Tu testarda che non volevi amarlo

12 maggio 2017 ore 09:27 segnala
Puoi tu donna dalle sembianze accese riservar sai uno stile alle tue gote e toccar con mano il peso della vita tua portandola in dote? Tu che fremente stai con il cuore disatteso e dolente muovi le tue mani dove il senso della vita giace gravemente offeso. Con il tuo sguardo simile alla tristezza che ti porti dentro, componi si note mentre odi su per le strade le risate che si snodano ai versi e alle parole vuote. Tu che insegui quell’amore che mai ti vede e ti nota. E mentre lo segui con il tuo sguardo, lo vedi prendere una via e un pensiero da te lontano. Restandoti dentro il cuore e tu testarda che non volevi amarlo ti ha reso schiava di un amore ancor prima di sbocciare. Vi auguro un rigenerante week-end
afbb186a-93f7-4b63-9619-66c12ebfedbe
Puoi tu donna dalle sembianze accese riservar sai uno stile alle tue gote e toccar con mano il peso della vita tua portandola in dote? Tu che fremente stai con il cuore disatteso e dolente muovi le tue mani dove il senso della vita giace gravemente offeso. Con il tuo sguardo simile alla tristezza...
Post
12/05/2017 09:27:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. antioco1 15 maggio 2017 ore 14:30
    che sia rigenerante anche per te ciao

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.