Lasciati andare in gemiti e sospiri.

10 febbraio 2017 ore 13:25 segnala
Tra le tue braccia pascolerò in pace, fra prati di dolcezza e di piacere in cui sognerò estati e primavere, per gustar ogni mossa tua fugace, la bocca mia del frutto tuo vorace. M’inoltrerò per quella valle a bere, come fonte sorgiva in estasi da quel corpo che in trepida attesa giace, mentre un tocco leggero sfiora appena il segreto della corolla di quel fiore che oblia nell'uomo ogni pensiero e pena. Lasciati andare in gemiti e sospiri. sarà il più bel suono che quel ritmo dà, ai tuoi sospiri e la sublime fragranza che si diffonderà darà un sapore inebriante a chi la respirerà.
f1a0aa3c-5587-411f-bc5a-f829f75b1cad
Tra le tue braccia pascolerò in pace, fra prati di dolcezza e di piacere in cui sognerò estati e primavere, per gustar ogni mossa tua fugace, la bocca mia del frutto tuo vorace. M’inoltrerò per quella valle a bere, come fonte sorgiva in estasi da quel corpo che in trepida attesa giace, mentre un...
Post
10/02/2017 13:25:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.