......I due Somari....

24 novembre 2014 ore 15:00 segnala


C’era una volta, non tanto tempo fa, due Somari, uno maschio e uno femmina, di nome Alfonso e Lola. Vivevano felici e contenti nella loro fattoria, insieme a tanti altri animali, erano grandi amici. Si confidavano ogni segreto, si difendevano a vicenda dalle chicchere degli altri animali, che li guardavano con invidia per la loro bella amicizia. Scorazzavano felici e liberi nei prati, si chiamavano l’un l’altra anche da lontano, si aspettavano quando l’uno era andato a fare un lavoro con il padrone, mentre l’altra era libera, mangiavano nella stessa mangiatoia il fieno senza mai litigare, al massimo si mordicchiavano reciprocamente le orecchie oppure si tiravano un lieve calcetto negli stinchi quando non erano d’accordo su qualcosa.
Un brutto giorno, non si è capito il perché visto che gli asini ragliano e io non capisco il raglio d’asino, hanno litigato, ci scommetto conoscendoli per un malinteso, ma tutti sappiamo quanto i somari so testardi, non si parlarono più. Divisero le mangiatoie, si girarono le spalle e facendo finta di nulla, affinchè gli altri animali non se ne accorgessero, ognuno stava nella sua stalla. Ora c’era un piccolo Chiuchino, vecchio, spelacchiato, reduce da tante battaglie, al quale non sfuggiva il loro cambiamento di abitudini e neppure i loro silenzi, e i loro ragli alzati al cielo. Il piccolo Ciuchino, che ben sapeva di non poter essere paragonato ai nobili Somari, però gli voleva bene a tutti e due, mal sopportava quella situazione, lo faceva soffrire vedere così due grandi Amici che non riuscivano a risolvere un malinteso, anche perché sapeva bene quanto i due stessero soffrendo ciascuno chiuso nel suo mutismo e rifugiatosi nel suo angolino. Cerco dapprima di parlare con l’una e poi con l’altro, ma con nessun risultato, tranne che di toccare la loro reciproca sofferenza e la mancanza che l’una aveva dell’altro, una taceva, l’altro lanciava ragli a vanvera, insomma sta situazione andava sbloccata. Pensa che ti ripensa, il Ciuchino trova una strategia, mette le due mangiatoia una di fronte all’altra, lega i due Somari ( ma somari, somari) assieme, e aspetta divertito che si sveglino. Appena svegliati, tutti e due cercarono di raggiungere la propria mangiatoia, ma una tirava a destra, l’altro a sinistra e nessuno dei due arrivava al cibo. Stettero tutto il giorno a provarci, appena uno tirava più forte l’altra gli rispondeva in ugual misura. Il ciuchino dentro di se si domandava quanto sarebbero andati avanti, prima di capire quale fosse l’unica soluzione. A dire il vero nemmeno io posso dirvi il finale di questa storia visto che i due Somari sono ancora li a provarci a raggiungere ognuno la propria mangiatoia, ma confido che presi per fame si parlino e capiscano che l’unica soluzione è quella di tornare a mangiare assieme, prima di morir di fame. Buona vita a tutti i Somari del mondo.




E se non l'avete capito è proprio dedicato a voi due a cui voglio bene
fc1a6ab6-a7ca-4a27-a751-d365e25f2ff2
« immagine » C’era una volta, non tanto tempo fa, due Somari, uno maschio e uno femmina, di nome Alfonso e Lola. Vivevano felici e contenti nella loro fattoria, insieme a tanti altri animali, erano grandi amici. Si confidavano ogni segreto, si difendevano a vicenda dalle chicchere degli altri ani...
Post
24/11/2014 15:00:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    18

Commenti

  1. giusi62 24 novembre 2014 ore 16:02
    :-p Gran bella storia ciao patty
  2. patty1953 24 novembre 2014 ore 17:40
    Vero Giusy %-) %-)
  3. giusi62 24 novembre 2014 ore 20:50
    %-) SI SI
  4. patty1953 24 novembre 2014 ore 20:53
    ahahahah come sono monella ahahahah 0:-) :anykey
  5. abacogreco 24 novembre 2014 ore 21:17
    bella davvero :rosa
  6. patty1953 24 novembre 2014 ore 21:19
    Grazie Abaco ma è il bene che voglio ad alcune persone che me l'ha ispirata, per cui il merito va condiviso con i Somari e il Ciuchino.......ia ia oh :many :many :kissy
  7. Il.soleinunderground 25 novembre 2014 ore 00:48
    Bello bello questo post
  8. SuorPinocchia 25 novembre 2014 ore 09:19
    è una bella storia ma..
    i 'somari' dovrebbero arrivarci da soli a capire.. senza bisogno di essere legati...
    deve essere il sentimento che provano a indurli a riavvicinarsi.. e non una corda...e la fame....

    cmq.. bellissima storia Patty :bacio
  9. patty1953 25 novembre 2014 ore 09:30
    Sai suor a volte ci si dimentica dei sentimenti x ascoltare altro ma quando causa digiuno si ha fame allora si ridimensiona tutto e si arriva a piu' miti consigli questo e' quello che penso digiuno metaforico
  10. pennabianca10 25 novembre 2014 ore 10:10
    Molto bella... :rosa
  11. 777nondovrei 25 novembre 2014 ore 11:20
    Ottimo rimedio e soluzione, ma circoscritto ad una stalla...
    A casa invece si tende ad organizzarsi coi turni a tavola... :inkazz
  12. Spiritwalker 25 novembre 2014 ore 11:55
    E quanti somari...ci sono nel mondo ;-)
  13. Lacrimedunastella2 25 novembre 2014 ore 21:23
    Vedrai che tutto ritornerà come prima per i tuoi "amici" :-)
    Grazie del tuo passaggio dolce Patty
  14. patty1953 25 novembre 2014 ore 21:25
    Lo spero per loro credimi mi fa male vederli così gli voglio bene e so quanto contano l'uno per l'altra.....buona notte Lacrime e grazie :rosa
  15. james54 29 novembre 2014 ore 09:18
    Patty ciao,
    i somari per loro natura, sono testardi...penso che moriranno di fame...
    un caro saluto... :fiore
  16. Alisia4ever 08 dicembre 2014 ore 12:11
    come si dice 'o paese mio,'a lava' 'a capa 'o ciuccio, se perde l'acqua, 'o ssapone e pure 'o tiempo .
    nè, st'amici tuoje so' calabresi?
  17. patty1953 08 dicembre 2014 ore 12:15
    Alisia ahahaha no ciao
  18. abacogreco 10 dicembre 2014 ore 00:50
    il somaro romano è miglioramente migliore del somaro crucco ,e più istruitto. La gramatica la conoscerebbe più bene perchè è itagliano. :-))) :-))) :-)))
  19. patty1953 10 dicembre 2014 ore 05:10
    x Abaco :ronf :ronf spetta che lo legga
  20. Evelin64 10 dicembre 2014 ore 12:51
    ehm...Il Somaro, nello specifico quello Greco, un ci ha 'na cippa da fare durante il giorno....poi è 'nziano e vabbè....spe che gli cambio il pannolone e poi' continuo :ok
  21. patty1953 10 dicembre 2014 ore 12:57
    x Evelin :ronf :ronf riferirò visto che è anziano potrebbe avere problemi di lettura
  22. abacogreco 10 dicembre 2014 ore 13:03
    Andate a fare la ca... :-x 8-)
  23. patty1953 10 dicembre 2014 ore 13:04
    x Abaco grazie mi occorreva, ma io senza pannolone però :many :many :inlove
  24. Evelin64 10 dicembre 2014 ore 13:10
    ...la Calza intendeva miiiii....ellosai che è nziano e freddoloso nooooo :ok
  25. patty1953 10 dicembre 2014 ore 13:11
    Madò che mal pensante che sono e lui porello che si preoccupava del gelo polare che è arrivato qui, ma com'è carino
  26. patty1953 10 dicembre 2014 ore 13:12
    w:-) :-p :-)))
  27. stellagemella59 04 settembre 2016 ore 20:05
    Che meraviglia...grande cuore come al solito il tuo..sempre prodiga e sempre pronta a metterti in un angolo perchè le persone a cui vuoi bene si ritrovino e non soffrano..felice ed orgogliosa di essere tua a
    mica :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa ;-) ;-) ;-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.