Che cos'è una mamma ?

01 maggio 2016 ore 23:24 segnala


Rititì lo vuoi saper tu

Che cosa è una mamma?
Nessuno, nessuno dei bimbi lo sa.
Un bimbo nasce e … va.
Lo sanno, ma forse, ma tardi
quelli che non l’hanno più.
Rititì che pensi e mi guardi,
Rititì lo vuoi saper tu?
Una mamma è come un albero grande
che tutti i suoi frutti ti da:
per quanti gliene domandi
sempre uno ne troverà.
Ti da il frutto, il fiore, la foglia,
per te di tutto si spoglia,
anche i rami si taglierà.
Una mamma è come un albero grande
Una mamma è come una sorgente.
Più ne toglie acqua e più ne getta.
Nel suo fondo non vedi belletta:
sempre fresca, sempre lucente,
nell’ombra e nel sol è corrente.
Non sgorga che per dissetarti,
se arrivi ride, piange se parti.
Una mamma è come una sorgente.
Una mamma è come il mare.
Non c’è tesori che non nasconda,
continuamente con l’onda ti culla
e ti viene a baciare.
Con la ferita più profonda
non potrai farlo sanguinare,
subito ritorna ad azzurreggiare.
Una mamma è come il mare.
Una mamma è questo mistero:
tutto comprende tutto perdona,
tutto soffre, tutto dona,
non coglie fiore per la sua corona.
Puoi passare da lei come straniero,
puoi farle male in tutta la persona.
Ti dirà: “Buon cammino bel cavaliero!”
Una mamma è questo mistero.
Francesco Pastonchi



“Mamma” la parola più bella sulle labbra dell’umanità.
Kahlil Gibran



Mia madre è una poesia
che non sarò mai in grado di scrivere,
anche se tutto quello che scrivo
è una poesia a mia madre.
Sharon Doubiago



Le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino.
Enzo Biagi



Nel momento in cui un bambino nasce anche una madre sta nascendo.
Lei non è mai esistita prima.
La donna esisteva, ma la madre, mai.
Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo.
Osho Rajnees


Frederick Leighton – Madre e figlia

L'angelo della famiglia

Vuoi sapere, bambino mio, quale fu per
la tua mamma il più bel giorno della sua vita?
Fu quello in cui, una mattina, ella si avvicinò
dolcemente alla tua culla e sollevò
piano piano i veli che ti coprivano.
Tu le tendesti i tuoi braccini rosa e per
la prima volta balbettasti: Mamma
C. Juranville



Tanti anni fa ho conosciuto una donna, non l'avevo mai vista prima di allora e nemmeno lei, ma lei già mi amava di un amore infinito... incondizionato... non importava se fossi bello o brutto... simpatico o antipatico... affabile o lunatico... amava e basta... soffriva quando io soffrivo, era felice quando io ero felice non le importava nulla di se stessa perché io venivo prima di tutto, un'unica anima in due corpi... mi ci volle qualche anno per capire chi fosse questa donna che ancora ad oggi non mi ha mai tradito e mai ha smesso di amarmi come il primo giorno che venni al mondo...
Il mondo sarebbe migliore se tutti amassimo come una madre ama il proprio figlio... sinceramente...
C. Cassani da web



La parola più bella
sulle labbra del genere umano è “Madre”,
e la più bella invocazione è “Madre mia”.
E’ la fonte dell’amore, della misericordia,
della comprensione, del perdono.
Ogni cosa in natura parla della madre.
Kahlil Gibran



Io sono una mamma gatta

La mia bambina dorme vicino a me:
che felicità.
La mia bambina sospira le gioie del sonno,
calda come una bestiolina,
felice come una bestiolina.

Mi abbraccia nel sonno
io sono una mamma gatta,
e lei è una gattina.
Io sono una mamma cane
e lei è una cucciolina.

Nella tana calda del nostro letto
la nostra felicità notturna fa le fusa
e sospira.
Swir Anna da "Un salto e tocchi il cielo" a cura di F. Waters – Einaudi



Se fossi pittore

Non sempre il tempo la beltà cancella
o la sfioran le lacrime e gli affanni:
mia madre ha sessant'anni,
e più la guardo e più mi sembra bella.
Non ha un accenno, un guardo, un riso, un atto
che non mi tocchi dolcemente il core;
ah, se fossi pittore,
farei tutta la vita il suo ritratto!
Vorrei ritrarla quando china il viso
perch'io le baci la sua treccia bianca,
o quando, inferma e stanca,
nasconde il suo dolor sotto un sorriso.
Pur; se fosse il mio priego in ciel accolto,
non chiederei di Raffael da Urbino
il pennello divino
per coronar di gloria il suo bel volto;
vorrei poter cangiar vita con vita,
darle tutto il vigor degli anni miei,
veder me vecchio, e lei
dal sacrificio mio ringiovanita.
De Amicis Edmondo



Il sogno della madre

Se state guardando una madre che dorme in poltrona
in un qualsiasi dopopranzo invernale
con il televisore temporanemente spento
e con in casa l'imperiosa pace
di una raggiunta storia di famiglia,
restate lì, non ve ne andate
e copritela con uno scialle.
Dal Bianco Stefano


Grazie, mamma!

Grazie mamma
perché mi hai dato
la tenerezza delle tue carezze,
il bacio della buona notte,
il tuo sorriso premuroso,
la dolce tua mano che mi dà sicurezza.
Hai asciugato in segreto le mie lacrime,
hai incoraggiato i miei passi,
hai corretto i miei errori,
hai protetto il mio cammino,
hai educato il mio spirito,
con saggezza e con amore
mi hai introdotto alla vita.
E mentre vegliavi con cura su di me
trovavi il tempo
per i mille lavori di casa.
Tu non hai mai pensato
di chiedere un grazie.
Grazie mamma!
Judith Bond



I figli

I tuoi figli non sono figli tuoi.
Sono i figli e le figlie della vita stessa.
Tu li metti al mondo ma non li crei.
Sono vicini a te, ma non sono cosa tua.
Puoi dar loro tutto il tuo amore,
ma non le tue idee.
Perché loro hanno le proprie idee.
Tu puoi dare dimora al loro corpo,
non alla loro anima.
Perché la loro anima abita nella casa dell’avvenire,
dove a te non è dato di entrare,
neppure col sogno.
Puoi cercare di somigliare a loro
ma non volere che essi somiglino a te.
Perché la vita non ritorna indietro,
e non si ferma a ieri.
Tu sei l’arco che lancia i figli verso il domani.
Khalil Gibran


Vladimir Volegov

Il Sorriso.....dedicata a mio figlio

Tu sai perchè sorrido...
quando osservo il tuo viso e la felicità traspare
nei tuoi occhi sereni,
e, una piccola smorfia appare sulle carnose labbra;
sorrido.....quando il vento scompiglia i tuoi capelli,
così folti e belli...come fili di seta che brillano nel sole;
sorrido....quando sento la tua voce
che teneramente dice: "Mamma ti voglio bene!"
Allora lascio le amarezze...le angosce....le tristezze
in un angolo sperduto,
dimentico il passato...tuffandomi in un sorriso
plasmato dalla tua gioventù;
tu sai perchè sorrido......
nonostante le fatiche....le pene....i sogni ormai perduti che non tornano più,
perchè nel mio sorriso tu trovi uno spiraglio
un'ancora sicura...che affronta la tempesta...tenace
forte e salda,
un'umile fiammella che tiene acceso il cuore;
sorrido....quando penso che l'universo è immenso
e al di là del cielo c'è un posto anche per me!
Sorrido......perchè è bello vederti camminare,
andare incontro al mondo ...mentre io mi allontano
cammini lentamente....e con fare deciso,
e hai sulle labbra ..........l'ombra di un sorriso.
Laura da web



Auguri a te
mamma che attendi
una telefonata, un messaggio
una parola o un abbraccio.
A te che da tempo piangi
un nome che non c'è più.
A te che lotti
per un futuro migliore,
che troppo stanca
ti stai arrendendo
ai troppi dolori della vita.
A te che hai in grembo
una nuova vita
o che hai adottato,
che sei madre di parto
o madre per solo amore.
A te che regali un sorriso
o che dietro una lacrima
celi un mondo d'amore.
Auguri a tutte le mamme del mondo.
Silvana Stremiz

f746dfcd-0c8a-46d2-a09b-4ffc169d347c
« immagine » Rititì lo vuoi saper tu Che cosa è una mamma? Nessuno, nessuno dei bimbi lo sa. Un bimbo nasce e … va. Lo sanno, ma forse, ma tardi quelli che non l’hanno più. Rititì che pensi e mi guardi, Rititì lo vuoi saper tu? Una mamma è come un albero grande che tutti i suoi frutti ti da: per...
Post
01/05/2016 23:24:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12

Commenti

  1. Semplicemente.ANNA 02 maggio 2016 ore 08:41
    Che cos'è una mamma? il bene più prezioso che purtroppo mi ha lasciata troppo presto.
    Buona giornata :rosa
  2. io.corrolibera 02 maggio 2016 ore 09:30


    :cuore
  3. nuvola49 04 maggio 2016 ore 12:54
    Grazie per la bellissima poesia :cuore
  4. io.corrolibera 04 maggio 2016 ore 16:06
    :rosa
  5. 88thecrow 05 maggio 2016 ore 23:57
    @Che cos'è una mamma ?
  6. 68Moni 16 maggio 2016 ore 00:49

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.