...E INTANTO DAL DENTISTA

06 maggio 2020 ore 20:49 segnala
Con la riapertura parziale delle attività, anche la mia dentista si è rifatta viva così l'impiegata mi fissa un nuovo appuntamento per stamattina.
"Mi raccomando", mi dice, "la segno per le 9.00 ma l'appuntamento vero è per le 9.20, sa c'è tutta la trafila per la sanificazione da fare prima di entrare nello studio".
Rispondo che va bene ma... 20 minuti?? Boh, mi adeguo.
Lo studio si trova dentro un piccolo centro commerciale dove il supermercato è preso d'assalto come sempre ma a parte la farmacia e lo studio dentistico, gli altri negozi sono tutti chiusi; che desolazione...
Puntuale come un orologio svizzero e forse anche di più, mi presento davanti alla reception posizionandomi all'interno del cerchio che mi indica che lì devo aspettare.
Guardo la piccola sala d'aspetto dove ora ci sono solamente 3 sedie ben distanziate: su una di queste è specificato che lì vanno appoggiate borse, giubbotti, etc. Su quella accanto invece il cartello indica che ci si può sedere.
Mi guardo intorno: il deserto. A parte il rumore delle casse del supermercato, non si sente altro.
Faccio per dirigermi verso la sedia nella sala d'aspetto ma dal nulla spunta l'impiegata imbacuccata tra camice, mascherina e guanti che mi blocca dicendo: "No! Prima bisogna fare tutta la trafila".
Me ne ritorno quindi all'interno del cerchio e aspetto.
Finalmente mi dice di avvicinarmi, mi allunga due fogli da compilare e firmare, mi fa disinfettare le mani, mettere un paio di guanti, disinfettare il paio di guanti, infilare la mia borsa in un sacco di cellophane che poi mette al sicuro non so dove, mi fa accomodare sulla sedia di prima, spruzza del disinfettante su un panno di carta dove devo appoggiare alternativamente le scarpe e mi allunga un termometro elettronico... da mettere sotto l'ascella. :sbong
La guardo tra il perplesso e lo schifato e chiedo se non avessero quello che rileva la temperatura dalla tempia.
"No, usiamo questo, è più attendibile e comunque lo disinfettiamo ogni volta". Ho capito però...
Immersa nel silenzio irreale della sala d’aspetto, dopo qualche minuto il termometro inizia a suonare facendomi sobbalzare. L’impiegata si materializza di nuovo dal nulla, lo scruta, lo mette in un bicchiere di plastica pieno di una sostanza disinfettante ma solo per metà, al che il mio neurone pensa: “però io l’ho tenuto a contatto con la pelle non solo per la parte immersa…”, e nel frattempo inorridisce al pensiero di quanti prima me, l’avranno utilizzato.
La dentista arriva. Mi fa cenno di seguirla ed a quel punto il mio neurone, dirotta la sua attenzione verso quello che ci attenderà all’interno dello studio… che sarà peggio del termometro. O forse no.

b4c6b4c7-d130-4ee4-93d1-a38f57d88cf2
Con la riapertura parziale delle attività, anche la mia dentista si è rifatta viva così l'impiegata mi fissa un nuovo appuntamento per stamattina. "Mi raccomando", mi dice, "la segno per le 9.00 ma l'appuntamento vero è per le 9.20, sa c'è tutta la trafila per la sanificazione da fare prima di...
Post
06/05/2020 20:49:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. leggendolamano 06 maggio 2020 ore 23:03
    oddio, hanno richiamato anche me.... ma dopo quello che ho letto credo che mi darò malato.
  2. OrmeNelCielo 23 maggio 2020 ore 20:46
    Spero tanto non siano tutti uguali... :neteye :neteye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.