NOI BUFFI, mille di questi incontri

04 ottobre 2013 ore 07:03 segnala
Come vorrei vederla, la mia faccia, addosso a uno specchio,
la mia espressione, ad ogni incontro.
Immagino : buffa, sì ,buffa e impacciata.
solo che sono troppo grande e troppo spenta. ormai, per arrossire oltre.
Così sorrido, mentre un ciao esce a fatica dalla gola.
E mi sorridi, salutandomi.
E viene fuori che da due sorrisi nascerebbe una risata, che mi accorgo che anche tu, come me sei così ...buffo.
e arrossisci più di me. Ma non c'è nulla di cui ridere.
In un secondo rifletto,che le persone sono strane forti,quando scelgono di soffrire per le loro scelte e i propri principi.
Così noi,siamo vele ancorate allo stesso porto, che sbattono al vento contrario che le allontana proprio mentre stanno per raggiungersi.
Siamo strade parallele, che corrono nel cuore e giungono al bivio, ma senza incrociarsi mai, e non portano da nessuna parte.
Per tornare infine,ognuno alla propria vita con il medesimo rimpianto, vittime delle nostre convinzioni e delle nostre ipocrisie, pronti a indossare ancora la solita maschera, in attesa che il vento passi, anche stavolta.
Tutto a posto, sì, chiudere quel cassetto del cuore che continua ad aprirsi, malgrado da troppo avessimo gettato la chiave.
e lasciarsi questo e mille di questi incontri alle spalle, tra un pò sarà dimenticato e intanto aspetti il prossimo.
sono attimi fugaci, il tempo di uno sguardo che parla tutto quello che non diciamo mai e tutto quello che non si è mai detto.
E rispettare le regole, che ci siamo imposti, per non ferirsi di più, per non illuderci ancora.
tutto il resto è un volo che non faremo mai, un largo che non prenderemo.
E mentre vai via, ingoi un'altra fetta di mela avvelenata,
che lascia l'amaro in gola e fa morire un altro pezzetto di te, così ogni volta.
E continuiamo a incidere i nostri sogni su quella pagine di cielo che non era il nostro destino, uccidendoli ancora, mentre il tempo passa e noi ... siamo così BUFFI
76b97c55-a2d2-4351-87e3-725c305d9c09
Come vorrei vederla, la mia faccia, addosso a uno specchio, la mia espressione, ad ogni incontro. Immagino : buffa, sì ,buffa e impacciata. solo che sono troppo grande e troppo spenta. ormai, per arrossire oltre. Così sorrido, mentre un ciao esce a fatica dalla gola. E mi sorridi, salutandomi. E...
Post
04/10/2013 07:03:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. tzunami2lavendetta 04 ottobre 2013 ore 07:40
    Anche io ho preso treni a caso sperando fossero quelli giusti,in un paio di questi viaggi ho continuato la mia corsa per anni, quando mi sono accorta che il treno mi portava in una direzione che non era la mia ho avuto la forza di dire " basta voglio fermarmi qui" . Consapevole di aver perso un pezzetto della mia vita, ma almeno posso dire di averci provato, non possiamo restare fermi a guardare la vita che corre via senza far niente per paura di soffrire. Ti auguro un buon fine settimana. :flower
  2. solaconLuialbuio 05 ottobre 2013 ore 17:26
    Si desidera maggiormente cio' che non si ha o cio' che ci e' negato...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.