MA QUESTO E' UN ALTRO DISCORSO....!!!!!!!

06 gennaio 2017 ore 09:58 segnala
Ipocrisia,interesse,vanità,esibizionismo,passatempo,puro cazzeggio che dir si voglia......la lista sarebbe lunghissima dei motivi per cui in questi posti i pensieri scritti che vi postiamo perdono minimo il 50% della loro spontaneità e credibilità.Molti sono scritti per altri,quindi tendono a filosofeggiare ed essere scritti con frasi a effetto e spesso tratte da film romanzi o direttamente dal web,frasi ben confezionate che tendono a colpire più persone possibili e ricevere di conseguenza più mi piace possibili.In breve è il mettersi in mostra,il cercare di dimostrare sempre qualcosa,ecco leggi come mi distinguo dalla massa.Niente di male per carità è un modo come un altro per socializzare e sfogare il proprio ego in maniera assolutamente innocua.Poi ci sono quelli come me,che dicono la sua su quello che leggono qui,(come questo scritto)che vede certi comportamenti web da anni.E piovono insulti di tutti i tipi,accuse di saccenza boria e di non farmi i cazzi miei,potrebbero avere ragione questi utenti o semplicemente avere la coda di paglia?Tutta qui la differenza,ognuno interpreta certi atteggiamenti con la popria testa,l'importante è usarla e non avere timore di dire la propria,c'è chi la sa dire in maniera serena e chi in maniera cafona......ma questo è un altro discorso....!!!!!!
e7f5163a-c8d7-459b-9367-9ea0435970c8
Ipocrisia,interesse,vanità,esibizionismo,passatempo,puro cazzeggio che dir si voglia......la lista sarebbe lunghissima dei motivi per cui in questi posti i pensieri scritti che vi postiamo perdono minimo il 50% della loro spontaneità e credibilità.Molti sono scritti per altri,quindi tendono a...
Post
06/01/2017 09:58:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Njlo 07 gennaio 2017 ore 00:06
    Quando si scrive un po' di esibizionismo c'è sempre. Per esempio io, che scrivo, ho piacere se i miei testi sono apprezzati, ma nulla più. Credo che questo valga anche per altri. Il numero dei mi piace non cambierebbe né la mia vita né il concetto, più o meno alto, che ho di me stessa. Piuttosto è nella realtà, quella non virtuale, che spero di affermarmi, come persona e non certo come scrittrice ché sono consapevole dei miei limiti.
    Questa, è vero, può essere una vetrina per molti che cercano qui ciò che forse non hanno fuori: un po' d'importanza, visibilità, attenzione. Credo che bisognerebbe, tutti, essere un po' più leggeri, soavi; dovremmo considerare chatta un luogo di svago ma anche un bel posto in cui scambiare serenamente pensieri ed opinioni. Invece qui si scatenano vere e proprie battaglie, soprattutto mi pare nelle bacheche che non frequento se non sporadicamente. E credi, più che altro certi scambi scatenano in me una irrefrenabile ilarità. Vedere donne e uomini adulti che si fanno le ripicche come bimbetti capricciosi, beh, è divertente. Infine, scusa se sono logorroica, che ognuno faccia come creda: spento il pc non esiste più chatta.
    Buonanotte.
  2. p.ost 07 gennaio 2017 ore 10:50
    Come al solito la tua riflessione è garbata e spesso condivisibile da parte mia.Per quanto riguarda il fatto che spento il pc chatta non esiste più sono d'accordo al 1000%.........la mia idea o sfogo che dir si voglia era rivolta a quel paio di ore che gli dedico quà e la durante la giornata...... buongiorno a te cara...!!!!!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.