San Valentino

14 febbraio 2017 ore 17:55 segnala


Non amate per la bellezza,
perché un giorno finirà.
Non amate per l’ammirazione,
perché un giorno vi deluderà.
Amate e basta,
perché il tempo non può far finire
un amore che non ha spiegazioni.
Madre Teresa di Calcutta



E l’amore guardò il tempo e rise,

E l’amore guardò il tempo e rise,
perchè sapeva di non averne bisogno.
Finse di morire per un giorno,
e di rifiorire alla sera,
senza leggi da rispettare.
Si addormentò in un angolo di cuore
per un tempo che non esisteva.
Fuggì senza allontanarsi,
ritornò senza essere partito,
il tempo moriva e lui restava.
Luigi Pirandello



Dichiarazione

Ti voglio dire,
che ti voglio
dire, che ti
voglio dire, che
voglio dirti, che
ti voglio dire,
che ti voglio.
Tibur Kibirov da web



Sì sì

“Quando Dio creò l’amore non ci ha aiutato molto…
…Quando creò te distesa a letto
sapeva cosa stava facendo
era ubriaco e su di giri
e creò le montagne e il mare e il fuoco
allo stesso tempo
Ha fatto qualche errore
ma quando creò te distesa a letto
fece tutto il Suo Sacro Universo”.
Charles Bukowski



I tuoi occhi mi toccano

Con te io sono giovane
Quando laggiù gli alberi minacciano
E il cielo svanisce in lontananza
I tuoi occhi mi toccano
Quando ogni passo si perde sull’erba
Quando ogni passo sfiora le acque
Quando le onde mi fervono in testa
E dall’azzurro qualcuno mi chiama
Con te io sono giovane
Cadono i miei anni come foglie
E qualcuno colora le mie tele
Allora esse brillano di te
E sul tuo volto il sorriso è radioso
Più chiaro assai delle nubi più chiare
Allora io corro dove sei
Dove mi pensi e dove mi attendi.
Marc Chagall



Non ho bisogno di tempo

Non ho bisogno di tempo
per sapere come sei:
conoscersi è luce improvvisa.
Chi ti potrà conoscere là dove taci
o nelle ore in cui tu taci?
Chi ti cerchi nella vita
che stai vivendo, non sa
di te che allusioni,
pretesti in cui ti nascondi...
Io no.
Ti ho conosciuto nella tempesta.
Ti ho conosciuto, improvvisa,
in quello squarcio brutale
di tenebra e luce,
dove si rivela il fondo
che sfugge al giorno e alla notte.
Ti ho visto, mi hai visto ed ora...
sei così anticamente mia
da tanto tempo ti conosco
che nel tuo amore chiudo gli occhi
e procedo senza errare,
alla cieca, senza chiedere nulla
a quella luce lenta e sicura...

Pedro Salinas, da "La voce a te dovuta



Ode al giorno felice

…Tu al mio fianco sulla sabbia, sei sabbia,
tu canti e sei canto.
Il mondo è oggi la mia anima
canto e sabbia, il mondo oggi è la tua bocca,
lasciatemi sulla tua bocca e sulla sabbia
essere felice,
essere felice perché sì,
perché respiro e perché respiri,
essere felice perché tocco il tuo ginocchio
ed è come se toccassi la pelle azzurra del cielo
e la sua freschezza.
Oggi lasciate che sia felice, io e basta,
con o senza tutti, essere felice con l’erba
e la sabbia essere felice con l’aria e la terra,
essere felice con te, con la tua bocca,
essere felice”.
Pablo Neruda

L'amore è tutto questo”

Sì, credetemi, amore è tutto questo
Abbandonarsi, ardire, esser furioso,
tenero, aspro, liberale, schivo,
animoso, accasciato, morto, vivo,
leale, infido, vile e coraggioso;
non trovar fuor del bene agio e riposo,
mostrarsi altero, mite, egro, giulivo,
stizzito, pusillanime, aggressivo,
soddisfatto, adontato, sospettoso;
voltar le spalle al chiaro disinganno,
bere veleno per liquore grato,
scordarsi del profitto, amare il danno;
creder che un cielo è in un inferno entrato,
dar l’anima e la vita a un disinganno:
quest’è amore: lo sa chi l’ha provato.
Félix Lope de Vega

"Sino a che il mare tutto si dissecchi
e le rocce si fondano nel sole;
io sempre t'amero', angelo caro,
finche' scorra la sabbia della vita.
Addio, per poco addio, dolce mio bene;
sian pur mille fra noi leghe di mare
io a te ritornero', unico amore
Robert Burns

d96ccbb4-736f-4c46-a4d2-11a2671ece4b
« immagine » Non amate per la bellezza, perché un giorno finirà. Non amate per l’ammirazione, perché un giorno vi deluderà. Amate e basta, perché il tempo non può far finire un amore che non ha spiegazioni. Madre Teresa di Calcutta « video » E l’amore guardò il tempo e rise, E l’amore guardò...
Post
14/02/2017 17:55:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

La neve è poesia

10 gennaio 2017 ore 17:06 segnala

Il silenzio della neve Daniela Borsoi 2014

"La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalle labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve." Maxence Fermine

Fior di neve

Dal cielo tutti gli Angeli
videro i campi brulli
senza fronde né fiori
e lessero nel cuore dei fanciulli
che amano le cose bianche.
Scossero le ali stanche di volare
e allora discese lieve lieve
la fiorita neve.
U. Saba



Il cielo è basso

Il cielo è basso, le nuvole a mezz'aria,
un fiocco di neve vagabondo
fra scavalcare una tettoia o una viottola
non sa decidersi.
Un vento meschino tutto il giorno si lagna
di come qualcuno l'ha trattato;
la natura, come noi, si lascia talvolta sorprendere
senza il suo diadema.
E. Dickinson



Prima neve

Mi leverò al mattino
tra il ridere pacato dei cristalli
di neve. Cadi, cadi, allegra, buona
Prima neve,
tu sei la prima, sei la prima neve.
I bambini nati in primavera
e gli uccelli non ti conoscevano.
Anch'io sono stupito dal biancore
anch'io stupisco di quest'aria nuova:
nella vecchia città palpita adesso
un che di fresco, come di boschivo.
B. Sluckij



La neve della mia infanzia

Ogni inverno attesi il suo ritorno

per rivederla fioccare soffice,

leggera,

mentre la terra

si lasciava addormentare

sotto la coltre

del suo bianco candore

ed ogni volta

si rinnovava in me stupore.

Gioivo

pur nel rivederla

accompagnata dalla tramontana,

anche se le mie mani,

ancor più esposte al gelo,

si arrossavano doloranti,

quando la tormenta fischiava

fra le tegole del tetto

e lei, spinta dal vento,

s’introduceva dalle sconnesse fessure

nella vecchia dimora,

dove sui vetri

il freddo gelo

ricamava fioritura.

D’attesa furono quelle notti,

rannicchiata sotto le coltri,

sperando,

dopo il mio sonno,

il gioir per il suo magico ritorno

col qual poter fantasticare

che nell'oscurità

avesse dipinto,

solo per me,

tutto di bianco.

Oggi,

nella mia stanza al caldo,

ancor vorrei

esultar per quel magico ritorno,

ma gli anni, andandosene,

l’han portato con sé.

Franca Cioni da web



Brinata

La terra era squallida e grigia
e grigio e monotono il cielo;
l’inverno riaprì la valigia
e poi disse al gelo:
“Ricama con mano gentile
quest’umida nebbia sottile!”
Il gelo si mise al lavoro:
sui penduli rami tremanti
profuse, con arte, un tesoro
di perle, e diamanti,
e, all'alba del nuovo mattino,
la terra fu tutta un giardino.
R. Calleri


E' scesa la neve

E' scesa la neve, divina creatura,
a visitare la valle.
E' scesa la neve, sposa della stella,
guardiamola cadere:
Dolce! Giunge senza rumore, come gli esseri soavi
che temono di far male.
Così scende la luna, così scendono i sogni....
guardiamola scendere.
Pura! Guarda la valle tua, come sta ricamandola
di gelsomino soffice.
Ha così dolci dita, così lievi e sottili,
che sfiorano senza toccare.
Gabriela Mistral



Il gelo

Dimmi il segreto, candido gelo:
hai imparato forse nel cielo
a far sui vetri i tuoi ricami,
così fantastici di foglie e rami?
Metti alle piante rari merletti,
ghiaccioli a frangia cuci sui tetti;
doni alle siepi mille trafori,
dispensi ai campi gelidi fiori:
fredda bellezza che fa sognare,
mistero eterno che fa pensare.
Teresa Romei Correggi



"Senti la neve contro i vetri della finestra, micino? Ha un suono così bello e delicato! Proprio come se qualcuno di fuori coprisse di baci tutta la finestra! Forse la neve ama gli alberi e i campi, se li bacia con tanta gentilezza!"
Lewis Carroll, Alice nel paese delle meraviglie

"Le due cose più belle, l’amore e la neve, che fanno sì che si guardi il mondo con occhi di nuovo puri."
Charles Finch

"C’è solo qualcosa di bello nel camminare sulla neve che nessun altro ha calpestato. Ti fa credere che sei speciale, anche se sai che non lo sei."
Carol Rifka Brunt

"E se i fiocchi di neve fossero delle bianche buste contenenti messaggi invisibili, lettere di corrispondenza che le fate mandano ai bambini?"
Fabrizio Caramagna

"Wow! È davvero nevicato questa notte! Non è meraviglioso? Tutto ciò che era familiare è scomparso! Il mondo sembra nuovo di zecca! Un nuovo anno... un fresco, nuovo inizio! È come avere un grande foglio di carta bianca sul quale disegnare. Un giorno pieno di possibilità! È un mondo magico!"
Bill Watterson, Calvin and Hobbes, 1985/95
cc0d57ac-92ef-43ca-ab6d-9c1181630f49
« immagine » Il silenzio della neve Daniela Borsoi 2014 "La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalle labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve." Maxence Fermine « immagine » Fior di...
Post
10/01/2017 17:06:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Felice Epifania !

06 gennaio 2017 ore 12:19 segnala






Pasquella 2017

Quest’anno la Pasquella
antica e sempre nuova
per quanto vecchierella
ripete la sua prova.

Non veniam di lontano
né siam forestieri
dunque non sarà vano
dirci i nostri pensieri.

La canzone augurale
portiam nei nostri cuori
che dal Titano sale
per poveri e signori
è stato il bambinello
disteso sopra il fieno
a dirci un ritornello
che è di saggezza pieno:

“vogliamoci un po’ di bene
sul nostro monte antico,
dove non mancan pene
ma c’è anche un grande Amor!

( dalla Pasquella 1985,di G:A:Cornacchia e C.Gozi)



b104bb15-40ad-420d-b001-aaa5afce262b
« immagine » « immagine » « immagine » Pasquella 2017 Quest’anno la Pasquella antica e sempre nuova per quanto vecchierella ripete la sua prova. Non veniam di lontano né siam forestieri dunque non sarà vano dirci i nostri pensieri. La canzone augurale portiam nei nostri cuori che dal Tit...
Post
06/01/2017 12:19:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Nuovo inizio 2017

01 gennaio 2017 ore 14:15 segnala


Lunario

Cos’è mai un anno? Un mazzolino
di giorni: qualche fiore e qualche spino,
fiori di campo, spini della siepe;
è il viaggio da un presepe ad un presepe;
un volgere di lune in grembo a Dio;
un dolce ritrovarsi e dirsi addio;
una nube che passa, il sol che torna;
pan seminato e pane che si sforna;
dodici mesi tra bagnati e asciutti;
quattro stagioni cariche di frutti.
Su ogni giorno stende il suo sorriso
un santo che vien giù dal Paradiso.
Così è fatto, mutevole, il lunario
e l’anno nuovo l’ha per sillabario
e si legge ogni dì fra stella e stella
che per chi ama, la vita è bella.
Renzo Pezzani



Il tempo scivola

via come la sabbia tra le dita,
restano granelli di ricordi incastrati fra cuore e anima.
Nel suo passare via ne comprendi li senso;
a volte con sollievo, spesso con tormento.
Si intrecciano passato e presente, i sogni belli con quelli brutti.
Conta i granelli, sono davvero tanti.
Trafiggono il cuore, feriscono l’anima.
Portano sollievo e qualche rimpianto.
Poi ne guardi il cuore, ne senti il profumo.
Volta pagina, non è finita.
Tra i ricordi ieri e quelli di domani
vivi il presente.
Silvana Stremiz
:cuore
"Nella vita le cose che contano sono le persone che ami, i ricordi che lasci e quelli che ti porti dietro."Silvana Stremiz
:cuore
“Un ottimista resta sveglio fino alla mezzanotte di Capodanno per vedere il nuovo anno entrare; il pessimista, per assicurarsi che il vecchio se ne vada. Che l'anno che viene sia per te un'occasione per guardare avanti, senza mai voltarti indietro" adattato da Bill Vaughn
:cuore
Odio il Capodanno Gramsci

"Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno.
Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno non ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc..
Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno. Nessun giorno preventivato per il riposo. Le soste me le scelgo da me, quando mi sento ubriaco di vita intensa e voglio fare un tuffo nell’animalità per ritrarne nuovo vigore.
Nessun travettismo spirituale. Ogni ora della mia vita vorrei fosse nuova, pur riallacciandosi a quelle trascorse .."
:cuore
“A fine anno non tiro le somme, la matematica non è mai stata il mio forte. Spero solo di essere rimasto nel cuore di qualcuno.” Charles Bukowski


Ti auguro di affrontare sfide e vincerle,
di sfidare il dolore e superarlo il prima possibile,
di gioire delle cose belle e farne la tua forza,
ma sopra ogni cosa, ti auguro un amore sincero accanto a te
che sappia comprenderti e guardarti negli occhi con amore
per cio’ che sei.
Che sia un Buon Anno Nuovo!
Stephen Littleword




Speranza

Ti saluto, Speranza, tu che vieni da lontano
inonda col tuo canto i tristi cuori.
Tu che dai nuove ali ai sogni vecchi.
Tu che riempi l'anima di bianche illusioni.
Ti saluto, Speranza, forgerai i sogni
in quelle deserte, disilluse vite
in cui fuggì la possibilità di un futuro sorridente,
ed in quelle che sanguinano le recenti ferite.
Al tuo soffio divino fuggiranno i dolori
quale timido stormo sprovvisto di nido,
ed un'aurora radiante coi suoi bei colori
annuncerà alle anime che l'amore è venuto.
Pablo Neruda
:cuore
"Vivi pienamente la tua vita ogni singolo giorno. Fai esperienze, gioisci, sogna!
Abbi cura di te e dei tuoi amici. Divertiti, fai il pazzo, non aver paura di essere considerato strano. Esci, viaggia, impara! Vai dove desideri e godi ogni singolo istante, ogni singolo passo. Cogli l’opportunità di imparare dai tuoi errori, non essere così cocciuto da credere che non li farai. Immagina la vita come tu la vuoi e costruiscila un mattoncino al giorno, te la meriti!
Non cercare di essere sempre perfetto, perchè ti do una buona notizia, nessuno lo è. Sii semplicemente un buon esempio per chi ti sta intorno.
Ama le cose che fai e sii felice.
Che i progetti e i sogni che custodisci nel tuo cuore sboccino come fiori a primavera!"
Stephen Littleword
:cuore
"Spero che in questo nuovo anno voi facciate errori. Perché se state facendo errori, allora state facendo cose nuove, provando cose nuove, imparando, vivendo, spingendo voi stessi, cambiando voi stessi, cambiando il mondo. State facendo cose che non avete mai fatto prima e, ancora più importante, state Facendo Qualcosa.Questo è il mio augurio per voi e per tutti noi ed il mio augurio per me stesso. Fate Nuovi Errori. Fate gloriosi, stupefacenti errori. Fate errori che nessuno ha fatto prima. Non congelatevi, non fermatevi, non preoccupatevi che non sia “abbastanza buono” o che non sia perfetto, qualunque cosa sia: arte o amore o lavoro o famiglia o vita.Qualunque cosa abbiate paura di farla, Fatela.Fate i vostri errori, il prossimo anno e per sempre."
Neil Gaiman



Augurio
Ecco l'anno misterioso
col cappuccio sopra gli occhi,
che tra un turbine di fiocchi
viene avanti pensieroso.
Viene e bussa ad ogni tetto
il viandante giovinetto,
viene e bussa ad ogni cuore,
forse in cerca di tepore.
lo lo prego che sia buono,
porti pace, amor, lavoro,
che ogni giorno rechi un dono...
che sia un anno dal cuor d'oro...
L. Salvatore




Le immagini e il video sono state reperiti nel web e quindi considerati di pubblico dominio. Qualora si ritenesse che possano violare diritti di terzi, si prega di contattarmi e saranno rimossi grazie
10d3b544-ac71-4233-adbf-633b93fc775e
« immagine » Lunario Cos’è mai un anno? Un mazzolino di giorni: qualche fiore e qualche spino, fiori di campo, spini della siepe; è il viaggio da un presepe ad un presepe; un volgere di lune in grembo a Dio; un dolce ritrovarsi e dirsi addio; una nube che passa, il sol che torna; pan seminato e...
Post
01/01/2017 14:15:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Natale

23 dicembre 2016 ore 20:57 segnala






Dolce di Natale


Che strano sentimento mi prende
Ho come un gran peso sul cuore
Non basta che tutta le gente
Si agiti e faccia rumore
Per distrarmi da questo tormento
Non vedo le luci i colori
Degli abiti in quella vetrina
Mi sembra soltanto che fuori
Sia tutto coperto di brina
Una brina che attrista il pensiero
Che stringe in un nodo la gola
Nessuno mi sembra sincero
E sento di essere sola
Non vedo un motivo apparente
Mi sembrano tutti contenti
Si scambiano auguri
Si danno la mano …
Ma come si fa quando sai
Che poco più in là mica tanto lontano
C’è gente che vive in tuguri
C’è un bimbo che soffre per fame
C’è un uomo costretto ad usare
Le armi per un pezzo di terra
C’è odio e bugie
E c’è ancora la guerra …
Che strana idea che mi prende
Vorrei che stavolta il Natale
Non fosse un presepe banale
Di sughero e carta stampata
Ma un’unica grande adunata
Di genti di ogni colore
Che mettano insieme del grano
Dell’uva e semplice acqua
E impastino tutto d’Amore …

Pina Russo da web



Ho sognato un Natale

Ho sognato un natale diverso,
un giorno nuovo,
senza guerre,
senza fame senza ipocrisia,
un Natale privo di sofferenza dove l'amore vinca sull'odio
e la vita sulla morte,
un natale in cui gli adulti guardino il mondo con gli occhi stupiti dei loro figli
e con essi inventino la vita.
Ho sognato un natale così bello da essere solo un sogno
dal quale non vorrei più svegliarmi.
Purtroppo il mio natale non esiste
ma è bello illudersi anche solo per una notte che sia realtà.
Stefano Monti


Per Natale, non voglio luci colorate che illuminino strade agghindate, ma pensieri felici che illuminino i cuori degli amici. Per Natale non voglio omini di rosso vestiti che si fingono divertiti, ma guance dipinte di rosso per i troppi sorrisi a più non posso! Per Natale voglio che un abbraccio avvolga il tuo cuore te lo donerò con tutto il mio amore.
"Aforismi" - Stephen Littleword



Basta Poco

Basta in Cielo una stella
per fare la sera più bella.
Basta un canto da nulla
a dondolare una culla.
R. Pezzani



Quello che conta non sarà sotto l’albero,
non verrà incartato e non ha prezzo.
Quello che conta lo troverai nell’aria
in un abbraccio, in un semplice sorriso
in uno sguardo o un bacio.

Questo è il mio augurio:
un Natale colmo di cose che contano
che possano arrivare al cuore ed abbracciare
la nostra anima.
Tanti Auguri di cuore
Silvana Stremiz

35c474bb-f1e0-4b5b-8ea6-4437f78f496e
« immagine » « immagine » « video » Dolce di Natale Che strano sentimento mi prende Ho come un gran peso sul cuore Non basta che tutta le gente Si agiti e faccia rumore Per distrarmi da questo tormento Non vedo le luci i colori Degli abiti in quella vetrina Mi sembra soltanto che fuori ...
Post
23/12/2016 20:57:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

3 dicembre" Giornata internazionale disabilità"

03 dicembre 2016 ore 18:11 segnala

Il fiore della vita Frida kahlo

Quando gli occhi sono aperti,
il risultato è la vista.
Quando la mente è aperta,
il risultato è la sapienza.
Quando è aperto lo spirito,
il risultato è l’Amore.
Proverbio cinese





:rosa
“Per quanto difficile possa essere la vita, c’è sempre qualcosa che è possibile fare. Guardate le stelle invece dei vostri piedi”...

“Il più grande nemico della Conoscenza non è l’ignoranza, ma l’illusione della Conoscenza.”
Stephen Hawking
:rosa
La disabilità non è una coraggiosa lotta o il coraggio di affrontare le avversità. La disabilità è un’arte. È un modo ingegnoso di vivere”.
Neil Marcus, drammaturgo americano.



Stesso cuore in diversa abilità

Mi domando perché tu e non io
in questa terra a volte straniera
sotto questo cielo a volte in lacrime
ma spesso chiaro nello stupore.
Quante volte hai sorriso alla gente
quante volte hai chiamato tua madre nel sonno piangendo.
Come me ammiri il tramonto
come me sogni un domani che racconti.
Cosa vorresti fare nelle sere fredde
quando magari riusciresti a creare
un momento sereno guardando altri occhi.
Sei una luce rabbiosa e mite
in un prato da mille colori giochi come un bambino
e non hai paura di chi ha paura di te,
attendendo la mia stessa risposta.
Mi domando perché tu e non io

Dante Pagnanelli
da poesie e racconti.it



Sedia a rotelle

Sono immobile eppure mi muovo,
corro, volo, salto,
m’innalzo con la mia fantasia
e raggiungo vette altissime.

Da lì vedo la mia voglia di rivincite,
l’autenticità di essere me stesso,
lontano da quel che sono
ma vicino alla mia pura sensibilità.

A volte vedo gli altri
correre da fermi con i pensieri inariditi,
che fingono di capirmi
con il loro falso compianto
di chi non vola più o, peggio, non ha mai volato.

Dalla mia sedia a ruote spuntano le ali,
faccio capriole nella mente,
mi piaccio e capisco:
che è meglio avere un corpo senza corpo
che una testa senza testa.
Ermanno Eandi


Mondo surreale di Jacek Yerka

Ti porterei nel mio mondo

dove il bene è una sfumatura del male
ove vi è una guerra perenne tra demoni e angeli
dove la luce dell’insicurezza illumina i paesaggi
dove la luce delle stelle illumina le notti
questo mondo è dentro me

Ti porterei con me
per farti vedere che anche nel mio mondo crescono fiori
per farti sentire i pianti dei bambini che nascono anche qui
per mostrarti che anche un angelo ed un demone possono amarsi
per mostrarti quel che c’è dentro me
solo dentro me

Ti porterei con me
per farti sentire il freddo di questo mondo
per farti vedere le distese di ghiaccio di qui
per farti vedere che in queste lande ghiacciate una fiaccola c’è
una piccola luce di speranza c’è
il tepore di questo piccolo fuoco ti farei assaporare
il tepore che è dentro me
solo dentro me

Non potrai mai spegnerlo
perché è dentro me
solo dentro me…


Queste due poesie sono state tratte
dal sito : abilitychannel per una disabilità positiva .

"Non si nomina mai più volentieri, né più volentieri si sente nominare in altro modo chiunque ha qualche riconosciuto difetto o corporale o morale, che pel nome dello stesso difetto. Il sordo, il zoppo, il gobbo, il matto tale. Anzi queste persone non sono ordinariamente chiamate se non con questi nomi, o chiamandole pel nome loro fuor della loro presenza, è ben raro che non vi si ponga quel tale aggiunto. Chiamandole o udendole chiamar così, pare agli uomini d’esser superiori a questi tali, godono dell’immagine del loro difetto, sentono e si ammoniscono in certo modo della propria superiorità, l’amor proprio n’è lusingato e se ne compiace."
Giacomo Leopardi, Zibaldone.

Spesso un handicap, proprio perché impedisce ai sensi d’intromettersi, finisce col dare più spazio all'immaginazione. Valgono per tutti gli esempi di cantanti non vedenti quali Ray Charles o Steevie Wonder, o di musicisti immensi, come Beethoven, che era addirittura sordo quando si accinse a comporre la Nona sinfonia.
Luciano De Crescenzo

Sono poche le famiglie italiane che non abbiano o non abbiano avuto tra i loro parenti una persona disabile o un anziano non autosufficiente. Perciò non impegnarsi a costruire un habitat giuridico, fisico e culturale amico della disabilità significa ignorare una grande questione di umanità e civiltà....
Le persone con disabilità non devono solo superare barriere materiali e pratiche, ma anche barriere di indifferenza e di ignoranza, devono affrontare anche esplicite offese e persino aggressioni fisiche. È importante impegnarci ad abbattere tutte le barriere materiali ed immateriali di questa discriminazione.

Giorgio Napolitano, discorso per la Giornata Internazionale delle persone con disabilità, Roma, 2007

657a4568-73e0-4371-bed9-e35dbc395bae
« immagine » Il fiore della vita Frida kahlo Quando gli occhi sono aperti, il risultato è la vista. Quando la mente è aperta, il risultato è la sapienza. Quando è aperto lo spirito, il risultato è l’Amore. Proverbio cinese « video » « immagine » :rosa “Per quanto difficile possa essere ...
Post
03/12/2016 18:11:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Una stella cade

10 agosto 2016 ore 23:58 segnala


“Per quanto mi riguarda non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare" ”V.Van Ghog



"Si dice che quando una persona guarda le stelle è come se volesse ritrovare la propria dimensione dispersa nell'universo."
Salvador Dalí

"Le stelle sono buchi nel cielo da cui filtra la luce dell’infinito."
Confucio

"L’anima è piena di stelle cadenti."
Victor Hugò

"Perdersi con lo sguardo fra le stelle, è come cominciare a camminare nella propria anima, esplorando passo dopo passo pensieri, sentimenti, desideri perdersi con lo sguardo fra le stelle a volte fa ritrovare parti di se che neppur credevamo di avere o conservare."
Anton Vanligt, Mai troppo folle

"Corro sotto il cielo e patisco per i mie 5 sensi che non mi bastano. Di sicuro qualche stella lassù possiede, da prima della mia nascita, i miei restanti 695 sensi e come una bambina dispettosa non me li vuole restituire."
Fabrizio Caramagna

"Guardate le stelle e non i vostri piedi. Provate a dare un senso a ciò che vedete, e chiedervi perché l’universo esiste. Siate curiosi."
Stephen Hawking

"Il mare che ci circonda, il sole che ci dà vita, la luna e le stelle che brillano nel cielo sono vere ricchezze. Sono tesori senza tempo e ci sono stati regalati per ricordarci a ogni istante la magia dell’esistere, sono la testimonianza di un mondo pieno di miracoli, e basta guardarsi intorno per realizzare i sogni."
Sergio Bambarén, Il Delfino


Stella, mia unica stella,
nella povertà della notte sola,
per me, solo, rifulgi,
nella mia solitudine rifulgi;
ma, per me, stella
che mai non finirai d’illuminare,
un tempo ti è concesso troppo breve,
mi elargisci una luce
che la disperazione in me
non fa che acuire.
Giuseppe Ungaretti

Stelle cadenti

Nelle notti d' autunno, vagando per la città
Guardo il cielo con desiderio,
perchè se cade una stella
ed esprimo un voto, si avvererà.
Ragazzi, i miei desideri son sempre gli stessi:
Quando cade una stella, allora, emozionato,
Chiedo che tu m'ami,
E che da lontano tu pensi a me
E' una chimera, ahimè! Ma voglio crederci,
Non ho altro per consolarmi.
Ma ecco l'inverno, la notte diventa nera,
E non vedo più stelle cadere.
François Coppé

Una stella cade

C’è una stella su nel ciel
che ogni sogno può appagar
e la gioia più serena sà donar
e se a lei tu schiudi il cuor
con fiducia con amor
quella stella nel ciel ti ascolterà
il destin
le mire esaudirà
l’amore porterà
nel tuo domani
essa legge nel pensier
ogni cuore sà scrutar
ed il sogno tuo sincero
appagherà!
Dal film Pinocchio Walt Disney

24796001-43dc-402a-9cfb-76fb833042fe
« immagine » “Per quanto mi riguarda non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare" ”V.Van Ghog « video » "Si dice che quando una persona guarda le stelle è come se volesse ritrovare la propria dimensione dispersa nell'universo." Salvador Dalí « immagine » "Le stelle son...
Post
10/08/2016 23:58:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Agosto...

03 agosto 2016 ore 17:13 segnala


"Non c’è un mese in tutto l’anno in cui la natura si adorni di più bella veste come nel mese di Agosto." Charles Dickens

"Tutto puo’ succedere ad agosto, la natura vibra alla luce del sole e il cuore si concede di osare. Vola, canta, respira … balla la tua melodia. Quella che esce dal cuore. Ad agosto, in un mese così, tutto è concesso."Stephen Littleword

“Mischiati insieme odori, gusti, musiche
compongono un policromo ventaglio.
Mi fa fresco sul prato, nelle sere d’agosto
in attesa del settimo amore.” Maria Luisa Spaziani

“ Ricordai agosto, quelle sere lunghe e attonite in cui ci lasciavamo morire sotto il peso dell’ora, con i vestiti appiccicati al corpo per il sudore, mentre sentivamo fuori il ronzio insistente e sordo dell’ora che mai trascorreva.” Gabriel García Márquez

“ Una notte di agosto, di quelle agitate da un vento tiepido e tempestoso, camminavamo sul marciapiede indugiando e scambiando rade parole. Il vento che ci faceva carezze improvvise, m’impresse su guance e labbra un’ondata odorosa, poi continuò i suoi mulinelli tra le foglie già secche del viale. Ora, non so se quel tepore sapesse di donna o di foglie estive, ma il cuore mi traboccò improvvisamente, tanto che mi fermai.” Cesare Pavese

Agosto: l’ultimo fiore del fuoco d’artificio fa appassire l’estate.
Fabrizio Caramagna

Agosto,
controluce a tramonti
di pesca e zucchero
e il sole dentro la sera
come il nocciolo nel frutto.
La pannocchia serba intatto
il suo riso giallo e duro.
Agosto.
I bambini mangiano
pane scuro e saporita luna.
Federico Garcia Lorca


Mese di pendole immobili (in agosto è lesta
solo la mosca nella brocca secca).
Sui quadranti si incrociano le cifre
come fari antiaerei in cerca di un serafino.
Mese di tende abbassate, di sedie con le foderine,
del tuo doppio sudato che guarda dallo specchio,
di api che dimenticano l’ordine delle celle
e vanno al mare a spalmarsi di miele.
Josif Brodskij



“Nelle azzurre sere d’estate, andrò per i sentieri,

punzecchiato dal grano, a pestar l’erba tenera:

trasognato sentirò la frescura sotto i piedi

e lascerò che il vento mi bagni il capo nudo.


io non parlerò, non penserò più a nulla:

ma l’amore infinito mi salirà nell’anima,

e me ne andrò lontano, molto lontano come uno zingaro,

nella Natura, lieto come con una donna.”

Arthur Rimbaud
00cd44f4-00f8-4ade-9855-f9111c0c29d3
« immagine » "Non c’è un mese in tutto l’anno in cui la natura si adorni di più bella veste come nel mese di Agosto." Charles Dickens "Tutto puo’ succedere ad agosto, la natura vibra alla luce del sole e il cuore si concede di osare. Vola, canta, respira … balla la tua melodia. Quella che esce d...
Post
03/08/2016 17:13:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Con il mio amore nel cuore....

15 luglio 2016 ore 00:09 segnala

Buon Compleanno Dolce Amore di mamma!!
Mi sembra ieri,quando ti ho guardato negli occhi la prima volta, un sogno atteso e realizzato. Oggi sei grande e puoi comminare anche senza di me,però ricorda che Mamma è per sempre; ti sarò accanto ogni giorno,anche solo con il pensiero, se sarai lontano, l’ho promesso nel momento in cui le nostre vite si sono incrociate. Sono molto orgogliosa di te, della splendida persona che sei diventata; Sei e sarai sempre il mio bambino,nonostante il passare degli anni. Auguri, figlio mio! Ti amo tanto.


“Ogni volta che ti affaccerai alla finestra della vita ci sarà sempre quel qualcosa di nuovo che entrando dalla porta del cuore ti strapperà un sorriso o una lacrima. Nessun attimo è uguale ad un altro ma in ogni attimo c'è tutto il valore della vita. Vivi quest'attimo con la felicità nel cuore e l'intensità delle cose irripetibili.” MenaLamb

La cosa migliore che tu possa fare è credere in te stesso.
Non aver paura di tentare. Non aver paura di cadere.
E se capitasse, levati la polvere di dosso, rialzati e prova ancora!
Judy Green Herbistreit

Non sono gli anni che contano nella vita, è la vita che metti in quegli anni.
Abraham Lincoln



Non rimpiangere mai gli anni che passano,
perché son quelli che ti hanno fatto crescere,
ti hanno dato esperienze, gioie, emozioni...
certo, anche dolori,
ma anche quelli fanno parte della vita
e ti insegnano a viverla,
ti insegnano come rialzarti quando cadi
e ti danno la possibilità
di farti diventare quello che ora sei...
Cinzia Coppola

Gli anni passano e lasciano il segno
non solo sul nostro corpo,
ma nel cuore che, ogni giorno,
si arricchisce di cose nuove, di nuove esperienze.

Ogni attimo rende importante la nostra vita.
Ogni attimo è un dono che noi facciamo agli altri
e che gli altri fanno a noi,
nonostante le esperienze spesso dure
che inevitabilmente affollano la nostra esistenza.

Ogni giorno è un miracolo,
vivilo con intensità amore e forza.

Nel giorno del tuo compleanno voglio augurarti,
oltre a tutto il bene possibile,
che tu possa avere sempre il sorriso, il coraggio,
la saggezza, ma soprattutto che non ti manchi mai
l’amore che guida tutte le altre cose.
Tantissimi Auguri!



La cose che ho imparato

Che crescere non significa solo fare l'anniversario
Che il silenzio è la miglior risposta quando si sente una stupidaggine
Che lavorare non significa solo guadagnare soldi
Che gli amici si conquistano mostrando chi realmente siamo
Che i veri amici stanno con noi fino alla fine
Che le cose peggiori spesso si nascondono attraverso una buona apparenza
Che la natura è la cosa più bella di questa vita
Che quando penso di sapere tutto ancora non so niente
Che un solo giorno può essere più importante di molti anni
Che si può conversare con le stelle
Che ci si può confessare alla luna
Che si può viaggiare nell'infinito
Che è salutare sentire buone parole
Che anche ad essere gentili fa bene alla salute
Che è necessario sognare
Che si può essere bambini tutta la vita
Che il nostro essere è libero
Che Dio non vieta nulla in nome dell'amore
Che giudicarsi non è importante; quanto realmente importa è la pace
interiore
E finalmente ho appreso... che non si può morire per imparare a vivere.
William Shakespeare



La poesia della vita

Bisogna essere felici di nulla,
magari di una goccia d’acqua
oppure di un filo di vento.
Di un animaletto che si posa
sul tuo braccio o del profumo
che viene dal giardino.
Bisogna camminare su questa terra
con le braccia tese
verso qualcosa che verrà
e avere occhi sereni
per tutte le incertezze del destino.
Bisogna saper contare le stelle,
amare tutti i palpiti del cielo
e ricordarsi sempre di chi ci vuole bene.
Solo così il tempo passerà senza rimpianti
e un giorno potremo raccontare
di aver avuto tutto dalla vita.
Manolo Alvarez


Klimt gravisanza

C'è stato un minuto, o forse di più,
in cui ti ho considerato condanna
in cui mi sentivo rinchiusa in una gabbia
in cui io avrei voluto tu non ci fossi.

È stato un minuto di cui oggi mi vergogno
che a volte mi toglie il respiro
mi rende povera, mi fa sentire indegna
di averti avuto in dono.

Ma è stato un minuto,
solo il tempo di poter comprendere
che tu eri un dono
e che avrei potuto vincere
qualunque battaglia insieme a te.

Io e te figlio mio siamo "vita"
una forza unica.
Io sono il tuo ieri, tu il mio domani
ma insieme siamo il presente.
Non riesco nemmeno ad immaginare
un presente che non sia con te.

Perdonami figlio mio
se ho avuto anche un solo dubbio.
Ricordati sempre che sei stato
e sarai sempre "amore".
Grazie di esistere figlio mio.
Silvana Stremiz


Il frutto dell'amore Margarita Sikorskaia

Figlio

Sai da dove vieni?
... vicino all'acqua d'inverno
io e lei sollevammo un rosso fuoco
consumandoci le labbra
baciandoci l'anima,
gettando al fuoco tutto,
bruciandoci la vita.
Così venisti al mondo.
Ma lei per vedermi
e per vederti un giorno
attraversò i mari
ed io per abbracciare
il suo fianco sottile
tutta la terra percorsi,
con guerre e montagne,
con arene e spine.
Così venisti al mondo.
Da tanti luoghi vieni,
dall'acqua e dalla terra,
dal fuoco e dalla neve,
da così lungi cammini
verso noi due,
dall'amore che ci ha incatenati,
che vogliamo sapere
come sei, che ci dici,
perché tu sai di più
del mondo che ti demmo.
Come una gran tempesta
noi scuotemmo
l'albero della vita
fino alle più occulte
fibre delle radici
ed ora appari
cantando nel fogliame,
sul più alto ramo
che con te raggiungemmo.
Pablo Neruda



A mio figlio

Ti ho generato col solo pensiero figlio
e non sei mai sceso nel mio corpo come una buona rugiada.
Però sei diventato un’ape laboriosa, hai fecondato tutto il mio corpo
e a mia volta son diventato tuo figlio, figlio del tuo pensiero.
Forse, quando morirò, partorirò tutta la dolcezza che mi hai messo nel primo sguardo
perché figlio, ti ho guardato a lungo, ma non ti ho mai conosciuto.
Figlio figlio mio sognato, figlio ti ho solo pensato
non sei mai sceso nel corpo come una buona rugiada
ti ho guardato a lungo, ma non ti ho conosciuto mai.
Alda Merini





Con il mio amore nel cuore

Non so dove andrai, cosa farai, chi amerai.
Ma io sarò lì, pronta ad approvarti.
Caro figlio, mi piaci, ti voglio bene, così come sei. Ma serbo nel cuore tutti i figli che sei stato negli anni. e mi piacciono e li amo tutti.
Io condivido le tue scelte e ti sono sempre vicina.
Hai portato con te il mio amore in luoghi che io non vedrò mai, in situazioni che non conoscerò mai.
Così l'amore vince il tempo.
Fai qualcosa anche per me. Qualcosa che io non sono stata capace di fare.
Scopri i luoghi che io non ho mai visto. Scopri ciò che è al di là della mia capacità di comprensione.
Speriamo figlio, che non ti serva un'uscita di emergenza. Ma, nel caso, ci saremo noi.
Naturalmente ricordo quando eri molto piccolo, ho immagazzinato tutte le cose che hai detto e fatto e le custodirò per sempre come un tesoro. Ti amavo tanto allora e tanto di amo adesso. E sempre ti amerò, per quanto lontano tu possa andare, per quanto tu possa sentirti giù e per quanto tu possa cambiare.
Per tutta la mia vita.
Pam Brow
86def53a-61bf-4ce7-aaed-236793305c8f
« immagine » Buon Compleanno Dolce Amore di mamma!! Mi sembra ieri,quando ti ho guardato negli occhi la prima volta, un sogno atteso e realizzato. Oggi sei grande e puoi comminare anche senza di me,però ricorda che Mamma è per sempre; ti sarò accanto ogni giorno,anche solo con il pensiero, se sara...
Post
15/07/2016 00:09:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Seconde Nozze ...

14 luglio 2016 ore 22:52 segnala


Seconde nozze;tra pochi giorni convolerai a seconde nozze con la tua nuova compagna di vita, invece dei soliti discorsi di rito, ho pensato di dedicarvi questa raccolta di poesie.Tanti Auguri!!



Il matrimonio è il trionfo dell'immaginazione sull'intelligenza. Le seconde nozze sono il trionfo della speranza sull'esperienza.
Samuel Johnson
:rosa
Il matrimonio è un viaggio verso una destinazione ignota, è la scoperta che i partecipanti dovranno condividere non soltanto ciò che non conoscono l’uno dell’altro, ma anche ciò che non conoscono di se stessi.
Micheal Ventura
:rosa
Un segreto per un buon matrimonio è il dialogo, non smettere di sognare, tanto amore ed affetto sono gli ingredienti giusti per vivere felicemente insieme per tutta l'eternità.
:rosa
Perché un matrimonio sia ben riuscito bisogna innamorarsi molte volte. Sempre della stessa persona. M.McLaughlin

La vita in due

Quando un uomo e una donna
diventano uno nel matrimonio
non appaiono più come creature terrestri
ma sono l'immagine stessa di Dio.

Così uniti
non hanno paura di niente.

Con la concordia,
l'amore e la pace
l'uomo e la donna
sono padroni
di tutte le bellezze del mondo.
San Giovanni Crisostomo

:rosa
Compresi che l’amore racchiudeva tutte le vocazioni, che era tutto, che abbracciava tutti i tempi e tutti i luoghi. La mia vocazione finalmente l’ho trovata … è l’amore!. Madre Teresa di Calcutta



Forza dell'amore

Non c’è niente in questa vita
Più grande dell’amore.
Se Dio non ha misura,
L’amore è ancora più grande …
L’amore è ancora più grande,
Più grande del mare, del cielo:
Ma, tra gli altri amori,
Il mio è ancora più grande.

L’amato più amato,
È quello mio.
Egli è la chiave
Che ha aperto il mio cielo …
L’amato più bello
È quello
Che mi vuole …
Se io lo perdo,
Arriverà la morte …

Oh forza dell’amore,
Apri la mia ala in fiore!
Fammi raggiungere il cielo
Per guardare Nostro Signore,
Per chiedergli il seme
Di un amore come il mio,
Per poterlo regalare a tutti,
Perché tutti conoscano il cielo!
Eugenio Tavares



Al matrimonio di due menti non sarò certo io
a trovare impedimenti: non è amor l’amore
che cambia quando trova un cambiamento,
che si allontana quando l’altro si allontana.
O no: è un faro fisso per sempre,
che guarda la tempesta senza esserne scosso;
l’amore è la stella di ogni nave vagabonda
e il suo valore è ignoto, per quanto il sestante la misuri.
Non è zimbello del tempo, sebbene rosse guance e labbra
finiscano per piegarsi alla sua falce che gira;
l’amore non cambia in brevi ore o settimane,
ma tiene la rotta fino all'orlo del Giudizio: se qualcuno dimostra
che tutto ciò è sbagliato,
allora è vero, io non ho mai scritto, e nessun uomo ha mai amato.
W. Shakespeare ,Sonetto CXVI


Non ti pare meraviglioso?

Non ti pare meraviglioso?
Io non ti conoscevo,
tu ignoravi la mia esistenza.
Pensa; e se le strade della vita
sulle quali noi camminiamo
non si fossero mai incontrate?
Una inezia, un ostacolo qualunque,
e noi saremmo rimasti lontani,
non ci saremmo conosciuti mai.
Sono talmente convinto
che era necessario che noi ci incontrassimo
che questo pensiero mi fa paura.
Dovevamo incontrarci,
perché Qualcuno ci guidava.
Pieter Van Der Meer


Certo, me ne sarei andato già lontano,
lontano fin dove s'apre il mondo,
se non mi sovrastassero stelle prepotenti
che hanno legato il mio destino al tuo,
così che solo in te mi riconosco.
Poesia, ambizione, speranza e desideri,
tutto urge verso te e il tuo essere,
la mia via solo alla tua si regge.
Ghoete


Per te

Il tuo cuore lo porto con me
Lo porto nel mio
Non me ne divido mai.
Dove vado io, vieni anche tu, mia amata;
qualsiasi cosa sia fatta da me,
la fai anche tu, mia cara.
Non temo il fato
perchè il mio fato sei tu, mia dolce.
Non voglio il mondo, perchè il mio,
il più bello, il più vero sei tu.
Questo è il nostro segreto profondo
radice di tutte le radici
germoglio di tutti i germogli
e cielo dei cieli
di un albero chiamato vita,
che cresce più alto
di quanto l'anima spera,
e la mente nasconde.,
Questa è la meraviglia che le stelle separa.
Il tuo cuore lo porto con me,
lo porto nel mio.
E. E. Cummings
:rosa
'Sposo beato, le nozze dei tuoi sogni
sono compiute è tua la fanciulla che ami.
O sposa, tu sei tutta grazia:
i tuoi occhi son dolci,
il bel viso è tutto amore...
O sposo, felice sposo,
noi fanciulle canteremo
questa notte,
il tuo amore e la tua sposa
profumata di viola,
canteremo questa notte'...
Saffo


Un patto d'amore

Oggi la fusione delle nostre anime
Del nostro cuore e dei nostri sogni.
Il nostro "Noi".

Per sempre "noi",
nella buona e nella cattiva sorte
in salute e in malattia
in ricchezza e in povertà,
non perché promesso
davanti a Dio o agli uomini,
ma perché in noi credo,
perché tu sei parte di me
e io sono parte di te

Sfilerò al tempo la noia
nutrirò di amore i dubbi
scaccerò ogni paura.
Combatterò da guerriera
ogni avversità,
abbatteremo insieme ogni ostacolo.

Sarò la più passionale delle amanti
la più fedele delle compagne
e darò frutto al nostro amore.

Quando il tempo scorrendo "spegnerà"
la passione io con "passione"
e amore ti starò accanto.
Insieme cammineremo
verso l'eterno domani.

Perché nessun tempo
e nessuna tempesta
può cancellare l'inciso dell'anima.
Non finisce ciò che era "grande"
ma finisce solo ciò che non "Era"
e noi siamo.
Silvana Stremiz



Tu sei la nuvola della sera che vaga nel cielo dei miei sogni. Io ti dipingo e ti modello con i miei desideri d'amore. Tu sei mia, solo mia, l'abitatrice dei miei sogni infiniti! I tuoi piedi sono rosso-rosati per la vampa del mio desiderio, spigolatrice dei miei canti al tramonto! Le tue labbra sono dolci-amare del sapore del mio vino di dolore. Tu sei mia, solo mia, abitatrice dei miei sogni solitari! Ho oscurato i tuoi occhi con l'ombra della mia passione, frequentatrice della profondità del mio sguardo! T'ho presa e ti stringo, amore mio, nella rete della mia musica. Tu sei mia, solo mia, abitatrice dei miei sogni immortali!
Tagore

Due amanti felici

Due amanti felici fanno un solo pane,
una sola goccia di luna nell'erba,
lascian camminando due ombre che s'unisco,
lasciano un solo sole vuoto in un letto.
Di tutte le verità scelsero il giorno:
non s'uccisero con fili, ma con un aroma
e non spezzarono la pace né le parole.
E' la felicità una torre trasparente.
L'aria, il vino vanno coi due amanti,
gli regala la notte i suoi petali felici,
hanno diritto a tutti i garofani.
Due amanti felici non hanno fine né morte,
nascono e muoiono più volte vivendo,
hanno l'eternità della natura.
Pablo Neruda

Tocco la tua bocca

Tocco la tua bocca, con il dito tocco il bordo della tua bocca, la disegno come se uscisse dalla mia mano, come se per la prima volta la tua bocca si aprisse, e mi basta chiudere gli occhi per rifarlo tutto e ricominciare, faccio nascere ogni volta la bocca che desidero, la bocca che la mia mano sceglie e ti disegna sulla faccia, una bocca scelta tra tutte, con sovrana libertá scelta da me per disegnarla con la mia mano sulla tua faccia, e che per un caso che non cerco di comprendere coincide esattamente con la tua bocca che sorride da sotto la mia mano che ti disegna.

Mi guardi, da vicino mi guardi, sempre piú da vicino, e allora giochiamo al ciclope, ci guardiamo ogni volta piú da vicino e gli occhi si ingrandiscono, si avvicinano, si sovrappongono, ed i ciclopi si guardano, respirando confusi, le bocche si incontrano e lottano debolmente mordendosi le labbra, appoggiando appena la lingua tra i denti, giocando nei suoi recinti dove un’aria pesante va e viene con un profumo vecchio e un silenzio.

Allora le mie mani cercano di fondersi nei tuoi capelli, accarezzare lentamente la profonditá dei tuoi capelli mentre ci baciamo come se avessimo la bocca piena di fiori e di pesci, di movimenti vivi, di fragranza oscura. E se ci mordiamo il dolore é dolce, e se ci affoghiamo in un breve e terribile assorbire simultaneo dell’alito, questa istantanea morte é bella.

E c’é una sola saliva ed un solo sapore di frutta matura, ed io ti sento tremare contro di me come una luna nell’acqua.
Julio Cortázar
da Il gioco del mondo,Rayuela, Capitolo VII
tratto da leggo e rifletto



Ormai sei mia

Ormai sei mia. Riposa coi tuo sonno nel mio sonno.
Amore, dolore, affanni, ora devono dormire.
Gira la notte sulle sue ruote invisibili
presso me sei pura come l’ambra addormentata.
Nessuna più, amore, dormirà con i miei sogni.

Andrai, andremo insieme per le acque del tempo.
Nessuna viaggerà per l’ombra con me,
solo tu, sempre viva, sempre sole, sempre luna.
Ormai le tue mani aprirono i pugni delicati
e lasciarono cadere dolci segni senza rotta,
i tuoi occhi si chiusero come due ali grige,
mentr’io seguo l’acqua che porti e che mi porta:
la notte, il mondo, il vento dipanano il loro destino,
e senza te ormai non sono che il tuo sogno solo.
Neruda
:rosa
Quando due persone crescono insieme, molte volte accadrà che si ritroveranno distanti, perché non possono tenere la stessa andatura; ognuno ha la sua velocità, il suo ritmo di crescita. Ma se ami, puoi aspettare un po' fino a quando l'altro arriva, per poi proseguire mano nella mano.
Osho

Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore
sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle
canta l’eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.
Kahil Gibran


Quando sarai vecchia

Quando sarai vecchia e grigia e di sonno onusta,
e sonnecchierai vicino al fuoco, prendi questo libro
e lenta leggi, e sogna il dolce sguardo
che avevano un tempo i tuoi occhi, e la loro ombra profonda.

In molti amarono i tuoi attimi di felice grazia
e amarono la tua bellezza con amore falso o vero,
ma un uomo solo amò la tua anima pellegrina,
e amò le pene del viso tuo che incessante mutava.

Piegati ora accanto all'ardente griglia del camino
e sussurra, con qualche tristezza, come l'amore scomparve,
e vagò alto sopra le montagne,
e nascose il suo viso in uno sciame di stelle.
William Butler Yeats






3b95a468-e8d6-4d90-ba5b-76021f46309d
« immagine » Seconde nozze;tra pochi giorni convolerai a seconde nozze con la tua nuova compagna di vita, invece dei soliti discorsi di rito, ho pensato di dedicarvi questa raccolta di poesie.Tanti Auguri!! « immagine » Il matrimonio è il trionfo dell'immaginazione sull'intelligenza. Le secon...
Post
14/07/2016 22:52:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    4