ipocrisia

05 agosto 2018 ore 15:50 segnala
Invito coloro i quali avranno la pazienza e la bontà di leggere questo post a fornirmi una loro interpretazione , perché , da solo , nonostante i miei sforzi , non riesco a capire …
Qual è il motivo per il quale una persona , già divorziata e "felicemente" ( ri ) sposata da 18 anni , decide di ricorrere al Tribunale sella Sacra ( ? ) Rota per chiedere l'annullamento del matrimonio religioso ?
… sono stati addotti " motivi religiosi " … :many :many :many
Non credo ad una " conversione " della mia ex moglie neanche se la vedo implorante davanti una statua sacra a recitare il Rosario !!!
Dunque ? cos'è che mi sfugge ?
E poi : esiste una ipocrisia più grande che quella di far finta che non sia successo niente ?
Come li giustifica i 2 figli ed i 2 nipoti ???
… come se non fosse mai successo ?
Quello che non riesco proprio a capire è come facciano certe persone a raccontarsi la stessa bugia , quasi fosse un mantra , e crederci pur sapendo che è una bugia ???
Ma l'assurdità più evidente è che questa persone vuole che gli altri credano alla sua bugia … per ricrearsi una verginità ( ovviamente morale ) che ta tempo immemore ormai non esiste più ( ammesso sia mai esistita ) !
04f2cdc1-421b-485f-ae8f-6a6ecdc49028
Invito coloro i quali avranno la pazienza e la bontà di leggere questo post a fornirmi una loro interpretazione , perché , da solo , nonostante i miei sforzi , non riesco a capire … Qual è il motivo per il quale una persona , già divorziata e "felicemente" ( ri ) sposata da 18 anni , decide di...
Post
05/08/2018 15:50:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    5

... eccomi qui , ancora

19 ottobre 2016 ore 23:37 segnala
E' passato molto tempo prima che scrivessi ancora su questo blog.
Non è cambiato niente : sono la stessa persona , con le stesse esigenze mai soddisfatte , con gli stessi problemi irrisolti. Affido oggi come allora le mie riflessioni a chi avrà la bontà e la pazienza di leggerle , sperando in un consiglio illuminante , che serva ad alleviare la dura fatica del vivere . Grazie comunque a tutti
8f4de76a-28ae-44d8-9896-51d2081d4360
E' passato molto tempo prima che scrivessi ancora su questo blog. Non è cambiato niente : sono la stessa persona , con le stesse esigenze mai soddisfatte , con gli stessi problemi irrisolti. Affido oggi come allora le mie riflessioni a chi avrà la bontà e la pazienza di leggerle , sperando in un...
Post
19/10/2016 23:37:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

... te l'avevo detto ...

18 ottobre 2016 ore 23:29 segnala
Quante volte , da ragazzo , odiavo questa affermazione che suonava come un rimprovero , come un ineluttabile destino che si accaniva contro di me. Pensavo ad una sorta di inutile cattiveria nell'augurarmi che quello che stavo facendo andasse per il verso storto , per poi pronunciare la fatidica frese : te l'avevo detto , io !
Adesso , da genitore e da nonno , mi trovo a pronunciarla , quella bruttissima frase che non si vorrebbe mai indirizzare nei confronti dei propri cari : te l'avevo detto ! Eppure ...
Già , perché quando si è ragazzi , si ha il coraggio e la voglia di provare a cambiare le cose che i "grandi" non sanno gestire , hanno dei criteri che non sono in linea con i tempi , in qualche modo "vecchi" come l'età di chi le ha stabilite in quel modo . Dunque , i giovani hanno l'arroganza di sfidare il più benevolo dei consigli , dato dalla persone che vuole loro più bene : il genitore.
Con la convinzione di non commettere gli errori dei loro padri , i ragazzi vanno avanti come degli arieti , sfondando muri di critiche , non arretrando mai , fino a che ... si scontrano con la realtà ... ed allora risuonano nelle loro menti tutti gli avvertimenti che , in modo premuroso , il "vecchio" aveva invano cercato di infondere nelle loro fragili menti!
Peccato che tante , troppe volte , il danno sia stato già fatto!

... alla fine ci si stanca ...

08 settembre 2015 ore 23:23 segnala
Alla fine ci si stanca , alla fine non si riesce più a nuotare contro corrente , alla fine esausti ci si abbandona e non si resiste più , alla fine ci si lascia andare.
Per tanto , troppo tempo , ho cercato una persona speciale ( PER ME , speciale ) , una persona che mi medicasse l'anima , trafitta dalla totale mancanza di sensibilità di questo mondo infame , non una crocerossina volenterosa , bensì una DONNA che potesse in qualche modo accarezzarmi il cuore e riconciliarmi con il genere umano.
Adesso non cerco più , mi lascio vivere e mi consolo con le piccole , stupide mie cose , care solo a me , insignificanti per il resto del mondo , MA non mi basta.
Me ne sono fatto una ragione MA non mi basta ...
d3bff7a6-84c8-4cf4-a3b4-16dcc198b747
Alla fine ci si stanca , alla fine non si riesce più a nuotare contro corrente , alla fine esausti ci si abbandona e non si resiste più , alla fine ci si lascia andare. Per tanto , troppo tempo , ho cercato una persona speciale ( PER ME , speciale ) , una persona che mi medicasse l'anima ,...
Post
08/09/2015 23:23:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

ma perchè ?

21 luglio 2015 ore 11:28 segnala
.. trascorro tutto il mio tempo al lavoro (circa 12 ore al giorno , suddiviso in 6 ore al mattino e 6 alla sera) . Comprenderete come il lavoro sia la mia famiglia , avendo io un matrimonio fallito e due figli ormai adulti. Dunque vivo gran parte della mia giornata al lavoro e cerco di stabilire con i miei colleghi e con i datori di lavoro un rapporto cordiale e collaborativo. ... si ... cerco ... io !
Gli altri ?
Davanti sorrisi complici e convivialità , alle spalle "bordate" pazzesche , che se fossero proiettili , sarei morto già da anni!
Ma perché?
Perché la falsità delle persone mi ferisce e mortifica , rendendo ancora più difficile la convivenza con loro?
Perché , alla mia non più giovane età , non ancora imparo che ci si può fidare soltanto di poche , pochissime persone?
Perché mi illudo ancora che esistano persone buone , vere , di cui potersi fidare , senza sapere che poi utilizzeranno le confidenze fatte per ferirmi ancora?
Perché ancora non ho capito che mostrare i miei punti deboli serve solo alle persone ipocrite per colpirmi dove fa più male ?
Imparerò prima d morire a riconoscere le persone buone da quelle da evitare?

... eccomi qua ...

08 giugno 2015 ore 00:31 segnala
... eccomi qua ... ancora una volta davanti alla tastiera del mio PC , ad esternare sensazioni di una vita che , spigolosa e ruvida , non procede , non porta a nulla di nuovo e di bello.
Eccomi qua , stanco e deluso , con il tempo che mi scivola addosso senza lasciare nulla del suo scorrere , solo la certezza che non si torna indietro.
Eccomi qua , in preda ad un non so che , ad un sentimento indefinito ed indefinibile che racchiude delusione , frustrazione , impotenza nel cambiare , insoddisfazione , voglia di non so bene cosa , ma voglia matta di dare un senso alla mia esistenza .
No , non può essere che la mia vita si riduca a lavorare e riposare , ci deve pur essere qualcosa che soddisfi l'anima ancor prima che il corpo , non può essere questa la vita , sento forte il bisogno di capire che ci può e ci deve essere qualcosa di più bello di quello che sto vivendo , sono affamato di vita , perché vivere non è mettere insieme quanti più giorni , mesi , anni insieme , vivere DEVE essere qualcosa di più profondo , appagante , VIVO !
Ed io la vita la voglio vivere da vivo e non come se fossi una cosa inanimata che assiste allo scorrere del tempo senza lasciare nulla di se .
Ci riuscirò ?

... comandare non è facile e non è da tutti ...

28 aprile 2015 ore 00:10 segnala
L'esercizio del potere fine a se stesso , non motivato ed usato solo per affermare la propria autorità , svilisce chi lo esercita , (oltre ad avvilire chi lo subisce) , contrariamente a ciò che egli potrebbe pensare. Il problema è che tali persone non lo capiranno MAI !
Esse , infatti , si nutrono di arroganza , saccenza , stupidità , forti del loro denaro e del successo avuto quando tutto era molto più facile.
Vivono della "rendita di posizione" , e si rafforzano nella convinzione di saper far tutto e di avere sempre ragione , incapaci di "volare basso" , per queste persone la parola UMILTA' non esiste!
Sono destinate a non migliorare , perché pensano di non aver nulla da imparare ... se solo capissero quanto meschina , vuota e inutile sia la loro vita ...
7c3da55d-f04a-4a86-9753-0d60acbd5df4
L'esercizio del potere fine a se stesso , non motivato ed usato solo per affermare la propria autorità , svilisce chi lo esercita , (oltre ad avvilire chi lo subisce) , contrariamente a ciò che egli potrebbe pensare. Il problema è che tali persone non lo capiranno MAI ! Esse , infatti , si nutrono...
Post
28/04/2015 00:10:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

"tempus fugit"

13 aprile 2015 ore 12:22 segnala
Su tutti i social leggo di persone che si lamentano del lunedì , del martedì, del mercoledì , il giovedì cominciano a rilassarsi , il venerdì sono impazienti e , finalmente il sabato viene accolto come se fosse la soluzione di ogni problema , quasi come una vera manna caduta dal cielo!
Ma perché???
Noi viviamo tutti i giorni ed abbiamo il diritto/dovere di godere di ogni giorno a nostra disposizione!
Pertanto , amici , impariamo a goderci anche il lunedì e viviamolo intensamente , senza aver voglia di arrivare subito al sabato , perché il tempo fugge e ... ne resta sempre meno da vivere ...
Buon lunedì a tutti !
1ec19a6d-0771-4b73-aec1-60f5480b5911
Su tutti i social leggo di persone che si lamentano del lunedì , del martedì, del mercoledì , il giovedì cominciano a rilassarsi , il venerdì sono impazienti e , finalmente il sabato viene accolto come se fosse la soluzione di ogni problema , quasi come una ver manna caduta dal cielo! Ma...
Post
13/04/2015 12:22:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

"raccolta solidale"

20 marzo 2015 ore 23:45 segnala
Raccolta solidale" ... così viene detta la raccolta fondi che normalmente si effettua donando pochi euro attraverso una semplice telefonata ad un numero di 5 cifre.
Orbene , sono iniziative di per se lodevoli , ma , riflettendoci bene , mi sono chiesto :
1) Perché "drammatizzano" sempre l'invito a donare ,con scene che coinvolgono emotivamente il pubblico facendolo sentire un verme , quasi che il problema(sia esso la fame nel mondo oppure medici coraggiosi che operano in zone di guerra oppure la ricerca contro malattie terribili) fosse stato creato da chi guarda?

2) Perché, vivendo in una società "civile" ( così ci definiamo ) , pagando tutti ( o , per meglio dire , la maggioranza di noi ) regolarmente tasse e contributi sanitari , dobbiamo sentirci quasi obbligati ad aderire , mentre dovrebbe essere lo Stato a provvedere a questo?

3) Che fine fanno questi soldi? Siamo sicuri che sono utilizzati per lo scopo richiesto?

So già di attirare critiche severe , ma , senza falso buonismo ,perché non si prova a rifletterci su ?

L'arroganza

09 marzo 2015 ore 00:13 segnala
Da decenni , purtroppo , assistiamo ad un proliferare di persone arroganti , a tutti i livelli , sia che ci troviamo in mezzo al traffico , o tra la gente o sul posto di lavoro. La pretesa di aver sempre ragione , la presunzione di saperne più degli altri e di capirne più degli altri, è una cosa difficilmente sopportabile.
Immaginate quando l'arrogante , il presuntuoso veste i panni del datore di lavoro , con una istruzione approssimativa , una cultura primordiale , ma forte del potere che il suo ruolo gli consegna , pago dei successi avuti allorquando la vita era semplice e "far soldi" era un gioco da ragazzi.
Di per se il lavoro che svolgo è faticoso a livello fisico , ma provate a pensare cosa significhi trascorrere 10/12 ore a giorno con questo "fenomeno" ...
Ehhh quanto è difficile guadagnarsi da vivere!