Anche per me…

27 febbraio 2020 ore 17:15 segnala



Anche per me…

Anche per me sono giunti i cinquanta
La strada che ho fatto è stata tanta
In questo mio continuare a vagare
In cerca di una dimora dove restare
La vita poi non è sempre così facile
Da duro mi ritrovo ad essere fragile
Lontano da casa e da ogni affetto
Sento il vuoto dentro il mio petto
Mi manca l’amore, a volte il respiro
Cerco da solo di prendermi in giro
Guardo sempre avanti, sono sicuro
Anche se è incerto questo futuro
Nessuno sa domani cosa accadrà
Si spera sempre che meglio andrà
Anch’io guardo sempre nel cuore
Spero ancora in un mondo migliore
002032ca-ad62-4345-bdd6-a3417fbc0704
« immagine » Anche per me… Anche per me sono giunti i cinquanta La strada che ho fatto è stata tanta In questo mio continuare a vagare In cerca di una dimora dove restare La vita poi non è sempre così facile Da duro mi ritrovo ad essere fragile Lontano da casa e da ogni affetto Sento il vuoto d...
Post
27/02/2020 17:15:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Il vecchio saggio

30 dicembre 2019 ore 15:08 segnala


Il vecchio saggio


Un giorno triste
durante il mio cammino
incontrai per caso
un uomo vecchio
e malandato
dai capelli argento
e la barba prolungata
Mi disse con voce sommessa:
Lasciati rapire dalle belle persone
e non lasciarti incantare
dalle persone belle...
Ricorda col tempo
le belle persone
ti arricchiscono
e le persone belle
ti impoveriscono.


Auguri di Buon Anno Nuovo a tutti i miei amici...

oDiabolik
96c4c696-1c83-4bbf-8823-467fc6d59098
« immagine » Il vecchio saggio Un giorno triste durante il mio cammino incontrai per caso un uomo vecchio e malandato dai capelli argento e la barba prolungata Mi disse con voce sommessa: Lasciati rapire dalle belle persone e non lasciarti incantare dalle persone belle... Ricorda col tempo le b...
Post
30/12/2019 15:08:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment

Buon Natale da Diabolik

23 dicembre 2019 ore 14:16 segnala


Auguri...

Non chiedo niente per me...

perché ho già avuto tanto...

Auguro il meglio a chi ne ha veramente bisogno...

Auguri sinceri a tutti voi...

..............

..............

..............
28cf8794-d5c7-4356-9b5f-b219b79ae6a1
« immagine » Auguri Non chiedo niente per me perché ho già avuto tanto... Auguro il meglio a chi ne ha veramente bisogno...
Post
23/12/2019 14:16:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Funzione di specchi

13 ottobre 2019 ore 05:54 segnala



Funzione di specchi


Per tutti questi secoli
le donne hanno svolto
la funzione di specchi
dotati della magica e
deliziosa proprietà
di riflettere la figura
dell’uomo a grandezza
doppia del naturale.


Virginia Woolf
9dea608b-3709-46a8-b0cc-628904bd4e55
« immagine » Funzione di specchi Per tutti questi secoli le donne hanno svolto la funzione di specchi dotati della magica e deliziosa proprietà di riflettere la figura dell’uomo a grandezza doppia del naturale. Virginia Woolf
Post
13/10/2019 05:54:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    15
  • commenti
    comment
    Comment

La Janara

15 settembre 2019 ore 05:41 segnala



La Janara


Certo non avrei mai immaginato
Che un dì una Janara avrei incontrato
Ma questa non è soltanto orripilante
Ha pure atteggiamenti da comandante
Con gli incantesimi cerca di ingannarti
Senza alcun rispetto cerca di fregarti
Non ha un po' di cuore o sentimento
Ogni giorno vederla è un gran tormento
Con lei non basta la scopa di saggina
Ci vorrebbe solo una certa medicina
Forse un giorno si renderà conto
E prenderà mesta il viale del tramonto
d93aaa5a-95ae-43cb-8c05-0be1c00c299f
« immagine » La Janara Certo non avrei mai immaginato Che un dì una Janara avrei incontrato Ma questa non è soltanto orripilante Ha pure atteggiamenti da comandante Con gli incantesimi cerca di ingannarti Senza alcun rispetto cerca di fregarti Non ha un po' di cuore o sentimento Ogni giorno ve...
Post
15/09/2019 05:41:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment

Un guerriero

06 agosto 2019 ore 05:25 segnala


Un guerriero ha imparato che nella vita ci sono cose che si possono cambiare e cose che non si possono cambiare.
Il guerriero si concentra sulle prime, smette di lottare e conquista la libertà.

Non possiamo cambiare gli altri, non possiamo cambiare il mondo e difficilmente possiamo aggiustare ciò che abbiamo rotto.
Possiamo però imparare a vedere ogni cosa nella sua perfezione e nella sua bellezza.
Da qui nasce la comprensione e dalla comprensione arriva l’ amore che porta alla giusta azione, l’unica in grado di cambiare il mondo.

Il guerriero sa in ultima analisi che non c’è proprio niente da cambiare, nemmeno se stesso.
Guarda ogni cosa con spietatezza e distacco – che sono la stessa cosa – fino a quando scompare la differenza tra osservatore e osservato, fino a quando tutto è solo un'unica cosa, un unico movimento che non ha un inizio e non ha una fine ma si ripete in forme sempre diverse.
Da qui sgorga la sua inalterabile serenità.

E’ solo rinunciando al controllo che puoi ottenere qualsiasi cosa.

Francesco Giacovazzo
6230dcdf-715c-44b3-81bb-028ecb1fc2ba
« immagine » Un guerriero ha imparato che nella vita ci sono cose che si possono cambiare e cose che non si possono cambiare. Il guerriero si concentra sulle prime, smette di lottare e conquista la libertà. Non possiamo cambiare gli altri, non possiamo cambiare il mondo e difficilmente possiamo...
Post
06/08/2019 05:25:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    17
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Lo spizeco...

03 luglio 2019 ore 07:59 segnala



Lo spizeco..



Lo spizeco è come lo puorco, è bbuono sulo roppo muorto...

L'avaro è come il maiale, è buono solo dopo la sua morte.






Uno dei nemici storici dell’essere napoletano è l’avarizia!
Infatti se è una cosa che nel corso degli anni, nell’animo partenopeo, non si è mai spenta, è la generosità.
Il tirchio, di conseguenza, è visto in modo assai scontroso.
Tra tutti i difetti, questo è il meno gradito.

Il proverbio si avvale ancora per una volta del mondo faunistico.
L’animale questa volta è il maiale (‘o puorco).
Il proverbio per la precisione dice che :

“L’avaro e’ comme ‘o puorco e’ buono sulo doppo muorto!”

Traduzione:

“L’avaro, come il maiale, è buono solo dopo esser morto!”

Si sa che del maiale non si butta via nulla.
Questo però ha senso soltanto se l’animale in questione è ucciso.
Da vivo invece rappresenta solo una spesa per l’enorme quantità di cibo di cui ha bisogno, ma, per quanto riguarda le doti utili alla caccia, alla difesa, o alla compagnia, ne è assolutamente sprovvisto.

L‘avaro, come il porco, da vivo si ingozza, ossia metaforicamente, conserva in modo spasmodico il denaro, con l’unico fine di accrescere il proprio patrimonio, senza che questo venga investito o utilizzato in qualsiasi altra maniera.
Per tale ragione la sua unica utilità sarà quella di lasciare soldi ad eredi, aguzzini ed altre personalità simili.
Perciò, come un suino, il suo scopo su questa Terra si realizza solo al momento della morte.
ac168f78-caef-4425-8bc3-82400154419e
« immagine » Lo spizeco.. Lo spizeco è come lo puorco, è bbuono sulo roppo muorto... L'avaro è come il maiale, è buono solo dopo la sua morte. « video » Uno dei nemici storici dell’essere napoletano è l’avarizia! Infatti se è una cosa che nel corso degli anni, nell’animo partenopeo, n...
Post
03/07/2019 07:59:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    19
  • commenti
    comment
    Comment
    6

L’uomo che voleva essere un supereroe.

07 giugno 2019 ore 17:36 segnala



L’uomo che voleva essere un supereroe.

C’era una volta un uomo di nome Super che voleva essere
un supereroe, ma era sempre triste perché non aveva i
super poteri, non riusciva a volare, non riusciva ad
arrampicarsi sui palazzi, non riusciva a vedere attraverso i
muri, non era invisibile, non aveva né spade né scudi…
Era così triste che non usciva mai di casa…
Un giorno si presentò alla sua porta un cane abbandonato,
era tutto sporco e aveva fame…
Allora Super lo prese con sé lo curò e gli diede da mangiare
e in pochi giorni il cane si rimise in forma…
Super lo chiamò Eroe…
Eroe era contento perché aveva finalmente trovato una
casa e un padrone che lo accudisse, ma aveva capito che
il suo padroncino non era felice, così un bel giorno fece
finta di scappare di casa e Super, preoccupato, lo rincorse
per poterlo riportare a casa…
Nel rincorrere Eroe, Super incontrò sulla sua strada una
vecchietta che non riusciva ad attraversare la strada, allora
lui si fermò per aiutarla e lei lo ringraziò dicendo:
“Grazie mio supereroe”.
Dopo un po' incontrò una bambina che piangeva perché
non ritrovava la mamma, allora Super la rincuorò e attese
con lei che tornasse la mamma che lo ringraziò dicendo:
“Grazie mio supereroe”.
Poi incontrò un signore che non aveva soldi per comprarsi
da mangiare e Super gli diede il panino che aveva portato
con sé e quell’uomo lo ringraziò dicendo:
“Grazie mio supereroe”.
Dopo un po' vide Eroe che gli andava incontro e dentro di
sé sentì che non era più triste…
Aveva capito che per essere un supereroe non bisognava
avere per forza i super poteri…
Così Super ed Eroe divennero i paladini della città e
vennero omaggiati e onorati per sempre.



90366906-489d-4915-b508-1b5987d10b75
« immagine » L’uomo che voleva essere un supereroe. C’era una volta un uomo di nome Super che voleva essere un supereroe, ma era sempre triste perché non aveva i super poteri, non riusciva a volare, non riusciva ad arrampicarsi sui palazzi, non riusciva a vedere attraverso i muri, non era i...
Post
07/06/2019 17:36:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    21
  • commenti
    comment
    Comment
    12

Alla mamma

11 maggio 2019 ore 13:00 segnala



Alla mamma


Ho chiesto a un poeta di scrivere l'amore,
ho chiesto a un pittore di ritrarre la bontà,
ho chiesto a un regista di filmare la dolcezza,
... ho chiesto a un musicista di comporre la bellezza.
Ho pensato che ne uscisse
qualcosa che non c'è,
invece mi sbagliavo,
cara mamma,
perché ne sei uscita te!

Cristoforo De Vivo



da29b3c8-0022-4c3f-bf95-f4e61f10b2c0
« immagine » Alla mamma Ho chiesto a un poeta di scrivere l'amore, ho chiesto a un pittore di ritrarre la bontà, ho chiesto a un regista di filmare la dolcezza, ... ho chiesto a un musicista di comporre la bellezza. Ho pensato che ne uscisse qualcosa che non c'è, invece mi sbagliavo, cara mam...
Post
11/05/2019 13:00:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    22
  • commenti
    comment
    Comment
    10

Dall’uovo di Pasqua

20 aprile 2019 ore 16:30 segnala



Dall’uovo di Pasqua

Dall’uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: ‘Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio’.
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
‘Viva la pace,
abbasso la guerra’.


Gianni Rodari



bef00250-a1a5-465b-b206-a73e968b673e
« immagine » Dall’uovo di Pasqua Dall’uovo di Pasqua è uscito un pulcino di gesso arancione col becco turchino. Ha detto: ‘Vado, mi metto in viaggio e porto a tutti un grande messaggio’. E volteggiando di qua e di là attraversando paesi e città ha scritto sui muri, nel cielo e per terra: ‘Viva...
Post
20/04/2019 16:30:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    22
  • commenti
    comment
    Comment
    2