La vita che cos'è, se non un sogno?

26 maggio 2011 ore 22:11 segnala
Ho chiuso più di una porta, più di una situazione sospesa, negli ultimi mesi. A partire da quel 4 di novembre, mi sono ripromessa di rimmettere apposto i conti col destino, con la vita, con le mie esperienze.
E' stato difficile dire addio, capire che le cose, vanno spesso lasciate andare. Perchè io non sono Don Chisciotte, ed io, non voglio combattere contro i mulini a vento.
La consapevolezza di dover aprire gli occhi, e andare via, la consapevolezza di non essere stata ninete, di aver costruito tutto da sola, è difficile da digerire. Spesso penso di esserci riuscita, altre volte mi torna il conato di vomito, e torno a provare l'angoscia che ha radici profonde, ma nessun senso visibile.

Sono una nuova vita, rinata da ceneri che dovevano essere fisiologicamente sepolte.
Sono nata due volte, quasi nel senso letterale del termine, ed ora, dalla consapevolezza, dovrò partire per conoscermi nuovamente. Per capire chi sono diventata, se Alice è andata davvero oltre lo specchio, e guarda gli oggetti riflessi nella loro continuazione, nella loro ulteriore vita, quella che facciamo finta di non vedere. Che neghiamo.

Ben tornata, vita.
a3d13fa8-aa2b-40d3-a97c-882f4abebe13
Ho chiuso più di una porta, più di una situazione sospesa, negli ultimi mesi. A partire da quel 4 di novembre, mi sono ripromessa di rimmettere apposto i conti col destino, con la vita, con le mie...
Post
26/05/2011 22:11:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.