La strega, il cuore e il fantasma

02 marzo 2018 ore 18:14 segnala


La strega urlò il suo dolore, delusa per l’amore perduto, ritraendo il cuore per non pensare agli errori compiuti e a quell'immenso vuoto lasciato dentro il mondo dove, per la prima volta, l’aveva incontrato.

Cercò conforto nel dialogo con il solo fantasma che l’aveva creduta e che con pazienza, parlava con lei in quelle silenziose notti senza luna. Lui usava con lei il suo cuore trasparente e lei, nonostante tutto, lo scherniva di continuo, forte della distanza costruita a protezione con muri di parole. Lei vagava insonne alla disperata ricerca del conflitto, unica forma di protezione che le era rimasta per allontanare da sé quel mondo d’amore che voleva abbandonare e al quale, quel suo fantasma, bramava lei tornasse. Ma lui si allontanò per sempre, abbandonandola al suo destino.

Perduta e sola, in quella notte senza luna, aprì quel suo antico libro malvagio e cercando conforto nella stregoneria, evocò l’anima dell’ormai perduto fantasma, l’unico che aveva tentato inutilmente di ascoltarla.

Ma si sa, il mondo delle streghe è fatto solo di distanze e di malvagie realtà. Così, persa com'era tra solitudine e rifiuto di quel mondo che odiava, ma dal quale non riusciva a separarsi, quella notte cercò conforto urlando a gran voce la sua ultima maledizione: “che tu sia maledetto, amor che non cerco e che consuma, sia per te il buio dimora per l’eternità”.

Così lei scomparve per sempre, perduta e sola, dimenticando l’amore e rinunciando definitivamente al suo cuore.
817e54e9-d0ff-434f-96d5-f8e77706289e
« immagine » La strega urlò il suo dolore, delusa per l’amore perduto, ritraendo il cuore per non pensare agli errori compiuti e a quell'immenso vuoto lasciato dentro il mondo dove, per la prima volta, l’aveva incontrato. Cercò conforto nel dialogo con il solo fantasma che l’aveva creduta e che ...
Post
02/03/2018 18:14:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.