effetti collaterali...

05 febbraio 2018 ore 14:26 segnala


Molto spesso si sente parlare di effetti collaterali: li sentiamo citare per farmaci, operazioni chirurgiche in ospedale o in campi di battaglia.

Effetti collaterali, possibili eventi indipendenti dal nostro controllo sia nella loro manifestazione, sia sui reali effetti che possono produrre.

Ciò che spesso ci sfugge è che gli effetti collaterali, o se mi consentite, le possibili conseguenze, sono un fatto inevitabile nel preciso istante in cui compiamo un’azione, una qualsiasi.

Il problema è che compiamo migliaia di azioni ogni giorno e quasi mai ne valutiamo le possibili conseguenze.



Capita così che, estenuati dalla ricerca di un parcheggio, o forse troppo pigri per cercarne uno, sistemiamo la nostra amata vettura in doppia o terza fila.

Capita così che un’ambulanza non riesca a passare.

Capita così che un uomo muoia di infarto senza sapere se quell’ambulanza avrebbe potuto salvarlo.



Capita così che quel semaforo rosso in una serata con poco traffico lo possiamo pure “bruciare”.

Capita così che magari un ragazzino ci vede e pensa che tutto sommato è figo.

Capita così che magari, quel ragazzino appena patentato passa col rosso e ci stermina la famiglia sulle strisce.



Capita così che i malavitosi del nostro quartiere è meglio lasciarli tranquilli per non avere problemi.

Capita così che una sera si sparano per strada.

Capita così che un proiettile vagante ci ammazza pochi minuti prima di andare a cena, la vigilia di Natale.



Capita così che ci provi a comportarti bene, a seminare qualcosa di buono.

Capita così che qualche probabile futuro delinquente veda la differenza.

Capita così che quel ragazzo diventi un adulto che si fermerà col rosso mentre la tua famiglia attraversa la strada sulle strisce, che sparerà sì, ma solo immani cazzate per farsi e far fare due risate agli amici, che parcheggerà la macchina dove trova posto, anche a 500 metri da casa e quell’ambulanza riuscirà a passare, magari salvando la vita a tuo padre.



Non possiamo prevedere le conseguenze delle nostre azioni, ma possiamo decidere quali azioni compiere: è un rischio in ogni caso, tanto vale correre quello che dà minori probabilità di danni, se non altro per sano egoismo.
a3b8f490-bc38-4512-89a6-01c84627664b
« immagine » Molto spesso si sente parlare di effetti collaterali: li sentiamo citare per farmaci, operazioni chirurgiche in ospedale o in campi di battaglia. Effetti collaterali, possibili eventi indipendenti dal nostro controllo sia nella loro manifestazione, sia sui reali effetti che possono ...
Post
05/02/2018 14:26:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. mynikforever 05 febbraio 2018 ore 15:51
    mi è sempre piaciuta la frase
    il destino non c'entra, quello che decide è il nostro dire si o dire no.
    eco secondo me gli effetti collaterali dipendono dalle nostre decisioni.
  2. Pessimismo.Fastidio 05 febbraio 2018 ore 16:17
    scelte e conseguenze...più o meno è tutto lì

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.