IL FUOCO

03 novembre 2014 ore 00:30 segnala


Brillo
nella notte più cupa

nel silenzio che cala
scoppiettano i miei pensieri
come le braci ardenti

vorrei donarti luce
quella luce
che caparbiamente
rifiuti

Ha dunque un senso
questo mio bruciare
solitario,
questo sfavillìo del cuore,
queste stelle fittizie
che lascio sul sentiero della vita?

Se mai lo ha avuto
ormai l'ho scordato.



*
7a7995f9-31ad-416d-aa7d-35697e06cf14
« immagine » Brillo nella notte più cupa nel silenzio che cala scoppiettano i miei pensieri come le braci ardenti vorrei donarti luce quella luce che caparbiamente rifiuti Ha dunque un senso questo mio bruciare solitario, questo sfavillìo del cuore, queste stelle fittizie che lascio sul sentie...
Post
03/11/2014 00:30:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    2

IN CAMMINO

21 luglio 2014 ore 09:59 segnala


Avessi saputo
quante paia di scarpe
avrei distrutto
in questo mio lungo cammino

avrei cercato di vivere nuotando.

Ma anche così
non è che non ho mai
rischiato di affogare...


*
8eff5465-3721-4fc1-be29-b7b0a9edc1ca
« immagine » Avessi saputo quante paia di scarpe avrei distrutto in questo mio lungo cammino avrei cercato di vivere nuotando. Ma anche così non è che non ho mai rischiato di affogare... *
Post
21/07/2014 09:59:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

IL RE

14 luglio 2014 ore 08:59 segnala


Come un re
di un paese di gelo
siedo su un trono innevato

la mia contea
riluce di un bianco nitore

di cristalli argentati
il mio mantello è fatto.

Disegno nell'aria
parole di brina
in nuvole di vapore

e tengo celato il mio cuore
in una oscura, profonda ghiacciaia

mai sia che un vago tremore
un lontano sentore
un pur minimo amore
lo vada a scalfire.

Si scioglierebbe tutta
questa miracolosa illusione.


*
394b823d-2143-4560-baf1-b422af5da170
« immagine » Come un re di un paese di gelo siedo su un trono innevato la mia contea riluce di un bianco nitore di cristalli argentati il mio mantello è fatto. Disegno nell'aria parole di brina in nuvole di vapore e tengo celato il mio cuore in una oscura, profonda ghiacciaia mai sia che un ...
Post
14/07/2014 08:59:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    5

SOLO UN ALTRA FUGA

07 luglio 2014 ore 09:57 segnala


Dunque,
anche tu mi lasci,
piccola mia?

Abbandoni le mie braccia,
e voli via?

Certo,
son vecchio,
ed il mio sangue
per te più nulla vale.

Ho piedi troppo ben saldati
su questo stanco mondo
e i tuoi colori
vuoi regalarli ad altri.

Io resto qui
a guardarti andar via.
Però sarebbe bello
volare via con te.

Con te,
ultima foglia d'autunno.



*
687c456e-18a4-47b9-b693-f56fec467cc4
« immagine » Dunque, anche tu mi lasci, piccola mia? Abbandoni le mie braccia, e voli via? Certo, son vecchio, ed il mio sangue per te più nulla vale. Ho piedi troppo ben saldati su questo stanco mondo e i tuoi colori vuoi regalarli ad altri. Io resto qui a guardarti andar via. Però sarebbe b...
Post
07/07/2014 09:57:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    4

PAROLE

02 luglio 2014 ore 10:08 segnala


Forse
spegnerò questo computer,
forse
spegnerò il cellulare,
e prenderò la mia MontBlanc
e un bel foglio di carta,
ma sì, perchè no,
quella carta pesante,
dai bordi frastagliati,
ed in bella scrittura,
in corsivo elegante,
scriverò per te
le parole più belle.

Quelle cose che a voce
nessuno più ti ha detto,
che lette su uno schermo
san tanto di copiato,
ma eccole!
Eccole qui,
guarda,
si snodano pellegrine
su un sentiero di inchiostro,
pronte a lasciare nel tuo cuore
inaspettate tracce.

Oh sì, lo farò.
Sognerò per te,
inventerò per te,
parole di fuoco e di miele,
parole pronte a vivere
su nuvole di panna,
e non avrò paura di farlo.
Magari, persino,
ne proverò orgoglio.

Ma tu,
le leggerai?


*
e5297248-7f4f-4fc6-9999-361e6f0718a4
« immagine » Forse spegnerò questo computer, forse spegnerò il cellulare, e prenderò la mia MontBlanc e un bel foglio di carta, ma sì, perchè no, quella carta pesante, dai bordi frastagliati, ed in bella scrittura, in corsivo elegante, scriverò per te le parole più belle. Quelle cose che a voce ...
Post
02/07/2014 10:08:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

SOMME TIRATE

29 giugno 2014 ore 17:33 segnala


Nato sconfitto,
morto invano,
se guardi a quel che hai fatto,
che t'è rimasto in mano?

Non t'è rimasto niente,
non sei contato nulla
dai giorni della culla,
e se qualcuno nega,
t'assicuro che mente.


.
2ea592f2-e1ab-4775-a7ec-fcd75d0006fa
« immagine » Nato sconfitto, morto invano, se guardi a quel che hai fatto, che t'è rimasto in mano? Non t'è rimasto niente, non sei contato nulla dai giorni della culla, e se qualcuno nega, t'assicuro che mente. .
Post
29/06/2014 17:33:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    8

CALCOLI

19 giugno 2014 ore 09:08 segnala


Posto che la bilancia e l'orologio
sono strumenti per calcolare qualcosa,
si riuscì a pesare il fumo
detraendo il peso della cenere rimasta
da quello del tabacco caricato in una pipa;
se misuro quanto tempo ci metto
a fare una certa cosa,
e detraggo quanto tempo ci metto
a farla con esasperante lentezza,
riuscirò a sapere quanti anni ci mette
ad arrivare l'Amore?




*
bda8d5c2-bec5-48ac-ab73-f3bafa03fb83
« immagine » Posto che la bilancia e l'orologio sono strumenti per calcolare qualcosa, si riuscì a pesare il fumo detraendo il peso della cenere rimasta da quello del tabacco caricato in una pipa; se misuro quanto tempo ci metto a fare una certa cosa, e detraggo quanto tempo ci metto a farla co...
Post
19/06/2014 09:08:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    9

CERTI GIORNI

13 giugno 2014 ore 09:00 segnala


Certi giorni
non appartengono al calendario,
sbucano dal nulla,
ti salgono sulle spalle
col peso dei millenni.

Ti sussurrano cose
che volevi scordare,
ti rinfacciano colpe
che ti eri perdonato.

E mentre cerchi di capire il perché ,
dipanano i fili della tua giovinezza
e con le forbici degli anni
ne fanno coriandoli.


*
f0380d0a-a1f1-4bd4-bb01-1abcec772534
« immagine » Certi giorni non appartengono al calendario, sbucano dal nulla, ti salgono sulle spalle col peso dei millenni. Ti sussurrano cose che volevi scordare, ti rinfacciano colpe che ti eri perdonato. E mentre cerchi di capire il perché , dipanano i fili della tua giovinezza e con le forb...
Post
13/06/2014 09:00:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    12

IMPROVVISAMENTE

06 giugno 2014 ore 09:42 segnala


Improvvisamente ti ritrovi
a fare i conti con la vita.
E sommi i giorni, le notti,
moltiplichi le ansie,
aggiungi le paure,
sottrai quei pochi piaceri
che te l'hanno fatta vivere,
dividi per le aspettative
e moltiplichi per le disillusioni.

E quando stai per tirare le somme
ti accorgi che i conti
non tornano mai.


.
2d4f18eb-1715-41f0-82fe-a98d2ffab49b
« immagine » Improvvisamente ti ritrovi a fare i conti con la vita. E sommi i giorni, le notti, moltiplichi le ansie, aggiungi le paure, sottrai quei pochi piaceri che te l'hanno fatta vivere, dividi per le aspettative e moltiplichi per le disillusioni. E quando stai per tirare le somme ti acco...
Post
06/06/2014 09:42:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    14

LA FENICE DORME

04 giugno 2014 ore 13:18 segnala


La fenice dorme
ha spazzato anche le sue ceneri
non sa che fare
e non è detto che lo faccia

In fondo,
era soltanto un uomo
che ha creduto.



*
f9fb4ce8-9918-4939-b081-991e5b05c2de
« immagine » La fenice dorme ha spazzato anche le sue ceneri non sa che fare e non è detto che lo faccia In fondo, era soltanto un uomo che ha creduto. *
Post
04/06/2014 13:18:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    6