...se io non voglio....

20 gennaio 2014 ore 06:50 segnala


Spesso si sente dire “ E’ colpa tua se ho litigato con il tizio”- “ E’ colpa tua se la caia non mi rivolge più la parola”- “ E’ colpa tua se il caio si è separato da me”- “ E’ colpa tua se il sempronio ….” Insomma è sempre colpa di qualcun altro quando perdiamo una persona a cui tenevamo.
Stanotte, causa insonnia, riflettevo su questo e mi sono detta:- Ma tu allontaneresti una persona a cui tieni per colpa di altri?- La mia risposta è stata no, non lo farei mai e se mi allontano da qualcuno è perché lo voglio io, oppure sono stata allontanata direttamente dalla persona interessata.
Quindi per conseguenza logica, mi viene da dire, che chi accusa un altro di aver allontanato da lui qualcuno, è perché non vuole ammettere che quella persona non era interessata a lei/lui, nessuno può separare due persone che vogliono stare vicine, solo la volontà dei singoli interessati può farlo.
I motivi degli allontanamenti possono essere di varia natura, ma sempre riconducibili ai soggetti interessati, mai imputabili ad altri. Mi viene in mente il caso di due coniugi che si separano e uno dei due accusa l’amante dell’altra/o come causa della separazione, perché non riesce ad accettare, che il marito o la moglie l’abbiano abbandonata/o, rifiutata/o per qual si voglia motivo, che l’unico vero responsabile è l’altro coniuge e non in elemento esterno sopravvenuto. Lo stesso discorso vale in un’ amicizia, in un rapporto di lavoro e così via. Mi viene da concludere dicendo, prima di accusare altri mettiamo in discussione noi stessi e l’altro dandoci delle risposte sincere, a volte abbiamo solo idealizzato quello che non è mai esistito.
60e8a1c6-a752-4b68-adf4-c7ef25b3c223
« immagine » Spesso si sente dire “ E’ colpa tua se ho litigato con il tizio”- “ E’ colpa tua se la caia non mi rivolge più la parola”- “ E’ colpa tua se il caio si è separato da me”- “ E’ colpa tua se il sempronio ….” Insomma è sempre colpa di qualcun altro quando perdiamo una persona a cui tene...
Post
20/01/2014 06:50:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    16

Commenti

  1. Lucien66.ilBekkino 20 gennaio 2014 ore 07:15
    @:patty1953 Giusto...come nelle separazioni matrimoniali anche quelle amichevoli quando ci sono delle controversie quando ci si lascia le colpe sono sempre divise in due..serve sempre farsi un auto analisi di se stessi per capire gli errori commessi...( non è mai colpa di una sola parte)...Buon inizio settimana :-) :rosa
  2. 1975martina 20 gennaio 2014 ore 15:10
    Vero patty, :-) pensa che mondo fantastico sarebbe se tutti ragionassero con quel principio.
    :-( E' molto piu'semplice e sbrigativo addossare la colpa a qualcun'altro!.Ciao ciao :rosa :ok :bye
  3. gattina1950 21 gennaio 2014 ore 16:46
    Ciao Patty, non allontanerei mai una persona per il cosiddetto sentito dire, perchè non lo trovo giusto, magari io prima di allontare ci penso, ci ripenso, però non chiedo mai il parere di nessuno, se decido lo faccio da me e non vorrei mai coinvolgere nessuno.
    Ma se veramente tengo ad una persona cercherei tante strade prima di allontanarla.
    Un saluto e un caro pensiero :bacio :rosa
  4. patty1953 21 gennaio 2014 ore 17:00
    Grazie Adriana, sai io credo che o si allontana no persone a cui non teniamo e con cui intratteniamo rapporti superficiali oppure se sono persone a cui teniamo allora penso che se anche dovessimo arrivare alla drastica decisione di allontanarle ci soffriremmo cmq parecchio e non lo si fa di certo a cuor leggero. Nella mia breve ma eppir lunga vita credo che veramente non mi sia mai capitato, al massimo è stato un allontanamento momentaneo da parte mia, se poi è diventato definitivo è sempre stato per decisione dell'altro. Che ci vuoi fare "sò un cuore tenero" :many %-) scherzo. Un bacione :bacio
  5. gattina1950 21 gennaio 2014 ore 17:12
    Ci dispiace sempre allontare una persona, anche se è una semplice conoscenza , se poi è stata un'amicizia in cui tu hai creduto è ancora peggio....resta tanto amaro in bocca. Ciao Patty :-( :rosa
  6. patty1953 21 gennaio 2014 ore 17:15
    Infatti.......ma vedi io credo che se è stata una vera amicizia non c'è mai una reale separazione, se avviene è perchè non lo era un amicizia almeno da parte di una delle due persone. Ciao Adry :rosa ;-)
  7. gattina1950 21 gennaio 2014 ore 17:26
    :bacio :rosa :-)
  8. 65Claudia 21 gennaio 2014 ore 19:59
    Leggendo il tuo post mi sono soffermata sull'ultima frase Patty...
    "A volte abbiamo solo idealizzato quello che non è mai esistito"...
    Da questa frase ci dovrebbe essere il punto di partenza, per TE, per ME, per tutti TUTTI coloro hanno creduto, hanno pensato di poter esserci nel cuore di qualcuno, ma l'amore, l'amicizia, sono affetti che vanno vissuti in due...
    Ci si allontana anche con dolore, ma bisogna farlo per la propria dignità e per l'amore e il rispetto che si prova verso l'altro.
    :fiore Cla :fiore
  9. patty1953 21 gennaio 2014 ore 20:35
    Ci si allontana anche con dolore, ma bisogna farlo per la propria dignità e per l'amore e il rispetto che si prova verso l'altro.
    In questa frase Claudia hai riassunto il vero concetto di amore....solo chi ama e sa il valore di questo sentimento può metterla in pratica. Grazie Clasudia :rosa
  10. abacogreco 21 gennaio 2014 ore 21:24
    io, oppure sono stata allontanata direttamente dalla persona interessata..... ecco...rifletti su questo e metti in pratica solo così sarai coerente con quello che scrivi. :bye
  11. patty1953 21 gennaio 2014 ore 21:38
    Buona serata Abaco, grazie del commento....ma questo è e rimane una tua opinione ciao
  12. Alisia4ever 22 gennaio 2014 ore 15:03
    prendere decisioni ed accettarne le conseguenze, è segno di maturità e saggezza.
    aly
  13. patty1953 22 gennaio 2014 ore 16:32
    certamente Aly e la cosa non mi spaventa più ... :rosa
  14. Stellacadente56 22 gennaio 2014 ore 19:12
    Non serve a nulla accusare sempre gli altri: hai sbagliato, hai provocato tu la crisi ecc ecc!
    No! Bisogna riflettere, capire per noi stessi, che sia in amicizia, che sia in amore, sul lavoro, capire ci arricchisce, ci induce a fare scelte, no al giudizio altrui!!! Buona serataaaaaaa :rosa
  15. mac.bookpro 01 febbraio 2014 ore 23:16
    :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.