INCOERENZA

02 gennaio 2017 ore 11:44 segnala
INCOERENZA

Le fiamme che scaldano la mia anima
sono le stesse che la bruciano.

Avevo rimosso quanto male facesse
quella lama arroventata.
Terapeutica cauterizzazione
che rimuove i boccioli dell'emozione
ma non estirpa la radice del sentimento.

Dolore. Per un cuore avvolto dai rovi.

Pago con trenta monete d'argento
tre chiodi d'oro
che userò per immolare l'anima
sull'altare del sacrificio.

Crocifiggo ciò che resta
e poi accendo il fuoco.
Rimangono solo cenere
e terra nera.
Concime di prima qualità
per vermi e larve.

Le fiamme che scaldavano la mia anima
sono le stesse che l'hanno bruciata.

Nei tuoi occhi il gelo
nei miei accenni di lacrime.
Nelle tue parole distanza
nelle mie tristezza.
I tuoi baci al veleno
ora non hanno più sapore
e l'illusione della luna
è morta con l'ennesimo sole.

Un incantesimo spezzato,
un sogno stuprato,
un bisogno sovralimentato
che hai smesso di nutrire
scegliendo di lasciarlo marcire.

La tua volontà imposta
che non mi lascia scelta
se non quella di subire
i tuoi capricci.

Ed io, per questo, mi odio.
Ed io, per questo, ti amerei.

02.01.2017

* a Desireè
23939055-3c8c-494f-a46b-a02558ed0e91
INCOERENZA Le fiamme che scaldano la mia anima sono le stesse che la bruciano. Avevo rimosso quanto male facesse quella lama arroventata.. Terapeutica cauterizzazione che rimuove i boccioli dell'emozione ma non estirpa la radice del sentimento. Dolore. Per un cuore avvolto dai rovi. Pago con...
Post
02/01/2017 11:44:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.