Coriandoli

04 febbraio 2014 ore 10:02 segnala
coriandoli

Memorie
Carnevale

Oggi piove, il vassoio in mano, mi affretto nell'ennesima consegna.
Come sempre quando piove le consegne si moltiplicano ... La dice lunga sulla pigrizia del mondo,lo so...
Non porto l'ombrello, mi è scomodo se non ho entrambi le mani libere e spesso il vassoio mi è così pesante che devo passarlo da un braccio a un altro, soprattutto se la mia destinazione e' lontana.
Cammino in fretta e a testa bassa ,talvolta così presa nei miei pensieri...
Lo sguardo mi cade su una piccola manciata di coriandoli, bagnata e appena dispersa in pochi centimetri di asfalto.
Mi ricorda che è carnevale.
Quasi inconsciamente il mio sguardo cambia direzione, in cerca di un proseguo di quella scia che non trovo.
Come cambiano i tempi!!!!
E che nostalgia,,,,!!!!!
Rammento quando ero bambina.
Non esistevano i v
Coriandoli grossi, c'erano solo quelli minuscoli e le stelle filanti e non esistevano quelli nelle bombolette.
Ma già dai primi giorni di carnevale le strade diventavano un tappeto di colori.
Ed era una magia vederli volare in alto e poi ricadere lentamente, soffici come la neve, e ti veniva voglia di gettartici in mezzo mentre li guardavi scendere, voglia di volteggiare insieme ad essi, ti prendeva quell'euforia strana e bella che nemmeno sai spiegare e tutto sapeva di buono, di festa.
E poi correvi a raccoglierne più che potevi e tornavi a infilarli in quella bustina trasparente che spesso finiva per rompersi rovinandoti l'incanto.
Quante volte guardavo estasiata mia madre che soffiava dentro quei rotoloni, facendo uscire spirali colorate che non finivano mai è quante volte cercavo di imitarla invano ,,, e allora insistevo continuando a sputare in quel rotolo finché si bagnava e non si poteva più riavvolgere.
Oggi sono grande, so soffiare nel rotolo anch'io ed esattamente come mia madre so farne uscire spirali colorate ed ho imparato a riavvolgere i rotoloni, ma la magia non è più la stessa.
Perché sei adulto e perché oggi non è più come ieri è le cose semplici non divertono più
Lo dimostrano quei quattro coriandoli, caduti lì quasi per caso , per mano di qualche bimbo ancora troppo piccolo per la playstation, ma noi riuscivamo ad essere bimbi ancora a dodici anni e che peccato è' stata la nostra smania di crescere, ma se così va il tempo, la vita, e' un peccato ancora più grande se così va il mondo e abbiamo ucciso i nostri bambini togliendo a loro la gioia delle cose semplici, e guardarli crescere più in fretta di noi, piccoli adulti che non credono già più nella magia di un coriandolo

Patty emmepi


37afab3b-d2b0-4f0f-8c92-6945facf037e
coriandoli Memorie Carnevale Oggi piove, il vassoio in mano, mi affretto nell'ennesima consegna. Come sempre quando piove le consegne si moltiplicano ... La dice lunga sulla pigrizia del mondo,lo so... Non porto l'ombrello, mi è scomodo se non ho entrambi le mani libere e spesso il vassoio mi è...
Post
04/02/2014 10:02:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.