Vorrei.........

07 giugno 2018 ore 02:23 segnala
Vorrei... vederti di primo mattino, appena sveglia... quando apri gli occhi al mondo... Vorrei vedere l’alba dei tuoi occhi illuminarti il viso.. Vorrei sentire il fragrante profumo del tuo corpo... ancora caldo di letto... più buono del pane appena sfornato... più dolce di mille biscotti... Vorrei guardarti negli occhi... scrutando invano alla ricerca dell’orizzonte della tua anima... so di non trovarlo!
Perchè tu non hai orizzonti... non hai fine. Vorrei sentire su di me i tuoi sguardi innamorati... tenere carezze fatte senza mani... Vorrei essere acqua, quando tu hai sete... Vorrei essere cibo, .quando tu hai fame... Vorrei essere gioia, quando tu sei triste...
Vorrei essere caldo, d’inverno, per darti ristoro...Vorrei essere fresco, d’estate, per darti respiro... Vorrei essere pianto... quando tu piangi di felicità... per percorrere il tuo bellissimo viso... un viaggio dolcissimo ed eccitante allo stesso tempo... sulle strade elle tue fattezze... Vorrei rubarti la scintilla del tuo riso, con un bacio... prenderla tra le mie mani e ravvivarla... per riscaldare la mia anima... come un vecchio mendicante in una gelida notte d’inverno, davanti al suo fuoco di sterpi... Vorrei... Vorrei.. essere te! Per darti tutta la gioia che mi dai... ma sono solo me stesso.. purtroppo!
Ma ora sono più ricco...
conosco te!
ded9887e-d3ad-4a60-ba28-56c352cc6284
Vorrei... vederti di primo mattino, appena sveglia... quando apri gli occhi al mondo... Vorrei vedere l’alba dei tuoi occhi illuminarti il viso.. Vorrei sentire il fragrante profumo del tuo corpo... ancora caldo di letto... più buono del pane appena sfornato... più dolce di mille biscotti... Vorrei...
Post
07/06/2018 02:23:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Occhiridenti73 07 giugno 2018 ore 02:30
    Quando ero piccola, mia madre mi svegliava con un bacio ogni mattina e la ricordo distintamente inalare il mio odore e dirmi “sei calda e profumata come una brioche “... mi chiamava “briciola”. Sono passati anni, ma non ho perso l’odore di buono, di casa... è con quello che vorrei farti addormentare sereno e stuzzicarti al mattino...
    sei tu che hai reso le mie giornate piene e non lo sai...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.