CARA ME

15 dicembre 2019 ore 16:28 segnala
Stavolta è davvero dura.
Quando pensi di aver toccato il fondo, ecco che scopri di avere accanto una pala con cui poter iniziare a scavare.
Porca miseria.
Dopo decenni passati a svolgere con dedizione un lavoro che non ha mai dato una misera soddisfazione ma ci permetteva di sbarcare il lunario... Eccoci arrivate al capolinea.
O meglio, al capolinea ci hanno scaricate.
Bel periodo per ritrovarsi senza lavoro.
Porca miseria.
Tra le due, la più forte sei tu quindi, per favore, non mi abbandonare perchè tu sei l'unica in grado di farmi andare avanti sempre e comunque, di mostrarmi la lucina fievole in fondo al tunnel.
Tu sei quella per la quale mi sento dire: "...ma tu hai un carattere forte, sei una roccia", peccato che nessuno tenga conto che anche le rocce possono sgretolarsi e che spesso lo facciano in silenzio.
Quindi, cara ME, per oggi lasciami pure immersa nello sconforto ma da domani, per favore, torna a prendermi, anche a calci se serve, perchè il treno riparte sempre ed io al capolinea non voglio rimanerci.
13b34b50-0319-4224-a823-b06bee53706c
Stavolta è davvero dura. Quando pensi di aver toccato il fondo, ecco che scopri di avere accanto una pala con cui poter iniziare a scavare. Porca miseria. Dopo decenni passati a svolgere con dedizione un lavoro che non ha mai dato una misera soddisfazione ma ci permetteva di sbarcare il lunario......
Post
15/12/2019 16:28:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

NUOVE IDEE

26 novembre 2019 ore 12:07 segnala


Sono anni che ho questo blog; alterno periodi in cui lo trascuro di brutto ad altri in cui provo a ridargli un po' di vita perchè scrivere mi piace un sacco da sempre, perchè scrivere mi rilassa tantissimo, perchè scrivere mi permette di dire "CIAO MONDO!" chiudendo fuori tutto e tutti.
Purtroppo tra lavoro a tempo pieno, casa e figlie da seguire, di tempo per me, ne ho sempre poco ma... ogni tanto il mio prode neurone, decide di imbarcarsi in qualche nuova attività e... VOILA'!
Ecco che sono riuscita a scrivere e pubblicare un breve racconto (è un e-book); è una storia breve, leggera e senza troppe pretese che tratta di due amiche di vecchia data che decidono di godersi in pieno gli anni della pensione.
Il tutto è nato anche grazie a questo blog...
Chissà che a qualcuno che magari per sbaglio si imbatterà in questo post, non possa interessare dargli una lettura e (perchè no?), lasciare un commento?
Nel frattempo, vediamo come va. :-)


https://www.amazon.it/dp/B081F88VKF/ref=rdr_ext_sb_ti_hist_1

È INUTILE...

09 settembre 2019 ore 23:20 segnala
Ormai è un dato di fatto: la fiducia in un'altra persona finirà puntualmente per risultare mal riposta.
E ogni volta, porca miseria, fa male come la precedente e forse anche di più, perché ora c'è la consapevolezza della fregatura che si somma alla consapevolezza di aver abbassato la guardia davanti a quella decennale amicizia.
Non sempre l'esperienza insegna. Sarebbe bello ma così non è.
E ora?
Ora non resta che raccogliere gli stracci e quel po' di amor proprio che ancora rimane e allontanarsi piano, piano perché deluse e ferite sí ma con dignità.
Quindi me ne torno sui miei passi con apparente leggerezza ma con in realtà un macigno sulle spalle che nessuno dovrà mai notare.

SI RIPARTE (più o meno)

07 settembre 2019 ore 16:46 segnala
Ci siamo.
Da settimana prossima, con l'entusiasmo che ormai da mesi mi accompagna, riprendo a lavorare; dopo tre settimane di assenza non oso immaginare cosa ritroverò in ufficio.
Il collega che mi ha sostituita, è notoriamente un casinista e pressopochista come pochi ce ne sono al mondo; della cancelleria non ci sarà traccia, appunti incomprensibili di cui nemmeno lui saprà dare spiegazioni sparsi ovunque, scadenze dei clienti archiviate a caso nello scadenziario, lavori rinviati in attesa del mio rientro sfoderando le motivazioni più assurde, orde di clienti che arriveranno dicendo "il suo collega mi ha detto di parlare con lei...", pile di buste contenenti la lavorazione della singola giornata, accatastati in un angolo perchè "...magari volevi guardare qualcosa...".
In buona sostanza da lunedì tornerò a fare quello che ho fatto a casa in queste ultime tre settimane e cioè sistemare, riordinare, pulire e innervosirmi.
Pensandoci bene però, almeno non dovrò stirare.
Meglio non lamentarsi va...

:-x

E dicembre sia...

02 dicembre 2018 ore 20:28 segnala
Eccomi nuovamente alle prese con il mese più detestato dell'intero calendario.

Ormai i motivi che me lo rendono difficilmente sopportabile sono diventati talmente tanti da non ricordarli tutti.

Però sono lí, accatastati in qualche modo in un angolo del cervello e come quando si decide di riordinare il sottoscala, ecco che qui e la improvvisamente salta fuori di tutto, anche cose che si era convinti di aver buttato e invece... Rieccole.

Ma almeno per oggi, passo... Una bella X sul calendario e via.

Domani se ne riparla
e27da67e-4558-4cd8-a833-39e0bd4d90eb
Eccomi nuovamente alle prese con il mese più detestato dell'intero calendario. Ormai i motivi che me lo rendono difficilmente sopportabile sono diventati talmente tanti da non ricordarli tutti. Però sono lí, accatastati in qualche modo in un angolo del cervello e come quando si decide di...
Post
02/12/2018 20:28:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Va bene

19 maggio 2017 ore 21:16 segnala
Va bene fare le cose perché ci si sente di farle; va bene fare le cose perché bisogna andare avanti; va bene fare le cose perché sí; va bene anche fare le cose per se stessi, alla faccia di chicchessia.
Va bene tutto ma... Prima o poi arriva quel cavolo di momento in cui anche un apprezzamento piccolo (anche per sbaglio!), potrebbe aiutare a riequilibrare le cose e a ritrovare un po' di sano entusiasmo per mandare avanti la baracca, anziché lasciarsi trascinare di intoppo in intoppo.
Non dico tanto... una parola in più e un muso lungo in meno...
7df07fd1-7943-408a-b1a5-88b04379118a
Va bene fare le cose perché ci si sente di farle; va bene fare le cose perché bisogna andare avanti; va bene fare le cose perché sí; va bene anche fare le cose per se stessi, alla faccia di chicchessia. Va bene tutto ma... Prima o poi arriva quel cavolo di momento in cui anche un apprezzamento...
Post
19/05/2017 21:16:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Babbo Natale... RUBA!

06 novembre 2016 ore 15:15 segnala

Le mie figlie stavano facendo tranquillamente merenda in cucina, quando sento la piccola (6 anni), dire alla grande (11):
"per me Babbo Natale ruba".
La grande che ormai non ci crede più ma davanti alla sorella, finge di credere ancora all'esistenza del simpatico anzianotto panciuto, vestito di rosso, allibita le chiede: "e perché??".
"La Gaia (una sua compagna di classe la cui mamma lavora presso la Decathlon), mi ha detto che l'anno scorso tra i regali, ne ha trovato uno con il cartellino della Decathlon... e lì gli Elfi di Babbo Natale non c'entrano... per me ruba".
Logica schiacciante.
:-))) :-)))
ecbd6c29-4d93-4ffe-9f45-8e483ed54c40
Le mie figlie stavano facendo tranquillamente merenda in cucina, quando sento la piccola (6 anni), dire alla grande (11): "per me Babbo Natale ruba". La grande che ormai non ci crede più ma davanti alla sorella, finge di credere ancora all'esistenza del simpatico anzianotto panciuto, vestito di...
Post
06/11/2016 15:15:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

UN PASSO ALLA VOLTA

11 settembre 2016 ore 20:54 segnala
Ecco, il morale é definitivamente e (almeno per ora), irrimediabilmente sotto i piedi; adesso devo solo stare attenta a non calpestarlo poi si vedrà.

:-(
b6b5e11a-cef6-46e4-a53c-b1804a72dad9
Ecco, il morale é definitivamente e (almeno per ora), irrimediabilmente sotto i piedi; adesso devo solo stare attenta a non calpestarlo poi si vedrà. :-(
Post
11/09/2016 20:54:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Bruttissimo...

08 settembre 2016 ore 20:38 segnala
...quando ti accorgi che la persona che di più cara hai al mondo, che ti ha cresciuta, ti dice e ti dimostra di non avere alcuna fiducia né considerazione per le tue opinioni e per l'immensa preoccupazione che alcuni suoi atteggiamenti ti creano.
É come sbattere contro un muro senza alcuna protezione, come sentirsi al pari di un perfetto sconosciuto...

:-(
0968f6bd-9acc-4770-ba21-f745c2e2b8eb
...quando ti accorgi che la persona che di più cara hai al mondo, che ti ha cresciuta, ti dice e ti dimostra di non avere alcuna fiducia né considerazione per le tue opinioni e per l'immensa preoccupazione che alcuni suoi atteggiamenti ti creano. É come sbattere contro un muro senza alcuna...
Post
08/09/2016 20:38:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    6

AAA

06 settembre 2016 ore 20:42 segnala
Cercasi persona ambo sessi, con spalle larghe e volenterosa, disposta a farsi carico di tutti i miei problemi /preoccupazioni /ansie ormai fuori controllo, per un periodo medio-lungo (da definire), in cambio di profonda stima e riconoscenza.
No perditempo.
841fd396-5ba0-4d02-86ff-65802de82041
Cercasi persona ambo sessi, con spalle larghe e volenterosa, disposta a farsi carico di tutti i miei problemi /preoccupazioni /ansie ormai fuori controllo, per un periodo medio-lungo (da definire), in cambio di profonda stima e riconoscenza. No perditempo.
Post
06/09/2016 20:42:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2