Qual'è il confine fra Amore e Odio ?

26 aprile 2009 ore 09:10 segnala
Quando si pensa di amare tanto qualcuno e questa
persona ti respinge o ti rifiuta ... il sentimento prima
si rafforza pensando che, più l'amore è forte e più
viene percepito ... ma poi quando le speranze cominciano
a svanire ... tende a tramutarsi in
ODIO
... perchè si ha sempre un sentimento di questo tipo
verso le persone ti feriscono e ti fanno del male ...

Il confine è labile , e si attraversa più volte ... per
fortuna non è monodirezionale, capita che dall'odio
si ritorni all'amore ... ma mi viene un dubbio ?

"Non è che siano 2 facce della stessa medaglia ?"

Io sono confuso,

innamorato ? .... forse

arrabbiato ?  ... molto probabile ...

instabile ? ... questo è sicuro ...

In ogni caso, penso che questi sentimenti sia bello viverli tutti ...
.... sempre ... quando si smette ... la vita si appiattisce e diventa ...
quasi ... inutile ...

Sono molto perplesso ...

22 aprile 2009 ore 22:29 segnala
Sono molto perplesso della vita ... quello che ci offre ..
... quello che ci prendiamo ...

Sono molto perplesso degli altri ... che a volte non sono
più quelli che credavamo, oppure siamo cambiati noi

Sono molto perplesso dei sentimenti ... dove ci portano ?
Perchè la maggiorparte di essi ci fa stare male ?

Sono molto perplesso dell'amore ... che dona e toglie,
ma spesso in proporzioni diverse ... e si sta sempre senza qualcosa ...

Sono molto perplesso .... e continuo ad esserlo, perchè
non ho le risposte, non so neanche se esistono ... quindi
continuo a rimanere perplesso fino a che non arriverò
ad essere arrabbiato con tutto ciò ....
....
.....

Perchè in amore vince sempre chi fugge ?

21 aprile 2009 ore 07:50 segnala
Non riesco a darmi pace,
Non riesco a calmare lo sconquasso nel mio cuore ...
Lei è lontana un miglio ... dal mio cuore ... e più
è lontana più è padrona di me ... del mio essere ...
delle mie emozioni ...

Vorrei riuscire a costruire un muro ... una barriera che
mi permetta di sbattere il naso ogni volta che cerco di
correrle dietro ... mi renderò conto che cosi mi faccio solo
male ???

Non riesco a darmi pace ... la tristezza ... la rabbia ...
... la gioia ... la paura ... il pianto ... il riso ... si accavallano
su di me contorcendosi ... non controllo più niente ...
... è una sensazione terribilmente bella ... e splendidamente terribile !!!

Forse è vero che si cresce ... ma emotivamente si rimane un po'
bambini ... bambini che hanno bisogno di gesti semplici ... di
una carezza ... di uno sguardo comprensivo ... e ci si accorge
di tutto questo quando  il cuore ritorna al potere , quando il cervello
cede il passo ... la razionalità non è in grado di fare niente e le emozioni
governano il tutto ...

Speriamo di riuscire a prendere le redini di questo cavallo impazzito ...