Il fiume

01 luglio 2014 ore 22:59 segnala
E poi, il giorno dopo, io faccio quello che ho fatto il giorno dopo, e anche tu, e poi il mese dopo faccio quello che ho fatto il mese dopo, e poi dopo e dopo ancora dopo. Fino al giorno in cui senza dirtelo ti dissi che era finita. E lì c’è un momento indistinto, non so se breve o lungo (ma questo importa poco), che quelli delle metempsicosi, nel loro codice, chiamano anàstole, con il quale tutto ricomincia perché il cerchio si chiude e si riapre immediatamente.

"Il fiume" A. Tabucchi

2dba3274-32ae-47c1-93e9-4842a20535ba
E poi, il giorno dopo, io faccio quello che ho fatto il giorno dopo, e anche tu, e poi il mese dopo faccio quello che ho fatto il mese dopo, e poi dopo e dopo ancora dopo. Fino al giorno in cui senza dirtelo ti dissi che era finita. E lì c’è un momento indistinto, non so se breve o lungo (ma questo...
Post
01/07/2014 22:59:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. MorganaMagoo 02 luglio 2014 ore 09:08
    è proprio così.
    ovvero, a me è successo così.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.