IO NON LAVORO

07 aprile 2013 ore 14:32 segnala
Qualche giorno fa, mentre ero auto con le pargole, alla radio parlavano di istruzione ed università. Mia figlia maggiore (8 anni), ha voluto sapere cosa fosse l'università, così quando le ho spiegato che è una scuola dove vanno le persone grandi e con cui si tenta di avere più probabilità di trovare lavoro (fosse vero...), mi ha chiesto cosa fosse quest’ultimo.
Io: "è qualcosa che serve per poterti comprare da mangiare, quello che ti serve per vivere e magari anche per comprarti una casa dove andare a vivere per conto tuo".
Oggi, di punto in bianco: "io non voglio lavorare quando sarò grande"
Io (che mai più pensavo alla conversazione di qualche giorno fa): " e perchè?"
Lei: "perchè voglio vivere per sempre qui con te, il papo e mia sorella e se lavorare significa vivere in un’altra casa, IO NON LA-VO-RO! Punto e basta!"
Io: "ma non vorresti avere una casetta tua?"
Lei: "IO DA QUI NON ME NE VADO!!"
Ne abbiamo riparlato poi con calma ma nel frattempo questa la stampo e me la tengo da parte; vediamo se tra 6 o 7 anni la penserà ancora così!
:hihi
94537613-5ce3-4a7d-82f8-e11032810181
Qualche giorno fa, mentre ero auto con le pargole, alla radio parlavano di istruzione ed università. Mia figlia maggiore (8 anni), ha voluto sapere cosa fosse l'università, così quando le ho spiegato che è una scuola dove vanno le persone grandi e con cui si tenta di avere più probabilità di...
Post
07/04/2013 14:32:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8

Commenti

  1. jesuis.Arlequin 07 aprile 2013 ore 14:50
    Attenzione con le dichiarazioni profetiche, spiegalo alla pargola... perchè non sarà per scelta sua ma se continua così, verrà accontentata in pieno... :-(

    Buona domenica a te e un pizzico di incoraggiamento alla tua gnoma. :-)
  2. OrmeNelCielo 07 aprile 2013 ore 15:21
    Purtroppo lo so :-( ... ma guardando il tutto dal suo punto di vista, mi ha fatta sorridere ed il commento finale al mio post, è sorto spontaneo (ma ovviamente a lei non l'ho detto :-) ).
    Grazie e buona domenica anche a te. :-))
  3. deathinvenice65 07 aprile 2013 ore 15:25
    Mia figlia di 15 anni ogni giorno dichiara che appena le sarà possibile andrà a vivere sola, purtroppo l'adolescenza l'ha trasformata da una dolce bambina in un pitbull inferocito..
  4. MorganaMagoo 07 aprile 2013 ore 15:30
    mia figlia di 21 anni la pensa ancora
    allo stesso modo...
    ...non so che faccetta mettere....

    ... in questo periodo poi, come dice Jesuis. .......
  5. a.Qa 07 aprile 2013 ore 16:46
    perchè no.. puo' essere che da grande trovera' un lavoro ma vorra' restare con voi..
    spero che fra 6 o 7 anni... ci sia lavoro per tutti
  6. dealma 07 aprile 2013 ore 17:53
    per fortuna (fortuna dei genitori) poi cambiano idea.
    Quanto al lavoro, le auguro che ne trovi uno che le piace, ma tanto tanto tanto da, come dice Confucio "non lavorare un solo giorno in tutta la vita".
    :ok
  7. albaincontro 07 aprile 2013 ore 20:32
    Dolcissima pargola, che tiene tanto ai suoi cari!
  8. Sopraimuri 07 aprile 2013 ore 21:04
    qualche millennio fa dicevano che il lavoro rende liberi, sì, lo dicessero a tutti quelli che si fanno il culo per due soldi, che sputano sangue per arrivare alla fine del mese, e a stento trovano il tempo per vivere se stessi i propri affetti le proprie passioni, che poi sono ciò che ti fanno sentire vivo e libero veramente
  9. malenaRM 07 aprile 2013 ore 23:43
    Vidi una serie televisiva, tempo fa...si chiamava "E non se ne vogliono andare"
    La pargoletta ha ragioni da vendere, perché a 8 anni nulla è meglio del proprio nucleo familiare.
    Poi si cresce, ed andarsene diventa un traguardo...e in Italia, anche avere un lavoro :-(
    :rosa
  10. OrmeNelCielo 10 aprile 2013 ore 21:33
    DEATHINVENICE65: l'adolescenza è una sorta di palestra in cui alla fine, l'intera famiglia è destinata a farsi le ossa. Ricordo ancora perfettamente la mia e...beh, mi tengo ben strette queste "perle" di mia figlia maggiore che nonostante tutto, credo (spero!), continueranno a strapparmi un sorriso. Grazie per la visita, a presto! :-)
  11. OrmeNelCielo 10 aprile 2013 ore 21:37
    MorganaMagoo: che anche tua figlia, a 21 anni dica lo stesso, sulle prime mi ha fatto tenerezza ma a pensarci bene, non dev'essere facile...
  12. OrmeNelCielo 10 aprile 2013 ore 21:39
    a.Qa: tutto può essere :-)... ma nel frattempo speriamo che il lavoro inizi a saltar fuori prima dei prossimi 6 o 7 anni :-|
  13. OrmeNelCielo 10 aprile 2013 ore 21:39
    dealma: anch'io voglio un lavoro così!!!!! :-)))
  14. OrmeNelCielo 10 aprile 2013 ore 21:43
    albaincontro: è una pargola che da sempre è afflitta dalla "sindrome d'abbandono" (e nn so perchè, dato che non l'ho mai abbandonata da nessuna parte!), quindi dire che "tiene tanto ai suoi cari", non rende l'idea (anche se poi alla fine è così)! :-))
    Ciao!
  15. OrmeNelCielo 10 aprile 2013 ore 21:44
    Sopraimuri: mi trovi pienamente d'accordo e come ho già scritto, speriamo che questo periodo fin troppo nero, finisca presto...
  16. OrmeNelCielo 10 aprile 2013 ore 21:52
    MalenaRM: non conosco quella serie televisiva ma per come stanno andando le cose, vedo più azzeccato il titolo "E nn riescono ad andare".
    Un mio collega dice che ormai in Italia le famiglie non si allargano, si "alzano", nel senso che lasciare la casa natale è diventato talmente difficile che i figli anzichè andarsene, quando possono, creano la loro famiglia all'interno della casa dei genitori (così è stato per lui e per una mia amica...).
    Boh... più che sperare che le cose migliorino in fretta, io non so più che fare.
    :-(
  17. ombromanto05 12 aprile 2013 ore 11:40
    Beata spensieratezza giovanile...beata innocenza...beata trasparenza dell'animo...
    A volte ripenso a quando ero piccolo, prendevo i colori, i pastelli, e dipingevo tutto...
    Se io fossi pittore dicevo...
    Volevo diventare pittore, e dipingere il mondo a misura dei sogni che avevo...
    Eppure...eppure del quel bimbo sognatore ed ignaro di untempo, tutto sommato, è ancora qui.
    Cambiato certo, maturo, consapevole che da soli, purtroppo, il mondo non lo si rovescia.
    Ma la voglia di vivere sempre col sorriso sulle labbra non gli è mai mancata...
    Ecco...a tua figlia auguro questo...al di là di dove il suo percorso di vita la possa portare, con chi lo possa fare ed in che modo, di non perdere mai la genuinità, la dolcezza, la spontaneità e la voglia di sognare di adesso.
    Sono doni, ed in quanto tali, sono semplicemente meravigliosi...
    Buona giornata Orme :-))
    :rosa :rosa
  18. OrmeNelCielo 13 aprile 2013 ore 14:09
    Il tuo è un augurio semplicemente splendido; grazie infinite e buonissima giornata anche a te, Ombromanto05.
    :-))

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.