L' importanza di chiamarsi Erika De Nardo.

17 gennaio 2013 ore 13:20 segnala

Vi ricordate la signorina Erika De Nardo, che nel 2001 uccise mamma e fratellino insieme all' allora fidanzato Omar?
Erano adolescenti e avevano solo 16 anni lei, 17 lui.
Passato oltre un decennio Erika, dopo anni di carcere e riabilitazione, esce come nuova e si lamenta perchè non trova lavoro.
Giornalisti e Mass Media si mobilitano e si schierano con lei per trovarle un lavoro ( perchè giustamente, chi è stato in galera da giovane e NON ha compiuto gravi reati, ha diritto di trovare una nuova vita fuori dalle sbarre e non deve quindi essere condannato a vita eterna).
Ma, stiamo parlando di una persona che ha rubato o di una persona che ha ucciso?
Stiamo parlando del solito giovane che uscito dalla scuola meriterebbe di trovare un posto di lavoro o stiamo discutendo della solita protagonista delle Soap-Cronaca che prima viene massacrata dai giornali e ora ottiene aiuti da quelli che sono stati i suoi "carnefici"?
Vi pare normale...?
A me no, perchè io sarei più propensa a trattare con i guanti bianchi un clochard che ha perso tutto senza aver fatto nulla, a cui è stato NEGATO il diritto di rimarginarsi nella società solo perchè ha vissuto per strada, preferisco di gran lunga lui/lei piuttosto che questi scarti sociali come questa.
Scusate la coerenza.
0ec98981-c7ae-42d6-b638-ff658e4068bc
« immagine » Vi ricordate la signorina Erika De Nardo, che nel 2001 uccise mamma e fratellino insieme all' allora fidanzato Omar? Erano adolescenti e avevano solo 16 anni lei, 17 lui. Passato oltre un decennio Erika, dopo anni di carcere e riabilitazione, esce come nuova e si lamenta perchè non tr...
Post
17/01/2013 13:20:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    3

L' altra faccia della Luna.

15 gennaio 2013 ore 18:50 segnala
La Luna, affascinante satellite naturale che ogni sera si illumina di bellezza.
Ma come tante persone e molte realtà, mostra solo un volto... ma vi siete chiesti come sia l' altra faccia della luna?
Io fino ad oggi no, come mai mi sono chiesta quali siano i lati negativi di internet.
Siamo sicuri che un buon uso del computer e di internet equivale ad una vita comoda e vantaggiosa?
No, se dall' altra parte del web si nasconde coloui che non conosce la parola privacy.

In questo video, possiamo vedere come tramite un inquietante esperimento si possa scoprire l' altra faccia di internet e più nello specifico dei social network e co.
38a4cdbf-1516-45cb-8c30-8752ee7dba94
La Luna, affascinante satellite naturale che ogni sera si illumina di bellezza. Ma come tante persone e molte realtà, mostra solo un volto... ma vi siete chiesti come sia l' altra faccia della luna? Io fino ad oggi no, come mai mi sono chiesta quali siano i lati negativi di internet. Siamo sicuri...
Post
15/01/2013 18:50:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

L' Indifferenza

22 ottobre 2011 ore 04:34 segnala

Cina: morta Yueye, bimba investita tra indifferenza generale
La piccola era stata travolta due volte e lasciata sull'asfalto
"...Solo dopo diversi minuti, una donna aveva soccorso la bimba e l'aveva portata in ospedale. La piccola era figlia di lavoratori migranti. Poco dopo l'incidente la polizia aveva annunciato di aver arrestato i due autisti."
(ANSA)

"Arrestati i due autisti".
e una bella denuncia per omissione di soccorso a tutte quelle Merde che sono passate? No eh?
QUI, c'è davvero da indignarsi....c'è da indignarsi dell' indifferenza della massa...massa di MERDA!!!
Che schifo che mi fanno...
43ebd6ed-7d5b-400a-b8f0-41a8df587f64
« video » Cina: morta Yueye, bimba investita tra indifferenza generale La piccola era stata travolta due volte e lasciata sull'asfalto "...Solo dopo diversi minuti, una donna aveva soccorso la bimba e l'aveva portata in ospedale. La piccola era figlia di lavoratori migranti. Poco dopo l'incidente ...
Post
22/10/2011 04:34:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    4

La pupa ed il pappone

23 aprile 2010 ore 09:59 segnala

"Siamo di quella generazione in cui l'attore sapeva di entrare nelle case senza suonare il campanello, e quindi ci entrava con la cravatta e con garbo" Sandra Mondaini

 

Girando canale, di persone vestite/svestite di gusto se ne vedono ben poche (sopratutto su un canale mediaset) che propone telegiornali che pubblicizzano calendari di belle donne e il lusso dei vipsssssssss, per concludere in serata con  la pupa ed il secchione....il ritorno.

Si stava meglio quando si stava peggio?

 

11549173
"Siamo di quella generazione in cui l'attore sapeva di entrare nelle case senza suonare il campanello, e quindi ci entrava con la cravatta e con garbo" Sandra Mondaini   Girando canale, di persone vestite/svestite di gusto se ne vedono ben poche (sopratutto su un canale mediaset) che...
Post
23/04/2010 09:59:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    4