TUTTO E' REALE ANCHE NEL VIRTUALE

20 settembre 2013 ore 22:52 segnala


Non mi è mai capitato di scrivere due post nello stesso giorno, ma quello che voglio dire stasera per me vale più di ogni altra cosa, tanto io non sto qua per le visite e i commenti, io sto qua per scrivere quello che penso, credo e mi accade, che mi colpisce nel profondo.
Tutti parliamo di virtuale come se fosse una cosa separata dal nostro reale, non è così, perché chi sta qua dentro deve cominciare a pensare che forse tutto ciò fa parte del suo reale, perché anche questa è una sua realtà di vita. Allora ci si rende conto che seppur gli interessi, le motivazioni, che ci spingono ad entrare qua dentro, siano diverse per ciascuno di noi, siamo tutti qui in una grande community, quello che ci distingue è quale realtà occupa nella vita di ciascuno di noi.
Ieri sera stavo chattando con un’amica nella chattina, un’amica con la quale ormai mi scrivo da mesi, un’amica con la quale ci siamo confidate gioie, pene e vicissitudini, con la quale ci siamo scambiate il numero di cellulare, anche se non ci siamo mai parlate per telefono, insomma una presenza nella mia vita. Improvvisamente mi arriva un msg nel quale mi comunica che ha preso delle pastiglie, per dirla come l’ha detta lei , per suonare un campanello di allarme, perché stanca della sua situazione dalla quale non vede una via di uscita. Ora provate ad immaginarvi tutti la risma di pensieri che sono passati per la mia mente. Sta mentendo, scrivo msg, per chiedere spiegazioni, nessuna risposta, chiamo al cellulare, nessuna risposta anzi viene spento, nella mia testa passa l’idea che forse non sta mentendo che è vero, non so cosa fare, non so a chi rivolgermi per lanciare un grido di aiuto. L’unica idea che mi passa per la testa è quella di rivolgermi ad una persona delle mie amicizie che è in linea e che mi ha dato dimostrazione di serietà e umanità. Lo chiamo e gli racconto l’episodio e gli chiedo cosa posso fare, lui giustamente mi dice chiama il 118 e spiegagli l’accaduto. Sono molto scettica ma seguo il suo consiglio, il centralino del 118 al primo impatto non capisce cosa gli sto dicendo e chiedendo e dentro di me penso, “ Ecco avevo ragione i soliti imbecilli”. Poi finalmente il centralinista inquadra il problema emi passa la sezione emergenze sanitarie, all’operatore spiego l’accaduto e il fatto che di questa persona o solo il numero di cellulare, lui gentilmente mi dice vediamo cosa possiamo fare. Ci lasciamo con questo enorme punto di domanda. L’unica cosa che mi dava, in questa situazione un po di conforto, era l’orario serale per cui sapevo che il marito stava per tornare a casa, almeno lo speravo, quindi poteva rendersi conto della situazione e darle soccorso. Oggi ho saputo che è stata ricoverata in ospedale, tramite gli sms scambiati con il figlio sul cellulare della mamma, gentilmente questa sera mi ha telefonato il bambino, che attendeva il ritorno del papà dall’ospedale per avere notizie e le ha date anche a me, domani la mamma esce dall’ospedale, è salva. Ora signori chi di voi ha il coraggio di chiamarmi tutto questo virtuale sganciato dal reale? Se siamo qui ricordiamoci che non vi è alcuna distinzione fra reale o virtuale nel momento in cui entriamo nella vita delle persone, anche solo perché le ascoltiamo, veniamo a parte della loro vita, delle loro gioie o dei loro dolori. Quindi concludo dicendo solo una cosa non dimentichiamoci mai, ma veramente mai che abbiamo a che fare con delle persone nella loro interezza e non perchè magari non le vediamo in viso, sono meno vere di chi ci sta accanto tutti i giorni, anche loro ci sono accanto e magari ci vogliono pure bene. Ti voglio bene Angela sappilo e non scordarlo mai e se tu vorrai io ci sarò, nel mio piccolo, a tenerti la mano.
9abb6be1-e038-411e-9dda-ebb0205968a8
« immagine » Non mi è mai capitato di scrivere due post nello stesso giorno, ma quello che voglio dire stasera per me vale più di ogni altra cosa, tanto io non sto qua per le visite e i commenti, io sto qua per scrivere quello che penso, credo e mi accade, che mi colpisce nel profondo. Tutti parl...
Post
20/09/2013 22:52:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    21

Commenti

  1. IO.cipensodomani 21 settembre 2013 ore 11:20
    :cuore :rosa
  2. soraya43 21 settembre 2013 ore 14:57
    Davvero fortunata la tua amica ad aver conosciuta te Patty :-)

    Buon fine settimana:-)
    Bacio.
    Sonia
  3. patty1953 21 settembre 2013 ore 15:02
    Grazie, ma io ero impreparata ad aiutarla e anche a capire magari prima cosa voleva fare, me ne dispiace ma non potevo e non posso farci nulla, sono già contenta che se la sia cavata ma spero che ora si faccia aiutare da gente competente, io come amica ci sono ma non posso fare nulla di più . Buon fine settimana anche a te :rosa
  4. Alisia4ever 21 settembre 2013 ore 22:00
    sei grande! :rosa
  5. patty1953 21 settembre 2013 ore 22:05
    Io? e che ho fatto nulla Alisia %-)
  6. Alisia4ever 21 settembre 2013 ore 22:08
    hai salvato un'amica, una mamma e una famiglia :-p
  7. patty1953 21 settembre 2013 ore 22:14
    macchè figurati se sono stata io, quello che mi importa è che lei ora è tornata a casa dai suoi bambini e spero solo che ci sia qualcuno che l'aiuti a rivolgersi a persone che la possono aiutare veramente perchè è una brava persona Alisia.
  8. Alisia4ever 21 settembre 2013 ore 22:17
    guagliunce', ti sei chiesta perché si e rivolta proprio a te?
    fatti la domanda e datti la risposta
  9. patty1953 21 settembre 2013 ore 22:21
    Io h pensato perchè era in linea con me..........no?
  10. Alisia4ever 21 settembre 2013 ore 22:26
    e perché era in linea con te proprio in quel momento? chi altro, in quel momento, avrebbe sentito quel campanello?
  11. patty1953 21 settembre 2013 ore 22:27
    Alisia non darmi più importanza di quella che ho avuto dai se no me monto la testa ahahah
  12. Alisia4ever 21 settembre 2013 ore 22:36
    azz, ma si' capatosta!
    vabbuo', ti lascio un :bacio
    ma nun te munta' 'a capa pure pe' quello :many
    tvb assaje
  13. patty1953 21 settembre 2013 ore 22:40
    madò nu vasù......aio mica tutti i giorni una me vasa...vabbuono me lo metto da parte per i tempi di magra ahahahah :kissy però mo teli do i i vasi .........e mica in testa :many :many
  14. Alisia4ever 21 settembre 2013 ore 22:45
    altro che patty :hoho
    pazzy te stava meglio :many
  15. patty1953 21 settembre 2013 ore 22:49
    ahahah si si che bello so pazza da klegare ma felice di esserlo Alisia.......e tu lo sai che è vero :many :many :kissy
  16. Alisia4ever 21 settembre 2013 ore 22:52
    ancora co' sto' bikini? cummoglete ca fa friddo!
  17. patty1953 21 settembre 2013 ore 22:54
    è perchè so sempre pronta ahahah mica ho freddo io so nordica ahahah
  18. Alisia4ever 21 settembre 2013 ore 23:01
    nun pozzo parla', tengo 'a vocca chiena. però sto murenno d'e risate!
  19. patty1953 21 settembre 2013 ore 23:02
    nun parla magna magna che te stai a ingrassa che poi sei meglio ancora ahahah a me piacciono cun la carne mica solo ossa :many :many :many
  20. Alisia4ever 21 settembre 2013 ore 23:07
    ti resterebbero gli ossicini tra i denti :many
  21. patty1953 21 settembre 2013 ore 23:14
    a mo di stuzzicadenti ahaha te vasù assai assai
  22. nuvolagrigia1 22 settembre 2013 ore 11:04


    verissimo quello che scrivi ..dietro un pc ci sono amicizie che nascono e c'è un cuore grande ..un abbraccio
  23. patty1953 22 settembre 2013 ore 11:06
    a te buona domenica e grazie Nuvoletta :rosa
  24. clivia61 24 settembre 2013 ore 20:57
    :rosa :bacio
  25. beautiful.2 26 settembre 2013 ore 09:28
    un gesto molto nobile, non tutti lo avrebbero fatto avendo come riferimento solo un numero di cell :rosa :kissy
  26. ioetenellinfinito 06 ottobre 2013 ore 21:19
    Una buona serata a Te :rosa
  27. Malena.011 11 ottobre 2013 ore 19:53
    mi piace quello che ho letto...grazie Patty :rosa
  28. patty1953 11 ottobre 2013 ore 20:25
    Grazie a te che ti sei fermata a leggere, buona serata :rosa
  29. ConteDomi 04 novembre 2013 ore 10:58
  30. cospaia 05 febbraio 2014 ore 13:58
    Si dice virtuale perchè i messaggi o post che siano vengono inviati da persone che non si vedono e ciò che non si vede rientra nei vari meandri dell'immaginario quasi una realtà impalpabile quindi quasi inesistente. Invece come dici tu scusami ma non ricordo il nik comunque tu che hai telefonato al 118 ci ricordi che dietro ogni scritto ci sono delle realtà, ognuno con i suoi drammi e le sue gioie. Quindi questo deve far riflettere che ogni qualvolta che si contattano altre persone e sottolineo persone il buon senso e il rispetto devono prevalere altrimenti se così non fosse sarebbe come dire giocare con i sentimenti degli altri che ognuno di noi tiene nella maggior parte dei casi dentro di se in particolar modo se si incontrano delle persone che in quei momenti stanno passando un periodo difficoltoso. Scusami se mi sono troppo prolungato sull'argomento.
  31. patty1953 05 febbraio 2014 ore 14:14
    Grazie per il tuo intervento che naturalmente condivido e sottoscrivo. Buon pomeriggio...ps. non ricordarsi il nik a chi stai scrivendo non è carino direi fa parte di quello che tu hai scritto e si chiamo buona educazione e rispetto. Ciao Buon pomeriggio......
  32. cospaia 05 febbraio 2014 ore 14:40
    Patty perdonami come lo fanno i miei amici che conoscano questa mia irreversibile carenza. Io mi rivolgevo a te nell'essenza della tua persona e quello contava per me.
  33. patty1953 05 febbraio 2014 ore 14:46
    Grazie allora.....ma qui è una carenza colmabile facilmente basta leggere sopra, vedi anch'io ho una carenza del genere faccio fatica a ricordare i nomi. Sai oggi una paziente mi ha detto che bello sentirsi chiamare e salutare con il proprio nome, si è bello e io lo faccio volentieri anche se li vedo solo per 2 massimo 3 minuti, ma chiamarli per nome toglie alla mia azione il "tanto tu o un altro per me pari sono", che è il grande male della nostra società. Ciao
  34. cospaia 05 febbraio 2014 ore 14:57
    Ho compreso appieno il messaggio anche se prima provavo il disagio che ti avevo arrecato perchè non chiamare per nome è come spersonalizzare una persona. siccome a differenza della prima volta che ho risposto non avevo la disponibilità di leggere il tuo nik nella seconda volta l'avevo disponibile poco sopra la mia sinistra quindi ciò mi ha agevolato enormemente, certo se avessi risposto per la seconda volta senza menzionare il tuo nik la questione veramente da parte mia si sarebbe dimostrata patologica, già quasi lo è.
  35. patty1953 05 febbraio 2014 ore 15:01
    :kissy
  36. artu2014 09 ottobre 2014 ore 16:52
    Vorrei dire due cavolate sul reale e sul virtuale. Nella vita reale, siamo abituati ad incontrare persone, per come vogliono apparire, nel virtuale per quelle che realmente sono. Certo è d'obbligo ogni eccezione, perchè molte persone sono schiette e vere nel reale e molte altre nel virtuale si trasformano in quelle che non sono. In buona sostanza, qual'è il virtuale e quale il reale? O basta un nik per essere virtuali?
  37. patty1953 09 ottobre 2014 ore 16:59
    E no non basta un nik, nessuno è veramente virtuale mai...............
  38. Veneziana55 20 gennaio 2015 ore 08:11
    Leggo solo ora questo tuo bel post,pensa a me è successo l'incontrario.
    Tu puoi essere solo felice di avere aiutato la tua amica,
    ma quando è il contrario tutto diventa più difficile ,specialmente nel virtuale.
    Buona giornata Patty :rosa
  39. patty1953 20 gennaio 2015 ore 08:34
    Il contrario vuol dire che eri tu bisognosa di aiuto? Scusa ma non vorrei capire male :rosa ;-)
  40. Veneziana55 20 gennaio 2015 ore 08:44
    Hai capito perfettamente ,tu hai aiutato, è quello che ho cercato di fare anche io ma sono stata tradita da una infame
  41. patty1953 20 gennaio 2015 ore 08:51
    Ah ok saprai tu

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.