Hardcore for fun!

18 ottobre 2019 ore 15:56 segnala
Oggi cazzeggiando tra i blog di chatta sono incappato in quello di @CoffeDave che mi ha riacceso la spia dell'hardcore, un movimento che ho sempre apprezzato,quindi Play:
Veloce, rumoroso e furioso: questi sono gli elementi dell'hardcore . Fin dalla sua nascita alla fine degli anni '70, l'hardcore iniziò a raccogliere gli atteggiamenti e i messaggi utilizzati dalle prime band punk, impostandoli a guidare linee di chitarra e batteria che erano selvaggiamente incontrollate rispetto a quelle suonate da band precedenti che rientravano nella descrizione punk. Più veloci e più pesanti di altre band punk contemporanee, le canzoni hardcore erano spesso molto brevi e molto frenetiche.


All'inizio, il punk hardcore era principalmente un fenomeno negli Stati Uniti. I punk hardcore sono diventati popolari alla fine degli anni '70 e all'inizio degli anni '80 , accadendo in più città negli Stati Uniti quasi contemporaneamente. I musicisti che erano stati cresciuti su heavy metal ma che erano stati influenzati dal punk stavano prendendo queste due influenze, combinandole e accelerandole in qualcosa di eccitante e inaudito.
Sulle coste opposte, tre bande hanno contribuito a inaugurare l'era dell' hardcore i Black Flag di Los Angeles i Minor Threat di Washington DC e i Bad Brains sono stati i pionieri primari del suono hardcore,






che ha anche inaugurato l'era dello slam dance negli spettacoli punk rock. Mentre era in circolazione da un po 'di tempo negli spettacoli punk rock, l'intensità della musica hardcore l'ha davvero portata in risalto.Con la nascita di queste prime scene è arrivata un'etica fai-da-te che ha permesso alle scene hardcore di apparire dappertutto. Il Midwest è stato particolarmente denso: a Detroit, a Lansing, nel Michigan, The Meatmen ha iniziato una scena; e St. Paul, Minneapolis ha generato l'incredibile complesso Husker Du , che ha mescolato jazz, psichedelia, folk acustico e pop con i loro riff hardcore.



L'hardcore stava scoppiando dappertutto. Il Nevada ebbe i 7 seconds, il New Jersey ebbe i Misfits e i Gang Green imperversavano a Boston. New York stava organizzando spettacoli hardcore dai Beastie Boys, una band hardcore che in seguito sarebbe stata meglio conosciuta come una band rap.
Una volta iniziato il suono, era impossibile mettergli un coperchio. In sostanza, qualsiasi città o città abbastanza grande da avere una scena sembrava avere una scena hardcore, con il suo pezzo di band hardcore locali e seguaci hardcore locali. Questo continua ad essere il caso, e mentre era e continua ad essere principalmente popolare negli Stati Uniti, le scene hardcore sono evidenti in tutto il mondo.
I dischi hardcore sono una parte essenziale della scena hardcore. Senza di loro, non avremmo una storia registrata della musica . Al suo centro, tuttavia, la musica hardcore e la sua scena comprensiva riguardavano e riguardano davvero lo spettacolo hardcore, in cui tutta l'etica del fai-da-te si unisce. Anche ora, spettacoli di house e club hardcore accadono ovunque, con gruppi che si riuniscono per suonare da scantinati e garage.
L'hardcore continua ad essere un sottogenere della musica con un forte seguito. Mentre ha spianato la strada al thrash metal e ad altri suoni pesanti, molte delle prime band hardcore sono ancora insieme e nuove band si formano costantemente. Insieme alla marea continua dell'hardcore c'è un'ondata di band conosciute come post-hardcore.
1e0aa0fe-6a8a-489d-bb66-e37b05a23099
Oggi cazzeggiando tra i blog di chatta sono incappato in quello di @CoffeDaveche mi ha riacceso la spia dell'hardcore, un movimento che ho sempre apprezzato,quindi Play: Veloce, rumoroso e furioso: questi sono gli elementi dell'hardcore . Fin dalla sua nascita alla fine degli anni '70, l'hardcore...
Post
18/10/2019 15:56:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.