Lettera d'amore

10 settembre 2013 ore 11:55 segnala



Come uno sciocco sono qui a pensarti
a scrivere per te ancora,
ti scrivo in versi per non dimenticarti .
Grazie a te ho imparato ad amare
a perdonare la cattiveria
ad ascoltare ogni silenzio che vale le mille parole.
Ti scrivo questa lettera d’amore
in poesia te la leggo impaurito
alla mia maniera come se fossi già poeta.
Mi è stato detto di guardare oltre e dimenticarti
se così fosse sarei senza cuore,
senza un’anima da fondere alla tua.
Sarei come il freddo gelo che ogni cosa oscura
sarei l’egoista che tutto prende e nulla dona ,
l’ambiguo essere che a se stesso pensa.
Si dice che le persone transitano nella nostra vita non per caso
che qualche volta se ne vanno tristi e deluse
senza voltarsi indietro rinnegano il passato.
Si dice che qualche volta qualcuno muore
nel sperare un ritorno di una amata ,
una combinazione viscerale,
per ragioni insignificanti tutto sfuma.
Sarà pur vero tutto questo?
ti ho creduto!Ho dato e avuto da te l’infinito
io scettico sognatore a te non voglio rinunciare.
Non voglio cancellare un amore vero che esiste tra di noi
a perderti nei meandri dei ricordi
nei sogni che si sono realizzati e vissuti assieme.
È una semplice lettera d’amore
il mio pensiero parla ,
è la mia voce triste che ti chiama.

Poetanarratore
494cb164-881a-481a-9aa6-416c8f152b7d
« immagine » Come uno sciocco sono qui a pensarti a scrivere per te ancora, ti scrivo in versi per non dimenticarti . Grazie a te ho imparato ad amare a perdonare la cattiveria ad ascoltare ogni silenzio che vale le mille parole. Ti scrivo questa lettera d’amore in poesia te la leggo impauri...
Post
10/09/2013 11:55:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Corvette50 23 febbraio 2014 ore 16:02
    Splendida.....

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.