti dei loro figli
e con essi inventino la vita.
Ho sognato un natale così bello da essere solo un sogno
dal quale non vorrei più svegliarmi.
Purtroppo il mio natale non esiste
ma è bello illudersi anche solo per una notte che sia realtà.
Stefano Monti


Per Natale, non voglio luci colorate che illuminino strade agghindate, ma pensieri felici che illuminino i cuori degli amici. Per Natale non voglio omini di rosso vestiti che si fingono divertiti, ma guance dipinte di rosso per i troppi sorrisi a più non posso! Per Natale voglio che un abbraccio avvolga il tuo cuore te lo donerò con tutto il mio amore.
"Aforismi" - Stephen Littleword



Basta Poco

Basta in Cielo una stella
per fare la sera più bella.
Basta un canto da nulla
a dondolare una culla.
R. Pezzani



Quello che conta non sarà sotto l’albero,
non verrà incartato e non ha prezzo.
Quello che conta lo troverai nell’aria
in un abbraccio, in un semplice sorriso
in uno sguardo o un bacio.

Questo è il mio augurio:
un Natale colmo di cose che contano
che possano arrivare al cuore ed abbracciare
la nostra anima.
Tanti Auguri di cuore
Silvana Stremiz

35c474bb-f1e0-4b5b-8ea6-4437f78f496e
« immagine » « immagine » « video » Dolce di Natale Che strano sentimento mi prende Ho come un gran peso sul cuore Non basta che tutta le gente Si agiti e faccia rumore Per distrarmi da questo tormento Non vedo le luci i colori Degli abiti in quella vetrina Mi sembra soltanto che fuori ...
Post
23/12/2016 20:57:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

3 dicembre" Giornata internazionale disabilità"

03 dicembre 2016 ore 18:11 segnala

Il fiore della vita Frida kahlo

Quando gli occhi sono aperti,
il risultato è la vista.
Quando la mente è aperta,
il risultato è la sapienza.
Quando è aperto lo spirito,
il risultato è l’Amore.
Proverbio cinese





:rosa
“Per quanto difficile possa essere la vita, c’è sempre qualcosa che è possibile fare. Guardate le stelle invece dei vostri piedi”...

“Il più grande nemico della Conoscenza non è l’ignoranza, ma l’illusione della Conoscenza.”
Stephen Hawking
:rosa
La disabilità non è una coraggiosa lotta o il coraggio di affrontare le avversità. La disabilità è un’arte. È un modo ingegnoso di vivere”.
Neil Marcus, drammaturgo americano.



Stesso cuore in diversa abilità

Mi domando perché tu e non io
in questa terra a volte straniera
sotto questo cielo a volte in lacrime
ma spesso chiaro nello stupore.
Quante volte hai sorriso alla gente
quante volte hai chiamato tua madre nel sonno piangendo.
Come me ammiri il tramonto
come me sogni un domani che racconti.
Cosa vorresti fare nelle sere fredde
quando magari riusciresti a creare
un momento sereno guardando altri occhi.
Sei una luce rabbiosa e mite
in un prato da mille colori giochi come un bambino
e non hai paura di chi ha paura di te,
attendendo la mia stessa risposta.
Mi domando perché tu e non io

Dante Pagnanelli
da poesie e racconti.it



Sedia a rotelle

Sono immobile eppure mi muovo,
corro, volo, salto,
m’innalzo con la mia fantasia
e raggiungo vette altissime.

Da lì vedo la mia voglia di rivincite,
l’autenticità di essere me stesso,
lontano da quel che sono
ma vicino alla mia pura sensibilità.

A volte vedo gli altri
correre da fermi con i pensieri inariditi,
che fingono di capirmi
con il loro falso compianto
di chi non vola più o, peggio, non ha mai volato.

Dalla mia sedia a ruote spuntano le ali,
faccio capriole nella mente,
mi piaccio e capisco:
che è meglio avere un corpo senza corpo
che una testa senza testa.
Ermanno Eandi


Mondo surreale di Jacek Yerka

Ti porterei nel mio mondo

dove il bene è una sfumatura del male
ove vi è una guerra perenne tra demoni e angeli
dove la luce dell’insicurezza illumina i paesaggi
dove la luce delle stelle illumina le notti
questo mondo è dentro me

Ti porterei con me
per farti vedere che anche nel mio mondo crescono fiori
per farti sentire i pianti dei bambini che nascono anche qui
per mostrarti che anche un angelo ed un demone possono amarsi
per mostrarti quel che c’è dentro me
solo dentro me

Ti porterei con me
per farti sentire il freddo di questo mondo
per farti vedere le distese di ghiaccio di qui
per farti vedere che in queste lande ghiacciate una fiaccola c’è
una piccola luce di speranza c’è
il tepore di questo piccolo fuoco ti farei assaporare
il tepore che è dentro me
solo dentro me

Non potrai mai spegnerlo
perché è dentro me
solo dentro me…


Queste due poesie sono state tratte
dal sito : abilitychannel per una disabilità positiva .

"Non si nomina mai più volentieri, né più volentieri si sente nominare in altro modo chiunque ha qualche riconosciuto difetto o corporale o morale, che pel nome dello stesso difetto. Il sordo, il zoppo, il gobbo, il matto tale. Anzi queste persone non sono ordinariamente chiamate se non con questi nomi, o chiamandole pel nome loro fuor della loro presenza, è ben raro che non vi si ponga quel tale aggiunto. Chiamandole o udendole chiamar così, pare agli uomini d’esser superiori a questi tali, godono dell’immagine del loro difetto, sentono e si ammoniscono in certo modo della propria superiorità, l’amor proprio n’è lusingato e se ne compiace."
Giacomo Leopardi, Zibaldone.

Spesso un handicap, proprio perché impedisce ai sensi d’intromettersi, finisce col dare più spazio all'immaginazione. Valgono per tutti gli esempi di cantanti non vedenti quali Ray Charles o Steevie Wonder, o di musicisti immensi, come Beethoven, che era addirittura sordo quando si accinse a comporre la Nona sinfonia.
Luciano De Crescenzo

Sono poche le famiglie italiane che non abbiano o non abbiano avuto tra i loro parenti una persona disabile o un anziano non autosufficiente. Perciò non impegnarsi a costruire un habitat giuridico, fisico e culturale amico della disabilità significa ignorare una grande questione di umanità e civiltà....
Le persone con disabilità non devono solo superare barriere materiali e pratiche, ma anche barriere di indifferenza e di ignoranza, devono affrontare anche esplicite offese e persino aggressioni fisiche. È importante impegnarci ad abbattere tutte le barriere materiali ed immateriali di questa discriminazione.

Giorgio Napolitano, discorso per la Giornata Internazionale delle persone con disabilità, Roma, 2007

657a4568-73e0-4371-bed9-e35dbc395bae
« immagine » Il fiore della vita Frida kahlo Quando gli occhi sono aperti, il risultato è la vista. Quando la mente è aperta, il risultato è la sapienza. Quando è aperto lo spirito, il risultato è l’Amore. Proverbio cinese « video » « immagine » :rosa “Per quanto difficile possa essere ...
Post
03/12/2016 18:11:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Una stella cade

10 agosto 2016 ore 23:58 segnala


“Per quanto mi riguarda non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare" ”V.Van Ghog



"Si dice che quando una persona guarda le stelle è come se volesse ritrovare la propria dimensione dispersa nell'universo."
Salvador Dalí

"Le stelle sono buchi nel cielo da cui filtra la luce dell’infinito."
Confucio

"L’anima è piena di stelle cadenti."
Victor Hugò

"Perdersi con lo sguardo fra le stelle, è come cominciare a camminare nella propria anima, esplorando passo dopo passo pensieri, sentimenti, desideri perdersi con lo sguardo fra le stelle a volte fa ritrovare parti di se che neppur credevamo di avere o conservare."
Anton Vanligt, Mai troppo folle

"Corro sotto il cielo e patisco per i mie 5 sensi che non mi bastano. Di sicuro qualche stella lassù possiede, da prima della mia nascita, i miei restanti 695 sensi e come una bambina dispettosa non me li vuole restituire."
Fabrizio Caramagna

"Guardate le stelle e non i vostri piedi. Provate a dare un senso a ciò che vedete, e chiedervi perché l’universo esiste. Siate curiosi."
Stephen Hawking

"Il mare che ci circonda, il sole che ci dà vita, la luna e le stelle che brillano nel cielo sono vere ricchezze. Sono tesori senza tempo e ci sono stati regalati per ricordarci a ogni istante la magia dell’esistere, sono la testimonianza di un mondo pieno di miracoli, e basta guardarsi intorno per realizzare i sogni."
Sergio Bambarén, Il Delfino


Stella, mia unica stella,
nella povertà della notte sola,
per me, solo, rifulgi,
nella mia solitudine rifulgi;
ma, per me, stella
che mai non finirai d’illuminare,
un tempo ti è concesso troppo breve,
mi elargisci una luce
che la disperazione in me
non fa che acuire.
Giuseppe Ungaretti

Stelle cadenti

Nelle notti d' autunno, vagando per la città
Guardo il cielo con desiderio,
perchè se cade una stella
ed esprimo un voto, si avvererà.
Ragazzi, i miei desideri son sempre gli stessi:
Quando cade una stella, allora, emozionato,
Chiedo che tu m'ami,
E che da lontano tu pensi a me
E' una chimera, ahimè! Ma voglio crederci,
Non ho altro per consolarmi.
Ma ecco l'inverno, la notte diventa nera,
E non vedo più stelle cadere.
François Coppé

Una stella cade

C’è una stella su nel ciel
che ogni sogno può appagar
e la gioia più serena sà donar
e se a lei tu schiudi il cuor
con fiducia con amor
quella stella nel ciel ti ascolterà
il destin
le mire esaudirà
l’amore porterà
nel tuo domani
essa legge nel pensier
ogni cuore sà scrutar
ed il sogno tuo sincero
appagherà!
Dal film Pinocchio Walt Disney

24796001-43dc-402a-9cfb-76fb833042fe
« immagine » “Per quanto mi riguarda non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare" ”V.Van Ghog « video » "Si dice che quando una persona guarda le stelle è come se volesse ritrovare la propria dimensione dispersa nell'universo." Salvador Dalí « immagine » "Le stelle son...
Post
10/08/2016 23:58:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    2